Sony Xperia Z: display a confronto con iPhone 5, Note 2 e HTC Butterfly

vGS3_1

Si sa, uno dei pochi o l’unico punto debole di Sony Xperia Z è l’angolo di visuale del display che non è paragonabile a quello della concorrenza. Questo fattore per molti utenti risulta fondamentale, anche se uno smartphone è un oggetto personale, che difficilmente ci troveremo a dover condividere, al contrario di una TV, un Tablet o un monitor. Motivo per cui noi guarderemo sempre frontalmente il display del nostro smartphone, eliminando del tutto il fattore angolo di visuale. Ma non tutti sono del medesimo parere e, se per voi l’angolo di visuale è fondamentale in uno smartphone, potete dare un’occhiata alle varie immagini e video di confronto. Troverete il display di Xperia Z, che vi ricordiamo essere un TFT Bravia, a confronto con i vari display con relative tecnologie dei suoi diretti rivali. Riguardo le conclusioni, non ci sentiamo di promuovere o bocciare nessuno, in quanto il display migliore è soggettivo. Ognuno ha una propria qualità di spicco, sta a noi scegliere quello che più si adatta alle nostre esigenze.

Partiamo con la serie di immagini che vedono il display di Xperia Z a confronto con quello di Xperia S, Galaxy S III, iphone 5:

[nggallery id=87]

Nella seconda galleria vediamo il confronto con HTC Butterfly:

[nggallery id=88]

Nella terza  il confronto prevede il grande display del Galaxy Note II:

[nggallery id=89]

Nella penultima galleria, confronto in casa Sony con Xperia T:

[nggallery id=90]

E non poteva certamente mancare il confronto con iPhone 5:

[nggallery id=91]

Concludiamo la lunga serie di confronti con due video che mettono in mostra i display di Galaxy S III, Nexus 4, Galaxy Note II, One X e naturalmente Xperia Z.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top