Xiaomi Mi Band 2: un update firmware risolve il bug del sensore di battito cardiaco

Xiaomi Mi Band 2: un update firmware risolve il bug del sensore di battito cardiaco
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/XiaomiMiBand2_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/XiaomiMiBand2_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/XiaomiMiBand2_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/XiaomiMiBand2_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/10\/XiaomiMiBand2_tta.jpg"}, "title": "Xiaomi Mi Band 2: un update firmware risolve il bug del sensore di battito cardiaco" }

Xiaomi Mi Band 2 è uscita vincitrice dalla nostra sfida tra le smartband a meno di 30 euro, confermando di essere al momento la miglior scelta possibile per qualità-prezzo, forte anche del supporto che l’azienda cinese garantisce in termini di aggiornamenti.

Proprio oggi Xiaomi ha rilasciato un aggiornamento firmware (versione 1.0.0.55) per Mi Band 2, insieme ad una nuova versione dell’applicazione Mi Fit, che va a risolvere un bug del sensore di battito cardiaco: sulla vecchia versione del firmware il sensore entrava in funzione – e la luce verde lampeggiava – ogni 15-30 minuti per un paio di secondi, anche senza aver attiva l’opzione “Assistente frequenza cardiaca sonno”. Vero che si trattava di un piccolo bug, che forse tanti non hanno notato, ma che potrebbe aver inciso negativamente sull’autonomia, comunque ottima, della Mi band.

Il nostro consiglio è di installare l’ultima versione di Mi Fit e aggiorna il firmware di Mi Band 2 per beneficiare di questo piccolo ma importante miglioramento. Una domanda è d’obbligo: anche voi, come noi in redazione, avevate notato questo bug?