Monsters Ate My Birthday Cake: un bel puzzle game lanciato da Cartoon Network

Monsters Ate My Birthday Cake-icona

La grafica in stile cartoon dei giochi pubblicati da Cartoon Network non rende di certo questi game dedicati esclusivamente ai più piccoli. Titoli come Ski Safari, Globlins e Copa Toon riescono a conquistare anche le dita dei più grandi ed anche Monsters Ate My Birthday Cake potrà essere apprezzato sia da adulti sia da bambini. Stiamo parlando del nuovo puzzle game lanciato recentemente da CN sul Play Store che, come sempre, risulta colorato e anche abbastanza costoso. Questo nuovo rompicapo meriterà il download?

Gameplay

Il gioco è un divertente puzzle game cooperativo che ricorda titoli come Zebuloids, ma dobbiamo ammettere che Cartoon Network ha fatto un ottimo lavoro su questo gioco che sembra valere la salata somma richiesta. L’ormai famosa software house ci trasporta nel bizzarro mondo di Gogapoe Island, dove il piccolo protagonista del gioco, Niko, vuole festeggiare il suo compleanno con una dolce fetta di torta. Qualcuno ha rubato il suo spuntino e di conseguenza parte la missione del bambino, del suo cagnolino e di alcuni strani esseri, o per meglio dire mostri, che popolano il buffo mondo.

Monsters Ate My Birthday Cake-3

Dopo un breve filmato iniziale, che includerà sottotitoli esclusivamente in lingua inglese, potrete aggirarvi per il villaggio incontrando la popolazione, ma il vostro scopo sarà quello di seguire il fidato segugio e approdare nei tanti livelli in cui dovrete completare svariate missioni: mangiare tutte le fette di torta presenti, prendere oggetti, aprire forzieri e soprattutto salvare altri personaggi. In ogni avventura dovrete portare a termine degli obiettivi, ma non sarete soli.

Come abbiamo già detto, ci troviamo in un game cooperativo in cui il protagonista non sarà solo il piccolo Niko. Nella parte superiore dello schermo potrete subito vedere quattro spazi che molto presto saranno riempiti dai vari amici del personaggio principale: i mostri che aiuteranno Niko nella sua impresa. Tappando su ognuno avrete la possibilità di attivarli e di conseguenza iniziare a utilizzarli.

Monsters Ate My Birthday Cake include anche caratteristiche dei classici line-draw, infatti, per muovere i protagonisti dovrete tracciare delle linee gialle. Ogni livello sarà un rompicapo da risolvere, ci sarà bisogno di spostare massi per attivare bottoni che consentiranno di attivare/disattivare delle pericolose punte che ostacoleranno il passaggio dei personaggi del gioco.

Monsters Ate My Birthday Cake-2

Con il procedere delle missioni dei vi faranno incontrare dei nuovi mostri, ognuno dotato di particolari abilità: il bambino potrà spostare i massi, il buffo personaggio viola avrà il potere di rompere gli oggetti, il pipistrello romperà i blocchi di ghiaccio, il coniglio scaverà dei tunnel nel terreno e molti altri.

Per portare a termine la missione con il massimo del punteggio, oltre a cercare di non perire per colpa delle punte o per qualche malvagio nemico, ci sarà bisogno di mangiare tutte le torte, prendere determinati oggetti e concludere la missione in poco tempo.

Grafica e suoni

Cartoon Network non si smentisce e ci fa innamorare dell’interfaccia grafica di Monsters Ate My Birthday Cake. Inoltre, il delizioso villaggio ricorda, alla lontana, il celebre Animal Crossing. Si potrebbe dire che la grafica è il punto di forza di questo gioco, ma invece anche il puzzle game riesce a convincerci risultando perfettamente equilibrato e non risulta né semplice e né difficile. presente anche una gradevole colonna sonora di accompagnamento.

Monsters Ate My Birthday Cake-1

Conclusione

Quasi sempre i giochi di Cartoon Network meritano di essere messi in download, ma non si tratta quasi mai di titoli gratuiti. Monsters Ate My Birthday Cake costa ben 3,66 €, ma dobbiamo ammettere che i soldi sono più che meritati. Qui sotto vi lasciamo il link ed il video del gioco.

[pb-app-box pname=’com.SleepNinjaGames.MAMBC’ name=’Monsters Ate My Birthday Cake’ theme=’discover’ lang=’it’]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top