Nexus Player è ufficiale: caratteristiche, data e prezzo

nexusplayer

Dopo alcuni mesi dalla presentazione di Android TV avvenuta nel corso del Google I/O 2014, Google ha appena ufficializzato il primo dispositivo che usufruirà di questo sistema: il Nexus Player.

Si tratta di un set-top box sviluppato da Google con la collaborazione di Asus. Nexus Player è in grado di offrire in streaming tutti i servizi di Google (quindi film tramite Play Movies, musica tramite Play Music, ecc..) ed inoltre ha la possibilità di fungere come una vera e propria console e giocarci direttamente sul televisore grazie anche alla presenza di un joystick realizzato appositamente per Nexus Player.

Il dispositivo è mosso da un processore Intel Atom quad-core da 1.8 Ghz con Imagination PowerVR Series 6 Graphics 2D/3D Engine, 1GB di memoria RAM e 8GB di memoria interna. Misura 120mm x 120mm x 20 mm e pesa 235 grammi. Riguardo la connettività è dotato di porta HDMI (1920×1080@60Hz), MicroUSB 2.0, Wifi 802.11 ac 2×2 (MIMO) e Bluetooth 4.1. Il joystick invece pesa 40 grammi e comunica attraverso la connettività bluetooth.

I preordini del dispositivo inizieranno il 17 ottobre direttamente tramite il Play Device ad un prezzo di 99 dollari, mentre per l’effettiva disponibilità bisognerà attendere il 3 novembre. Non appena ci saranno informazioni più approfondite non mancheremo di aggiornarvi, di seguito vi lasciamo alcune immagini che ritraggono i dispositivi.

Via 1, 2

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: ASUS Nexus Player disponibile su Amazon.it - Tutto Android()

  • Pingback: Nexus Player si arricchisce di nuovi titoli - Tutto Android()

  • Pingback: Android TV: gli sviluppatori possono pubblicare le app sul Google Play Store - Tutto Android()

  • Pingback: Nexus Player in Italia forse il prossimo anno - Tutto Android()

  • Pingback: Android TV potrebbe arrivare su Ouya grazie ad un porting - Tutto Android()

  • Pingback: Android 5.0 Lollipop: trapelati i primi due wallpaper - Tutto Android()

  • Pingback: Editoriale: A qualcuno piace Nexus - Tutto Android()

  • Pingback: Android 5.0, Nexus 6, Nexus 9 e Nexus Player: tutto ciò che dovete sapere - Tutto Android()

  • Francesco

    ragazzi, se è stato messo solo 1 gb di RAM, molto probabilmente sta a significare, che in base all’hardware, e ai software che gireranno su questo dispositivo (incluso i giochi), 1GB di RAM sarà più che sufficiente…l’unico mio dubbio lo posso avere sulla memoria…

    • SvitaLampadine

      Il bello degli utenti Android è che criticano tutto quello che non gli va, a differenza di certe pecore a cui mettono una mela davanti e tutto il mondo diventa una scatola di biscotti burrosi.
      Questo, pur essendo un punto di forza, resta allo stesso tempo un downside, perchè si finisce per criticare a prescindere.

      Android TV è un po’ come Android Wear, un Sistema operativo “ridotto” che supporta ed esegue un limitato numero di operazioni rispetto al normale Android OS. Di conseguenza, la richiesta di memoria è sicuramente minore dato che molti servizi non saranno presenti.
      1GB di RAM sarà più che sufficiente. Per la memoria c’è sempre la USB.

  • michele

    ma sostituisce il Chromecast in pratica?

    • MacLo

      il chromecast è un’altra cosa.

      • Daniele Cosentino

        Beh questa integra le stesse identiche funzioni in ogni caso.

        • MacLo

          questo è un sistema completo.. il chromecast fa praticamente streaming di alcuni contenuti.. bo..

          • Daniele Cosentino

            Si OK, ma intendevo che questo sistema fa comunque le stesse cose che faceva la Chromecast (casting dei contenuti) facendone mooolte altre essendo un sistema completo

          • Tiziano

            a me non è chiaro, per esempio, se il player farà il mirroring di cel e della pagina chrome su pc

          • SvitaLampadine

            ha le funzioni di casting del Chromecast, quindi ci possiamo aspettare che lo faccia

  • SmogX

    2gb di ram potevano metterli -_- e poi se lo volevano fare perfetto doveva avere uno slot per hdd 2.5 e un po più potente per il supporto a 4k con relativa porta hdmi 2.0…così sistemava tutti i tecnopazzi come me che vogliono prendere il tv 4k, con root libero :O

    • francesco

      certo, e raddoppiare il prezzo, ha molto senso. Poi mi dirai quali contenuti ti vedi in 4k

      • SmogX

        Ci sono altri box che entro i 130 euro hanno già il supporto 4k e comunque supportare nuovi standard non è di centro un male visto che se ne comprassi uno vorrei che mi durasse più di 1 anno…..

        • francesco

          si si, lo avevo capito, e sono per avere il meglio anche io, ma adesso preferisco avere un device che costa meno e che fa tutto quello che serve ora, piuttosto che pagare di più per funzionalità che non userò mai entro un tot di anni

        • Kie

          Cosa ti guardi in 4k? I filmati dimostrativi da centro commerciale? Quante cazzate…

    • SvitaLampadine

      caro tecnopazzo, manchi di considerare un paio di cosette:
      1. i contenuti 4k in streaming richiedono 15Mbit di connessione (minimi), e già qui il tuo problema è andato a farsi friggere per quanto riguarda il 70% della popolazione Italiana (e Americana), stando larghi..
      2. in caso volessi usufruire di contenuti 4k da, per dire, Plex, bisogna prima verificare che si possa (e non sono sicuro che lo abbiano già implementato per risoluzioni oltre i 1080p).
      3. non credere a tutto quello che MediaWorld ti propina. Anche se la banda passante è minore, lo standard HDMI 1.4 supporta il 4k e, l’ultima volta che ho guardato le specifiche, anche le GPU PowerVR serie 6 lo supportano.

      Mi sfugge solo una cosa.. 2GB di ram.. perchè?

      • SmogX

        1.ho la fibra
        2.punto su servizi che spero arrivino entro un anno
        3. -_- hdmi 1.4=30hz hdmi2.0=60hz preferisco avere un oggetto che mi duri almeno 2/3 anni invece che comprarlo e buttarlo tra 1 anno, se non è stato incluso il 4k significa molto probabilmente che la macchina non lo prevede quindi potenza o no non andrà oltre i 1080p 60hz

        • SvitaLampadine

          1. come dicevo, rientri in un limitato numero di persone, mentre le vendite le fanno i grandi numeri. Considerando che in America la velocità media delle connessioni è 7.4Mbit/s (non oso pensare all’Italia), non rientri nei grandi numeri, quindi ha ragione Google a fare un device con HW meno dispendioso e vendibile ad un più largo bacino di utenza

          2. tipo?

          3. 30hz è il frame rate minimo che deve avere un filmato per permettere all’occhio di non vedere difetti nel video e, per i contenuti video, è più che sufficente. Il limite si pone sui giochi, perchè per quelli viene generalmente richiesto un frame rate più alto, ma il Nexus Player non è la PS4 e non vuole esserlo.

          4???? la RAM??

  • Juanito82

    sarà possibile utilizzarla come semplice player leggendo da usb?

    • rsMkII

      Suppongo di sì dato che personalmente lo faccio già con un mini PC android attaccato alla TV (Minix Neo X7). Più che altro devi acquistare un adattatore USB entrante- micro USB.

  • Snelfo

    99 dollari! ottimo! peccato per il solo gb di ram…prossimo acquisto…

  • Luca Picascia

    MINE

  • Pingback: Google presenta il Nexus Player: caratteristiche, data e prezzo | Android Cult()

  • Emanuele

    *___*

  • Pingback: Android 5.0 Lollipop ufficiale: a breve per Nexus 5, Nexus 7, Nexus 4, Nexus 10 e Google Play Edition - Tutto Android()

Top