Recensione Honor 6 by Huawei

honor_6_huawei

Honor 6 è il nuovo smartphone con caratteristiche tecniche di alta fascia e prezzo molto concorrenziale della ormai nota casa cinese Huawei. Parliamo, infatti, di un dispositivo con a bordo le ultime tecnologie in fatto di smartphone come ad esempio la batteria da 3100 mAh, il processore octa-core che supporta la connettività LTE Cat-6 e della fotocamera da 13 megapixel di buona fattura, proposto a circa 300€.

Un prodotto nuovo, interessante nato da una costola di Huawei. Il suo nome infatti è semplicemente Honor 6 ed è prodotto da Huawei.

Video recensione di Honor 6

Hardware & Ergonomia

Realizzare uno smartphone con le ultime tecnologie ed offrirlo alla metà del prezzo rispetto alla concorrenza è fattibile e a dimostrarlo è Honor 6. Tale dispositivo infatti si presenta al mercato con una scheda tecnica da vero primo della classe.

Sul fronte è posizionato un vetro Gorilla Glass a proteggere un display da 5 pollici con risoluzione Full HD (1920×1080 pixel) con tecnologia LCD IPS ed una densità di pixel pari a 445 ppi (pixel-per-inch: pixel per pollice). Sopra al display è poi presenta la fotocamera frontale da 5 megapixel per realizzare autoscatti di buona qualità o effettuare veloci video-chiamate e questa è affiancata, per le foto più importanti, da una fotocamera principale posteriore da ben 13 megapixel e si tratta di un buon sensore Sony Exmor R.

All’interno, a far funzionare il tutto, è presente il processore proprietario Huawei HiSilicon Kirin 920 con otto core, architettura big.LITTLE e supporto alla connettività LTE Cat-6. La CPU viene accompagnata nei suoi compiti da 3GB di memoria RAM e 16GB di memoria interna espandibile attraverso scheda microSD.

Grazie al display non particolarmente grande ed alle cornici non esagerate, le dimensioni di Honor 6 sono abbastanza contenute da permettere un semplice utilizzo dello smartphone con una mano sola. Parliamo infatti di 139.8 x 69.7 x 7.5 mm per un peso complessivo di 130 grammi. Honor 6 è ricoperto di vetro sia sul fronte che sul retro, mentre il bordo è protetto da un rivestimento in policarbonato bello alla vista e al tatto. La doppia presenza del vetro tuttavia conferisce al prodotto un po’ di scivolosità (così come su Huawei Ascend P6), di conseguenza consigliamo di non appoggiarlo su superfici lisce e inclinate o di dotarlo di una cover.

La batteria da 3100 mAh, infine, è ottima per un utilizzo a lunga durata di Honor 6.

honor_6_fronte

Display, Audio & Multimedia

Il display di Honor 6 è un pannello da 5 pollici con tecnologia LCD e IPS per un ottimo angolo di visuale. La risoluzione del display è 1920×1080 pixel (Full HD) che conferisce allo smartphone una nitidezza molto elevata, con 445 pixel per pollice.

Si tratta di un display di qualità realizzato con tecnologia “zero-gap” che elimina lo spazio tra vetro e pannello, che fa sì che le immagini siano mostrate a filo del display. L’angolo di visuale è ottimo, i colori risultano un po’ tenui (un po’ di saturazione in più, per rendere le immagini più vivide, non avrebbe guastato), ma i neri sono profondi e i bianchi brillanti e con temperatura bilanciata.

honor_6_2

Fotocamera

Sugli smartphone proposti a 300 euro non sempre si trovano fotocamere di rilievo, ma siamo rimasti sorpresi dalla qualità fotografica di questo dispositivo. La fotocamera posteriore è da 13 megapixel e realizza scatti e video di qualità paragonabili ad alcuni smartphone di fascia alta.

In presenza di forti luci ovviamente queste vengono bruciate ed è presente un po’ di rumore d’immagine quando gli ambienti fotografati non sono ben illuminati, ma nel complesso le foto e i video sono apprezzabili.

Batteria & Autonomia

La batteria di Honor 6 è da 3100 mAh ed è decisamente azzeccata per un dispositivo di queste dimensioni e queste caratteristiche hardware. L’autonomia dello smartphone infatti permette un utilizzo a lunga durata dello smartphone arrivando a sera tranquillamente.

Con un utilizzo blando è semplice superare le 24 ore di utilizzo mentre con un utilizzo più intenso si riesce ad arrivare a sera inoltrata staccando lo smartphone dalla corrente alla mattina.

Nel caso vi trovaste tuttavia in difficoltà a metà giornata sono presenti ben 3 modalità di risparmio energetico.

  • Performance: per preferire le performance a minor consumi;
  • Intelligente: per adeguare performance e risparmio energetico in base all’uso;
  • Ultra: mantiene disponibili solo funzioni di base come chiamate e messaggi;

honor_6_4

Software

Honor 6 di Huawei ha a bordo Android 4.4.2 con interfaccia grafica Emotion UI 2.3. Purtroppo parliamo di un software, soprattutto relativo all’interfaccia grafica, non particolarmente aggiornato (al momento della stesura di questa recensione siamo alla Emotion UI 3.0).

La somiglianza ad iOS di iPhone, a causa dell’interfaccia grafica di cui sopra, è molta, soprattutto in alcune animazioni e in alcune icone. Non è presente, ad esempio, un drawer delle applicazioni, poiché tutte quelle installate vengono mostrate nella home screen come accade in iOS. Le funzionalità software aggiuntive rispetto ad un Android classico, inoltre, non sono molte: troviamo solamente un po’ di personalizzazioni nella tendina delle notifiche e nelle impostazioni ma niente di particolarmente rilevante.

L’interfaccia proprietaria e le (poche) modifiche apportate al sistema richiamano iOS, come per la quasi totalità dei prodotti delle aziende cinesi. L’impostazione può non piacere a tutti e se, da un lato, piacerà a chi ha usato prevalentemente iOS, dall’altro risulterà difficilmente digeribile da chi ha usato Android.

Rilevante invece è la fluidità del sistema operativo, cosa che abbiamo gradito ma che ci aspettavamo, anche grazie al processore performante e al quantitativo di RAM.

Fra le applicazioni pre-installate troviamo Specchio, Lente di ingrandimento, Torcia, Radio FM e HiCare per assistenza diretta.

software-honor6

In conclusione

Honor 6 è probabilmente la risposta di Huawei ai recenti smartphone di startup cinesi arrivati sul mercato occidentale ad un prezzo molto concorrenziale. Si tratta infatti di un prodotto capace di attirare su di sé molta attenzione grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo presentando caratteristiche tecniche degne di un top di gamma ma arrivando nelle vetrine nostrane a 299 euro.

Uno smartphone quasi perfetto che poteva risultare ancora migliore se arrivava con un’interfaccia grafica diversa e magari più aggiornata rispetto alla Emotion UI 2.30

Migliori offerte sul web per Honor 6:

VOTI

Ergonomia 8.4
Hardware 8.6
Materiali 8.5
Display 8.5
Fotocamera 7.7
Audio 6.3
Batteria 8.4
Software 7
Qualità/Prezzo 9
Esperienza utente 7.8
Voto Finale

8.2

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Volantino Unieuro Settembre 2016: "Fuori il vecchio, dentro il nuovo"()

  • Pingback: Honor annuncia la data della propria conferenza al CES - Tutto Android()

  • Pingback: Huawei annuncia la sua conferenza al CES 2016 - Tutto Android()

  • Pingback: Honor conferma Android 6.0 per un sacco di smartphone! - Tutto Android()

  • Pingback: Recensione Honor Holly by Huawei - Tutto Android()

  • adel90

    Conviene passare da LG g2 a honor 6?

  • Pingback: Honor Holly: il nuovo smartphone entry-level per i giovani - Tutto Android()

  • Pingback: Huawei: vendite e ricavi in aumento nel 2014 - Tutto Android()

  • Pingback: Recensione Honor 3C by Huawei - Tutto Android()

  • Cesare

    Ho appena letto la recensione sul Note 4 di Samsung. E, permettetemi, mi sembra un tantino sopravvalutato come terminale.
    Ad esempio: nella valutazione del display si nomina la risoluzione, ma non i PPI (che determinano la reale risoluzione risultante all’occhio umano), e nemmeno l’indice di coerenza ai colori (che forse a qualcuno potrebbe interessare e che e’ un dato oggettivo). Le prove di consumo di batteria sono “ad occhio” e non secondo un benchmark predefinito e quindi lasciano il tempo che trovano. Nel valutare il software, nessuna menzione al “bloatware” (ovvero applicazioni che vi dovete beccare e che sono di dubbia utilita’).
    Nessuna menzione su possibilita’ per l’utente di ottimizzazione consumi, gestione applicazioni, gestione privacy….
    Vi ritengo molto esperti, ma probabilmente un po’ di attenzione in piu’ nel comparare i terminali non farebbe male. O no?
    E non ho parlato del prezzo….

  • Pingback: Huawei Honor 6 Plus verrà presentato il 16 Dicembre - Tutto Android()

  • ALESSANDRO DE DOMINICIS

    meglio honor 6 o mate 7?

    • Sono due dispositivi diversi, la differenza principale sta nelle dimensioni.

    • massimo musella

      dimensioni a parte direi Mate 7 (io uso un Honor 6), ovviamente cambia tutto, dalla carrozzeria al prezzo…

  • Cesare

    Io l’ho da 15 giorni, con cover attiva (tipo SView). Il cellulare si comporta benissimo in tutte le situazioni. Reattivo, senza impuntamenti, autonomia OTTIMA.
    Segnalo una cosa: per risparmiare circa il 20% di consumo (ed arrivare a due giorni pieni di utilizzo) c’e’ la modalita’ “salvaschermo”, che riduce la risoluzione di lavoro del display. Vi assicuro che ad occhio non ce se ne accorge, mentre in fatto di autonomia eccome se vi vede il risultato!
    Il software di gestione e’ ottimo da tutti i punti di vista. Gestione energia molto avanzata (vi dice quanti milliampere sta assorbendo quella specifica applicazione), gestione privacy altrettanto (potete scegliere per ogni applicazione se e’ consentito l’accesso wifi/mobile o no).
    Io ho montato (per deformazione personale) NovaLauncher, che funziona alla grande.
    La custodia attiva blocca/sblocca il cell, permette la risposta/rifiuto delle chiamate con un trascinamento dall’alto al basso che risulta piu’ intuitivo della stessa funzionalita’ del Samsung. Lo fate infatti con il pollice della mano che tiene il cellulare. Provate a farlo con un qualsiasi S….
    Velocita’ e sensibilita’ di rete ai massimi livelli e migliore in maniera non marginale se confrontato con Z2, S4 ed S5.
    Bluetooth ottimo, senza intoppi e qualita’ eccellente. Uso i comandi vocali di Klets senza problemi (che invece ho avuto con lo Z2).
    L’assistenza e’ prestata direttamente da un centro a Padova.

    Credo che l’esperienza utente valga molto. E per quanto mi riguarda (lo uso per lavoro) e’ veramente ottima.

    • Musocco

      Ciao molto interessante il tuo commento (sono possessore di Honor 6 anch’io ), quindi in modalità salva schermo non si nota il calo di qualità di immagini? Cover attiva intendi flip cover?

      • Cesare

        La risoluzione.passa d 1024×1980 a 720×1024. Puoi provare e vedere come ti trovi. Cover attiva intendo la flip cover che ho comprato non originale.
        Un gran telefono. Ne sono sempre più convinto. Oggi dopo 19 ore di accensione, 5 di telefonate, Internet e mail almeno 3 ore sono ancora al 59 percento di carica….

        • Giulio Corà

          Davvero?? Cosi tanta autonomia? Il mio non si comporta cosi. L ho comprato nuovo da una settimana e la batteria mi dura un giorno intero ma non di più. Questo con l’emui 2.3 , perche quando ho installato la 3.0 non arrivava neanche a fine giornata.

      • Cesare

        Un ulteriore elemento.
        Trovo non giustificato il voto 6.3 per l’audio, che a mio parere è al livello di altri marchi più blasonati, sia sull’altoparlante interno che in vivavoce o bluetooth.

  • alema

    ma gli honor non li troveremo mai nei negozi?

  • Ciccio

    Qualcuno sa dirmi se questo terminale verrà aggiornato a lollipop?

  • Antonio

    E la garanzi???

    • Luigi

      io personalmente l’ho comprato da Amazon quindi la garanzia è gestita direttamente da loro

  • Musocco

    Ciao sono anch’io possessore di questo terminale, soddisfatto. Ma mi hanno proposto uno scambio con mx4, voi che ne pensate?

    • leonardo antonino

      fallo subito

      • Musocco

        Dici Leo?

        • leonardo antonino

          l’mx4 è superiore, ha una fotocamera da 20 megapixel con stabilizzatore e doppio flash, poi ha un processore a 64 bit ecc, è superiore in tutto, fallo senza pensarci

          • Pech

            MT6595 non è a 64-bit. L’MX4 Pro ha CPU a 64-bit ma non è in commercio!

          • leonardo antonino

            ma kmq è superiore

          • .

            Io consiglio l’MX4.. entrambi hanno garanzia che vale anche in Italia, mx4 ha un processore migliore, uno schermo migliore, una fotocamera migliore e lo speaker in basso.. forse perde un pò in ricezione, ma molto molto poco

          • Peter

            Per certi versi è superiore l’Honor, poi il gusto e l’estetica a volte fanno la decisione finale.
            L’Honor ha per conto suo, radio FM, NFC, lo slot memoria… cosettine probabilmente molto utili, per alcuni invece no! ed in più è più contenuto come dimensioni, diciamo più gestibile…

  • Luigi

    Ce l’ho da qualche giorno, stressato, torturato non ancora abbastanza ma il giusto per dire che il software non è da 7, mi dispiace, ma la UI anche alla versione precedente 2.3 si sta comportando benissimo tendendo conto che ho avuto a che fare con Note 4 ed S5 e la fluidità è molto ma molto vicina a quella dell’iPhone 5s che ho accanto.
    Rispetto a Samsung, Huawei ha realmente capito che fare un ottimo software è alla base che montare componenti da prima classe presi qua e la che poi non è capace a “raccordare” fra di loro

  • polentaeosei

    col browser e gaming come se la cava?

    • È spiegato e mostrato all’interno del video, comunque molto bene. Fluido e reattivo in entrambi i campi citati.

Top