Recensione LG Optimus L7

lg-optimus-l7-640

LG Optimus L7 è lo smartphone Android più performante della nuovissima serie L-Style della casa Coreana.
Si presenta con un form-factor abbastanza classico ma con una linea elegante grazie al suo spessore di soli 8.7mm e un display molto ampio da 4.3 pollici.

L’ergonomia è molto buona grazie alle dimensioni non troppo elevate ed alla cover posteriore ruvida. Come pulsantiera abbiamo un tasto home fisico più due soft-touch ai lati (back e menu) sul fronte, il classico bilanciere del volume sul lato sinistro e il tasto di accensione/spegnimento/standby sullo spigolo superiore.

Anche la ricezione del telefono non è male, non abbiamo mai avuto perdite di segnale se non in “edifici bunker” dove anche un telefono come (ad esempio) il Galaxy Nexus non riesce a ricevere.

Un dispositivo interessante sotto diversi punti di vista che però riteniamo leggermente castrato dalla componente software, vediamolo comunque più nel dettaglio.


Video Recensione


Hardware

LG Optimus L7 non dispone di un hardware elevato ma ha comunque caratteristiche apprezzabili per il pubblico a cui si rivolge. Innanzitutto è dotato di un processore single-core da 1Ghz MSM7227A ARMv7 in accoppiata con una GPU Adreno 200, la memoria RAM purtroppo è solamente da 512 MB mentre quella interna è da 2.72GB di cui 2.4GB disponibili all’utente. La fotocamera posta sul retro è da 5 megapixel ha autofocus e flash led, quella frontale invece è di tipo VGA.

Il display è molto ampio, da 4.3 pollici TFT, con una luminosità davvero elevata (ben 450Nit) ed una risoluzione WVGA di 800×480 pixel. Passando sul lato connettività abbiamo un GSM Quad-Band, UMTS Dual-Band con velocità HSDPA fino a 7.2 Mbps, non manca poi il GPS, l’A-GPS, il Wifi 802.11 b/g/n, Bluetooth 3.0, DLNA, WiFi Direct e l’NFC posto però non nella batteria come di solito si è optato bensì nella cover posteriore che se quindi rimossa non funziona.

Un complesso tutto sommato capace se non di grandi, di molte possibilità.


Display

Il display si merita tutto un focus a parte; come abbiamo già detto LG ha installato su questo Optimus L7 un pannello TFT da 4.3 pollici capace di riprodurre immagini davvero luminose (può raggiungere la luminosità di 450Nit), ha una risoluzione pari a 800×480 pixel quindi WVGA, 16M di colori, una densità di pixel pari a 217 PPI e non manca il Corning Gorilla Glass per proteggerlo da graffi, urti e polveri.

Purtroppo sul diplay non è stata applicata nessuna protezione contro ditate e quindi fin dal primo utilizzo inizieremo a stampare le nostre impronte digitali, tuttavia a telefono acceso queste non si notato grazie alla forte luminosità dei pixel. Un punto a sfavore tuttavia, parere soggettivo utilizzando da mesi un dispositivo con display curvo, lo attribuiamo per i riflessi del display con cui quasi potremmo specchiarci.

Riguardo i colori abbiamo una gradazione “tenue” su tutte le tonalità, i bianchi non sono proprio bianchi così come i neri non sono profondi ma tendono al solito grigio scuro dei display TFT.


Fotocamera

Su LG Optimus L7 abbiamo due fotocamere una posta sul retro da 5 megapixel ed una frontale di tipo VGA. Partendo dalla fotocamera sul retro abbiamo foto di qualità solamente se inquadriamo soggetti o paesaggi ben illuminati, non è invece adatta per fare foto scure oppure al buio dove tende a diventare scattosa e a fare foto sfuocate.

L’applicazione della fotocamera tuttavia è ricca di funzionalità: possiamo utilizzarla sia in modalità portrait che landsape, nelle impostazioni possiamo settare il flash, la messa a fuoco, la risoluzione  (da W1M a 5M), la modalità scena, l’iso, il bilanciamento del bianco e altre cose meno rilevanti. Subito sopra l’icona delle impostazioni possiamo scegliere se scattare una foto normale, oppure una foto in panoramica o ancora 5 scatti continui.

La modalità video consente di registrare video solamente alla qualità massima di VGA (640×480 pixel) e di settare le diverse impostazioni come il bilanciamento del bianco, l’audio e l’effetto colore. Durante la registrazione non possiamo usufruire dello zoom digitale.

La fotocamera frontale di tipo VGA non ha funzionalità particolari ed è adatta solamente per fare videochiamate.


Batteria

La Batteria installata su LG Optimus L7 ha un amperaggio da 1700 mAh che ci offre un’autonomia di circa 20 ore. Il display è si molto ampio ma a differenza degli Amoled i TFT-LCD non richiedono molta energia e dunque abbiamo più resa.

Tutte le restanti componenti hardware infine non essendo dei must non hanno bisogno di chissà quale energia e per questo anche durante i giochi la batteria tiene duro.


Software

A livello software su questo LG Optimus L7 abbiamo il sistema operativo Android 4.0.3 Ice Cream Sandwich con l’interfaccia grafica LG Optimus. Apprezzabile il fatto che la società coreana abbia voluto mettere di default Ice Cream Sandwich, un po’ meno il fatto che il tutto il complesso software non sia stato ottimizzato a dovere e con il nuovo aggiornamento software V10c il software risulta essere più stabile e performante.

Per le classiche funzionalità di un telefono non abbiamo nessun problema, tuttavia quando lo si inizia a stressare un po’ tende a rallentare presentando spesso a volte incertezze. Riguardo la Game’s Experience possiamo dare come valore un discreto buono: i giochi come Angry Birds, Fruit Ninja e Temple Run funzionano a dovere anche se a volte tendono a diventare scattosi soprattutto dopo un po’ di tempo che si gioca.

La navigazione web invece è abbastanza fluida e reattiva così come lo scrolling ed il pinch-to-zoom, solamente un po’ lento il rendering delle pagine che però non influisce troppo sull’esperienza in generale.

Passando alla riproduzione video abbiamo una piccola pecca, ovvero i filmati da 1080p e dunque full-HD non vengono riprodotti; siamo rimasti invece molto colpiti dalla qualità audio dello speaker posto sul retro che è molto forte e senza rumori metallici fastidiosi. Anche lo speaker per le chiamate ed il microfono sono di buona fattura consentendo di fatto lunghe conversazioni senza conseguenti mal di testa.


Conclusioni

LG Optimus L7, come dicevo all’inizio, risulta essere un dispositivo interessante per la fascia entry-level, tralasciando la poca cura per la fotocamera. Il prezzo del dispositivo in Italia è di 299€ un rapporto qualità/prezzo non proprio azzeccato ma adatto alle tasche delle persone meno esigenti e che vogliono conoscere Android prima di passare ad un dispositivo top di gamma.

Di seguito i nostri voti:

Ergonomia: 8
Display: 7
Fotocamera: 4
Software: 5 7
Hardware: 6
Media: 6 6.4

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top