Google Glass, caratteristiche ufficiali comunicate direttamente da Google

Google-Glass (1)

Google finalmente comunica tutte le caratteristiche tecniche e peculiarità del suo Glass, l’occhiale intelligente che costa una fortuna e che rappresenta un possibile futuro della tecnologia mobile. Le specifiche che Google ci ha fornito ufficialmente parlano di un display dalla risoluzione di 640×360 pixel avente una grandezza che viene percepita dall’occhio umano come quella di un display da 25 pollici ad alta risoluzione visto da 2,5 metri di distanza.

Oltre al display troviamo anche ovviamente la fotocamera, un sensore da 5 megapixel che è in grado di girare video a 720p e non anche a 1080p (quindi non in Full-HD), un quantitativo di memoria interna pari a 16 GB dei quali sono utilizzabili solamente 12 attualmente, e sincronizzazione con il proprio spazio in cloud Google (probabilmente ci si riferisce a Google Drive).

Per quanto riguarda l’audio, invece, vengono confermate tutte le voci che si erano sentite a riguardo, ovvero il Google Glass è dotato di audio a conduzione ossea ed, i cuscinetti che poggiano sul naso, sono regolabili per qualsiasi forma del viso, oltre al fatto che vengono forniti ulteriori 2 cuscinetti entrambi di misure diverse. La batteria eguaglia quella presente in uno smartphone, ovvero 1 giornata di utilizzo con un uso normale del dispositivo, mentre se già ci si cimenta in Hangout o in tante video registrazioni, la batteria ovviamente non potrà offrire un’autonomia decente.

Rimanendo in tema batteria, per ricaricare il Google Glass si ha bisogno del classico cavo USB. In particolare, Google invita ad utilizzare quello che sarà presente nella scatola ufficiale del dispositivo poichè potrà permettere alla batteria di durare più a lungo nel tempo. Per quanto riguarda la connettività, invece, il Google Glass è provvisto di WiFi 802.11 b/g ed è compatibile con qualsiasi smartphone Bluetooth. Sarà quindi rilasciata un’applicazione per gli smartphone con a bordo Android 4.0.3 e superiori chiamata MyGlass, grazie alla quale sarà possibile usufruire del GPS dello smartphone per visualizzare mappe e percorsi sul Glass ed anche di poter inviare SMS.

Ancora nessuna informazione su quale sistema operativo ha a bordo il Google Glass, se Android oppure un OS dedicato al particolare tipo di prodotto. In ogni caso, ora sappiamo precisamente di che pasta è fatto il Google Glass.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Visto nel Web – 75 | Ok, panico()

  • Già immagino, tutti in giro con questi occhiali a crederci degli ironman XD

  • Stefano Scarpeno Scarpone (FB)

    Wifi b/g e non n? Perchè?:/

  • Marco Taiariol (FB)

    Però comodo se sei a spasso in una città che nn conosci puoi utilizzare il navigatore e avere le mani libere

  • non mi servono a niente…ma devo averli assolutamente XD

    • hachede8

      xD +1!!!

  • Gianluca Cosentino (FB)

    Simone Agostinelli

Top