Xiaomi Redmi Note 4 ufficiale: il solito Xiaomi con ottime specifiche e prezzo contenuto

Dopo mesi e mesi di indiscrezioni, Xiaomi Redmi Note 4 è finalmente ufficiale: si presenta come il degno successore dello Xiaomi Redmi Note 3 e con una scheda tecnica niente male, anche se, dobbiamo ammettere, che sa di già visto.

Esteticamente non c’è niente di cui parlare: Xiaomi Redmi Note 4 è esattamente come i tanti altri suoi fratelli e cioè sobrio, con line morbide e che a tratti ricordano quelle degli ultimi iPhone e con una scocca a corpo unico in alluminio, che risulta molto bella da vedere.

Molto più interessante è invece la scheda tecnica, come dimostra il punteggio ottenuto su AnTuTu:

Redmi-Note-4-benchmark

  • Android 6.0 Marshmallow con MIUI 8;
  • display da 5,5″ con risoluzione di 1’080 x 1’920 pixel e vetro 2.5D;
  • SoC MediaTek Helio X20;
  • CPU deca core con 2 core @2,5 GHz, 4 core @2 GHz e 4 core @1,4 GHz;
  • GPU Mali-T880 MP4;
  • RAM da 2/3 GB;
  • storage da 16/64 GB espandibile con microSD;
  • fotocamera posteriore da 13 MP con PDAF, flash LED dual-tone e apertura di f/2.0;
  • fotocamera anteriore da 5 MP con apertura di f/2.0 e lenti wide-angle da 85 gradi;
  • dimensioni di 151 x 76 x 8,35 mm;
  • peso di 175 g;
  • connettività: dual-SIM, IRDA Blaster, LTE, VoLTE, Wi-Fi ac, Bluetooth 4.2, A-GPS, GLONASS, USB Type-C e lettore di impronte digitali;
  • batteria da 4’100 mAh.

Xiaomi-Redmi-Note-4-1

Xiaomi Redmi Note 4 sarà disponibile all’acquisto in Cina da domani 26 agosto nelle solite colorazioni, ossia grigia, oro e argento, al prezzo di 899 yuan, circa 120 euro, in versione 2-16 GB e di 1’199 yuan, 160 euro all’incirca, in versione 3-64 GB. Da noi, ovviamente, sarà disponibile import tramite i negozi online cinesi.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Soluti

    Modello prematuro, che non porta nessuno significativa novità rispetto al note 3 pro. Xiaomi continua con questa politica secondo me deleteria di buttare fuori tanti terminali in poco tempo e con poche differenze… Tutto ciò lascia molti dubbi

    • Andrea900

      Porta novità rispetto al modello liscio del Note 3 (MTK), va a sostituire proprio lui. Il Pro, che uscirà per forza, visto che in India non possono vendere terminali MTK per problemi di brevetto, verrà aggiornato tra un paio di mesi. Staremo a vedere se sarà un upgrade sostanzioso.

  • Andrea900

    Non è presente la connessione USB Type-C.

  • Trillo

    Nulla di nuovo…

  • Luca Gardoni

    veramente poca la differenza con redmi pro (mannaggia a loro e ai loro nomi), tolta la mancanza della doppia fotocamera è praticamente identico. Al cambio poi ottimo prezzo, bisogna vedere da noi. Io aspetto la versione pro

  • Alessio

    Sarebbe un ottimo acquisto o converrebbe aspettare la versione peo?

    • Alessio

      Pro*

      • Andrea900

        Pro sempre e comunque. Ma a quanto pare, oltre alla scocca unibody, al vetro 2.5D, e alla porta usb type C (l’unica cosa degna di nota), questo modello sembra fatto apposta per far scendere di prezzo il fortunato Note 3. Vedremo se la nuova fotocamera farà la differenza.
        Edit: smentita la presenza del connettore Usb Type-C.

        • Alessio

          Io mi buttetei sul note 3 pro allora..

          • Igor Mishin ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

            Ce l’ho da una decina di giorni e fotocamera a parte è davvero ottimo! Fluidissimo, tanta memoria, bel display sempre reattivo. Anche esteticamente fa la sua sporca figura (l’unica cosa c non capisco è come mai abbiano scelto questa lavorazione finale della scocca: anche se è metallo al tatto sembra plastica!).

          • Andrea900

            Prova FreeDCam! Le fotografie miglioreranno di parecchio! Puoi tranquillamente fare foto in RAW.

  • Alessio Curtarolo

    banda 20 quella 800 mhz?

    • Ovviamente non c’è. :(

    • Andrea900

      Tra una H+ decente e una LTE da 800mhz ci sta ben poca differenza.
      In città, col mio RN3Pro prendo comunque un ottimo segnale LTE, quindi la mancanza della banda 20 è un non-problema, secondo me.
      Ah, ho Wind.

      • Alessio Curtarolo

        Ciao andrea ma se non Erro il redmi note 3 pro ha la banda 800 mhz? sbaglio ? Mi sembrava avessero fatto anche la versione europea?

        • Andrea900

          Sì, per l’esattezza una versione internazionale, con nome in codice kate, anziché kenzo. Ma ti ripeto, tutto il terrorismo fatto con questa banda mancante, non ha senso di esistere.

  • Matteo

    Nulla da dire sulla bontà del prodotto, certo che rivedere il design non guasterebbe…

Top