Google Live TranscribeGoogle Live Transcribe è un’applicazione proprietaria del gigante del web che permette, come da nome, di trascrivere in modo piuttosto preciso e veloce un discorso andando a inserire anche la punteggiatura in modo preciso e puntuale. Si dedica soprattutto al mondo dei non udenti e lo fa utilizzando la tecnologia di riconoscimento vocale più evoluta per un’azione in tempo reale sul display dello smartphone. Scopriamo tutte le caratteristiche, le funzioni principali, come funziona e come utilizzarlo, dispositivi compatibili e infine come scaricarlo e installarlo sul proprio device.

Caratteristiche e funzioni di Google Live Transcribe

Pur dedicandosi principalmente al mondo dei non udenti e agli ipoudenti, Live Transcribe è un’app della categoria di accessibilità che si rivolge a chiunque necessiti che una voce o un audio vengano riconosciuti con precisione in una moltitudine di linguaggi – volendo anche tradotti – e scritti in tempo reale sotto forma di testo facilmente fruibile e incredibilmente preciso. Sfruttando la tecnologia di riconoscimento vocale proprietaria di Google, Live Transcribe si occupa di trascrivere in tempo reale parole e suoni in forma di testo sullo schermo. Così facendo, sarà più semplice partecipare alle conversazioni in tempo reale e si potrà digitare la risposta sullo schermo per un dialogo vero e proprio. inoltre supporta anche sorgenti sonore esterne come microfoni o dispositivi audio collegati.

Come funziona Google Live Transcribe

Google Live Transcribe utilizza tutte le ultime tecnologie di Google per il riconoscimento vocale e per la trasformazione della voce in testo. Per farlo necessita di una connessione sempre attiva al web per potersi collegare ai server proprietari e restituire i dati analizzati. Per utilizzarlo basta puntare lo smartphone, meglio se rivolto dalla parte del microfono, verso la sorgente vocale e sul display verrà trascritto sotto forma di testo ciò che si sta pronunciando, in ben settanta diversi idiomi, italiano compreso.

Si può scaricare da Google Play Store (vedi paragrafo seguente) per tutti i dispositivi mentre per Pixel 3 e Pixel 3 XL si può trovare già preinstallato. Per attivarlo è necessario passare dalle Impostazioni sull’Accessibilità e impostare su “On” lo switch. Per funzionare in tempo reale i risultati sono ottimi grazie all’imponente lavoro svolto da Google per migliorare il riconoscimento vocale in questi anni.

Oltre alle parole e alle frasi che si adattano man mano che si parla, verrà anche apposta un’adeguata punteggiatura. Interessante la presenza in interfaccia di un punto blu che pulsa mostrando il livello di rumore ambientale per comprendere se è necessario spostarsi o meno. Con il pulsante virtuale sul fondo si apre una tastiera touch per, eventualmente, rispondere. Si può anche passare dalla modalità tradizionale a quella dark e non ci si deve preoccupare della privacy dato che tutti i dettati rimarranno sul dispositivo e non saranno diffusi.

Dispositivi compatibili con Google Live Transcribe

Come già specificato, Google Live Transcribe è disponibile per tutti gli smartphone almeno con Android Lollipop dunque abbraccia verosimilmente l’intero universo dei dispositivi con sistema operativo di Google. In un primo momento era solo per i Pixel, ma si è estesa la compatibilità anche sugli altri cellulari. Per Pixel 3, seguire il percorso Impostazioni > Accessibilità per attivarlo.

Scaricare e installare Google Live Transcribe

Si può dunque scaricare questa applicazione da Google Play Store andando a fare tap sulla barra di ricerca, scrivendo “Google Live Transcribe” e cliccando su Installa. Dopo pochi secondi sarà disponibile sul dispositivo visto che tutta la procedura passerà in automatico tramite il sistema di Google. In alternativa, si può optare per l’installazione automatica facendo semplicemente tap sul badge qui a fianco e confermando.

Android app sul Google Play