Il cambio di prezzo di Dead Trigger dovuto a “pirateria senza precedenti”

DeadTriggerTHD_01

Non sappiamo cosa voglia dire “senza precedenti”, ma di certo il fenomeno della pirateria su Android è un fatto estremamente negativo che getta una cattiva luce su tutta la piattaforma. Come sempre sono pochi che infrangono le regole e tutti a smenarci. In questo caso, però, potrebbe esserci un risvolto positivo per gli utenti – almeno una volta! – anche se viene criticato pesantemente Android come ecosistema.

Avrete letto la notizia che Dead Trigger, il nuovo gioco di Madfinger, è stato reso gratuito. Questa mossa ha suscitato l’ira di molti utenti e ha reso felici molti altri. Nonostante il prezzo di soli 99 centesimi, infatti, pare che Dead Trigger sia stato vittima di pirateria massiccia.

Regarding price drop. HERE is our statement. The main reason: piracy rate on Android devices, that was unbelievably high. At first we intend to make this game available for as many people as possible – that’s why it was for as little as buck. – It was much less than 8$ for SHADOWGUN but on the other hand we didn’t dare to provide it for free, since we hadn’t got XP with free-to-play format so far. – However, even for one buck, the piracy rate is soooo giant, that we finally decided to provide DEAD TRIGGER for free. Anyway – DEAD TRIGGER is not FREEMIUM, it always was and still remains FREE-TO-PLAY, that means, all players are able to play it without IAP! We stand up for this statement, because all members of our team are playing (and enjoying) DEAD TRIGGER without IAP.

Riguardo al calo di prezzo, questa è la nostra dichiarazione. La ragione principale: la pirateria sui dispositivi Android era incredibilmente alta. Dapprima intendevamo rendere questo gioco disponibile a quante più persone possibile – questo è perchè costava appena un dollaro. Era molto meno degli 8 dollari chiesti per SHADOWGUN ma, dall’altro lato, non osavamo distribuirlo gratuitamente, visto che non abbiamo avuto esperienza con il formato free-to-play finora. Eppure, anche per un dollaro, il tasso di pirateria è così enorme che ci siamo decisi a fornire DEAD TRIGGER gratuitamente. In ogni caso – DEAD TRIGGER non è un FREEMIUM, è sempre stato e rimane ancora FREE-TO-PLAY, ovvero tutti i giocatori sono in grado di giocarlo senza IAP [In App Purchase]! Sosteniamo questa affermazione, perchè tutti i membri del nostro team stanno giocando (e si stanno godendo) DEAD TRIGGER senza IAP.

È davvero triste vedere queste cose accadere. Il prezzo di Dead Trigger, solo 99 centesimi, era così basso che chiunque può permetterselo. Costa come un caffè al bar. Se, però, la pirateria ha costretto Madfingers a rendere il gioco gratuito, allora vuol dire che c’è un serio problema non tanto in Android, quanto nella testa della gente.

È inutile lamentarsi della presenza di giochi dallo scarso valore se poi non si vuole supportare chi sviluppa giochi ben fatti. Il supporto per uno sviluppatore si dimostra solo tramite l’acquisto dei suoi prodotti. Non pagarlo è come rubare il pane al fornaio e stare davanti alla sua vetrina dicendo “che buono!”. Nell’esempio ci sarebbero un sacco di legnate da parte del panettiere, nel mondo “virtuale” c’è semplicemente uno sviluppatore che perde la sua principale fonte di introiti.

Il problema è che questo significa cattiva pubblicità per la piattaforma intera, che a sua volta implica una fuga degli sviluppatori verso altri lidi (ad esempio iOS). E questo significa meno titoli o titoli dalla qualità più scadente, che portano ad una maggiore pirateria. È un gatto che si morde la coda.

Ma finchè gli utenti non capiranno che piratare è profondamente sbagliato e significa togliere soldi ad un piccolo studio come Madfinger, che non ha le spalle coperte dai grandi publisher ma è uno studio indie, allora non c’è via di scampo.

Certo, questa mossa va in una certa misura a favore degli utenti, visto che coloro che non l’avevano acquistato prima ora possono godere del gioco gratuitamente; ma era davvero necessario? È davvero così proibitivo un euro di costo per uno dei migliori giochi del 2012? La risposta ovviamente è no.

Per fortuna entrerà in vigore a breve l’associazione di ogni APK al dispositivo su cui è stato scaricato, così che questo fenomeno venga finalmente marginalizzato.

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti.

[app]com.madfingergames.deadtrigger[/app]

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • tesla

    LOL mi piacerebbe sapere se il robecchio (e ovviamente tutti gli altri che si lamentano della pirateria) abbiano mai scaricato musica/film/programmi/etc. piratati.
    spero per voi di no, altrimenti mi sa che è il solito discorso demagogico e un po’ (tanto) ipocrita.

  • elmir

    Io sono minorenne..(16 anni) non ho la paypal..come faccio a pagare..

    • Riccardo Robecchi

      Genitori? Amici? Parenti? Ti fai fare una PostePay? I metodi ci sono, suvvia.

    • Con paypal non potresti pagare, tuttavia se hai Vodafone dovresti avere la possibilità di pagare col credito telefonico.

  • Sfortunatamente è il prezzo da pagare, per gli sviluppatori, per avere un sistema più aperto! Ma se la gente si ostina a piratare anche applicazioni che costano 0,99.. boh che gusto c’è? Fossero dei grandi sviluppatori pieni di soldi (tipo M*******t, per esempio), ma neanche quello! XD

  • Se per strada trovo una macchina con la chiave inserita e magari accesa, non la rubo perché è stato facile rubarla. Avere dei principi morali è ormai raro e trovare scuse per giustificarsi la prassi. Mi fanno schifo i furbi che rubano. 1 euro… Morti di fame proprio.

  • Non e’ l’euro del gioco che da fastidio ma tutte le migliorie che bisogna acquistare per giocare decentemente e questo e’ un vero schifo. Non solo devo pagare 1 euro per poterci giocare ma poi per potermi godere appieno il gioco devo comprarmi anche le armi??

    Fatemelo pagare anche 10 euro ma datemelo completo, a questo punto se la cercano la pirateria e finchè ci sarà questa politica potranno inventare centomila protezioni si troverà sempre il modo di infrangerle.

  • il trucco semplicissimo è fare un app gratis che possa avanzare solo giocando millantamila volte lo stesso quadro o pagare.

    • effettivamente moltissimi giochi usano la formula: “free, ma se paghi in game ci metti meno”

  • Ho vinto io che l’ho preso onestamente e gratis aspettando! ;-)

  • Dan Blacksmith (FB)

    Salve sono uno dei deficenti che lo ha pagato

    • spino1970

      sarai andato in bancarotta, immagino…

  • la colpa è dei gestori, personalmente non ho ancora acquistato un app,perche non ho come fare,non ho una postepay,ne una carta di credito,un ottima soluzione sarebbe pagarle tramite il credito telefonico ma a quanto pare è un’idea stupida -.-“

    • No non è una idea stupida!Personalmente acquisto le app con credito da SIM, solo Vodafone lo permette al momento e solo con terminali brandizzati Vodafone.
      Ma niente paura, per chi ha fretta può modificare semplicemente una stringa in un file con RootExplorer, naturalmente servono i permessi di root, chi ha pazienza Vodafone sta lavorando per far si che qualsiasi dispositivo con una SIM Vodafone possa usufruire di questo servizio.Per effettuare il pagamento però, bisogna essere connessi con il pacchetto dati.
      Resta comunque un ottimo servizio per chi come me non ha ne paypal ne carta di credito!

    • Ti stra quoto! L’UNICA COSA CHE RIMPIANGO DELL’APPSTORE DI APPLE E’ IL FATTO CHE SI POTEVA PAGARE CON MODALITA’ DIVERSE, PER ME CHE NON AVEVO LA CARTA DI CREDITO MI BASTAVA ANDARE A COMPRARE CON 15€ UNA CARD PER APPSTORE E COMPRARE LE APPLICAZIONI… FINCHE’ GOOGLE NON INTRODURRA’ METODI DI PAGAMENTO ALTERNATIVI CHE NON SI LAMENTINO DELLA PIRATERIA! ;)

  • scaricato, mi dispiace per lo sviluppatore.

  • Ma come hanno stabilito l’entità della pirateria?
    Il gioco “chiama casa”?

  • Io con la pirateria ci vado a braccetto, ma solo perchè vogliono farmi pagare un gioco 80€…ma con Android no! Perchè le app costano davvero poco e non credo che 1€ o 80centesimi ti impoveriscano! Basta sacrificare un caffè una sera e ti compri un app!

  • ha vinto la democrazia

  • io l’ho comprato e pagato regolarmente…che nn trovino scuse del cazzo…ah..comprato con android ovviamente

  • Nessuno dei due perchè è un “antigioco” in cui è più bravo chi paga l’arma più grande…
    E in questo gioco si paga praticamente tutto.

    Bocciato!

  • Come si fa a richiedere il rimborso se si è acquistato da AppStore ( se lì è gratis ovviamente )

  • ho vinto io!gratis senza fare nulla!:D

  • il mio amico ha chiesto il rimborso…

    • spino1970

      … che sinceramente è una cosa che trovo quasi peggiore che averlo rubato…

      Io l’ho pagato 99 centesimi e son contento lo stesso…

  • È inutile finchè sarà cosí facile scaricare ed installare un .apk anche i piú onesti saranno tentati ma sembra che google si stia muovendo nella direzione giusta con jelly bean

    • Non sono d’accordo… Da quando uso Android ho smesso di piratare e ho comprato un sacco di roba. Un’app alla volta e non mi sono accorto della spesa, visti i prezzi veramente bassi, ed ora le ho tutte originali.
      Personalmente trovo che chi pirata un’app da 1 euro sia uno sfigato.
      Trovo altrettanto sbagliati i 15 ridicoli minuti di prova di Google, sono proprio una presa in giro che costringe anche me a scaricarmi l’app pirata, provarla ed eventualmente comprarla in seguito. Sarebbe opportuno un tempo variabile dalle 6 alle 72 ore a seconda dell’app da provare, a discrezione della software house.

Top