Xiaomi valutata 45 miliardi di dollari

Xiaomi valutata 45 miliardi di dollari
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/12\/xiaomi.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/12\/xiaomi-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/12\/xiaomi-620x349.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/12\/xiaomi.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/12\/xiaomi.jpg"}, "title": "Xiaomi valutata 45 miliardi di dollari" }

Il 2014 si conclude nel migliore dei modi per Xiaomi, forte del titolo di startup di maggior valore nel mondo della tecnologia.

Dopo aver superato LG e Lenovo nella speciale classifica dei produttori più importanti al mondo, piazzandosi al terzo posto subito dopo Apple e Samsung, l’azienda cinese brinda al nuovo anno in arrivo con un record invidiabile: stando agli addetti ai lavori, infatti, il suo valore è pari a 45 miliardi di dollari.

Nata soltanto quattro anni fa, Xiaomi ha subito fatto capire di avere le potenzialità per sfondare nel mondo degli smartphone, tanto da essere soprannominata la “Apple della Cina”.

Forte nel mercato interno, Xiaomi è riuscita ad affermarsi anche a livello internazionale, merito di diversi smartphone performanti ma venduti a cifre meno “folli” rispetto a quelle a cui ci hanno abituato i big.

Xiaomi non ha fatto segreto dei suoi prossimi progetti: l’obiettivo è scalare la classifica e mettersi alle spalle anche due colossi come Samsung ed Apple. Ci riuscirà già entro la fine del 2015?

Via