Tariffe di roaming in Europa: dal 1 Luglio tagli fino al 55%

Neelie-Kroes

Le tariffe di roaming in Europa stanno per subire un deciso tracollo. Chiunque viaggi all’interno dell’Unione Europea a partire dal prossimo 1 Luglio pagherà molto meno di quanto farebbero ora. La Commissione Europea aveva infatti disposto un taglio delle tariffe, che andranno ad azzerarsi entro Dicembre 2015.

Le tariffe cambiano come segue:

  • Prezzo per MB: 0.20€ anziché 0.45€;
  • Chiamate effettuate: 0.19€ anziché 0.24€;
  • Chiamate ricevute: 0.05€ anziché 0.07€;
  • SMS inviati: 0.06€ anziché 0.08€.

Vodafone aveva in qualche modo anticipato questo taglio proponendo un piano forfettario: Vodafone Smart Passport. Delle restanti compagnie telefoniche l’unica ad offrire un vantaggio ai propri utenti è Tre, che permette di utilizzare lo stesso piano telefonico che si usa nella propria nazione dovunque offra i suoi servizi (ovvero Italia e Regno Unito).

Tariffe-roaming-europa

Si tratta di una mossa positiva che mostra l’importanza di avere un’Europa unita e forte, con attenzione verso i cittadini e non verso le grandi aziende multinazionali. Come diceva Neelie Kroes: “voglio mostrare ai cittadini che l’Europa ha un’importanza nelle loro vite”.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • piersandro

    Conviene andare all’estero per inviare SMS, visto che in Italia alcune compagnie te li fanno pagare anche 17 centesimi…

Top