Xiaomi ha aumentato le vendite di smartphone dell’88% nel Q1 2018

Xiaomi ha aumentato le vendite di smartphone dell’88% nel Q1 2018
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/Xiaomi_mi_8_2_tta-460x345.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/Xiaomi_mi_8_2_tta-635x477.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/Xiaomi_mi_8_2_tta.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/Xiaomi_mi_8_2_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/Xiaomi_mi_8_2_tta.jpg"}, "title": "Xiaomi ha aumentato le vendite di smartphone dell’88% nel Q1 2018" }

Xiaomi ha rivelato che le sue vendite di smartphone sono cresciute in modo significativo durante il primo trimestre del 2018, sebbene non abbia ancora conseguito un profitto.

Il produttore cinese non ha fornito il numero esatto di modelli spediti ma ha confermato di aver registrato una crescita pari addirittura all’88% durante i primi tre mesi dell’anno.

Nonostante la mancanza di numeri ufficiali, Counterpoint Research ha recentemente stimato che le spedizioni di Xiaomi potrebbero essere state pari a circa 28,1 milioni durante il primo trimestre del 2018, con una quota di mercato globale dell’8%.

Questo risultato, insieme alle altre divisioni della compagnia, ha garantito entrate per 5,3 miliardi di dollari nel periodo, sebbene i prezzi mantenuti a livelli molto bassi e vari costi straordinari alla fine hanno fatto registrare una perdita di 1,09 miliardi di dollari in tale trimestre.

Xiaomi ha anche rivelato che i suoi servizi online e i prodotti smart per la casa sono cresciuti tanto da garantire quasi il 32% di tutti ricavi.

A breve Xiaomi debutterà in borsa e il 40% dei soldi ricavati sarà investito per rafforzare il posizionamento del brand sia in Europa che nel Sud-est asiatico, con un’enorme attenzione per i suoi smartphone.

VAI: Prime impressioni su Xiaomi Mi 8

Fonte: Phonearena
Condividimi!