Recensione Realme 7 Pro – Sono freschi di unveil anche in Italia i nuovi Realme 7 e Realme 7 Pro come prosieguo della precedente lineup Realme 6 che abbiamo toccato con mano circa sei mesi fa.

Il prezzo di listino è fissato a 319,90 Euro nel taglio 8/128 GB, un costo più contenuto rispetto al precedente Realme 6 Pro proposto inizialmente a 349 Euro. La commercializzazione ha inizio il 13 ottobre ma siamo già pronti per proporvi le nostre opinioni su 7 Pro, quello che reputiamo il più interessante del neonato duo di smartphone di fascia media.
VI invitiamo a proseguire nella lettura e nella visione del video per scoprire tutto ciò che c’è da sapere!

Video recensione Realme 7 Pro

Design e materiali

Siamo dinnanzi ad uno smartphone medio gamma e la sensazione al tocco del vetro satinato posteriore e del frame in alluminio non è da device premium ma risulta comunque soddisfacente. Pesa 182 grammi e lo spessore è di 8,7mm, nella media.

Realme riesce sempre a convincere lato colorazione: il nostro esemplare è in Mirror Blue ma si può scegliere anche la Mirror Silver, peccato non sia disponibile in Italia la curiosa Sun Kissed Leather in pelle vegana colorata ed eco-friendly.
Non si fa però mancare un modulo fotocamere un poco sporgente ma ormai ci abbiamo fatto il callo dato il massiccio impiego nel mercato smartphone odierno.

Sebbene Realme 7 Pro non possa contare su una certificazione IP presenta comunque una realizzazione a 3 “strati” per evitare infiltrazioni accidentali di liquidi all’interno della scocca.

Display e audio

Il pannello è un Super AMOLED da 6,4″ FHD+ dai colori vivaci e contrastati, ben tarato di default ma abbiamo preferito rendere la tinta ancora più gialla dalle impostazioni, così da affaticare ancora meno gli occhi.
Lo sblocco del telefono avviene per opera del fingerprint in-display o del riconoscimento facciale 2D, entrambi rapidi alla stessa maniera.
Quanto avremmo sperato però di ritrovare anche qui i 90 Hz di refresh rate come accade su Realme 7 (il quale però ha pannello IPS LCD), purtroppo ci dobbiamo rassegnare ma sarebbe stato un gran bel colpo in relazione al prezzo di vendita.
Presenti però 180 Hz di frequenza di campionamento, ottimi nel garantire maggior reattività al touch nei gameplay.

La configurazione audio stereo è composta da speaker inferiore in accoppiata alla capsula auricolare con supporto Dolby Atmos. Non differiscono particolarmente per tipologia di frequenze sonore emesse e il risultato è godibile, senza strafare, ma la spazialità ricreata è buona e il volume adeguato.
Apprezzabile poi la presenza di jack audio 3,5 mm nel lato inferiore.

Hardware e software

Sotto il cofano risiede CPU Qualcomm Snapdragon 720G, chipset che ha visto la luce a inizio 2020 e che ora si appresta all’adozione sempre più diffusa sui terminali che vogliono fare bene senza esagerare per potenza e consumo energetico. È affiancato da 8 GB di RAM e 128 GB di memoria USF 2.1.
Non scalda e usabilità e fluidità sono buone al netto di qualche rara incertezza nelle animazioni o in apertura/chiusura app. Nel complesso però rimane a pieno supporto del software: Android 10 con interfaccia realme UI 1.0 dalla grafica pulita, semplice e colorata.

Le funzioni a disposizione sono varie, con anche qualche plus: non manca la possibilità di sfruttare la modalità scura, l’always-on display, le gesture, poi fa capolino anche la barra laterale intelligente in stile Samsung. Vi rimandiamo al nostro video focus su realme UI così da andare più a fondo in merito alle effettive capacità del software.
In generale possiamo affermare come tale interfaccia risulti ben curata esteticamente e funzionalmente nonostante a prima vista possa apparire piuttosto stock.

Fotocamera

Il comparto foto è ben sviluppato e sa regalare soddisfazioni, soprattutto tenendo conto della cifra spesa ma rimane del margine di miglioramento. La configurazione è la seguente:

  • Standard, 64 MP f/1.8, IMX682;
  • Super-wide, 8 MP f/2.3, 119°;
  • Macro, 2 MP f/2.4;
  • B/W (ritratto), 2 MP f/2.4;
  • Selfie, 32 MP f/2.5.

La risoluzione è soddisfacente sia alla luce che in low light con l’unico difetto di presentare, in casi particolari, un lieve effetto mosso, ragion per cui occorre tenere ben salvo e fermo il telefono. I colori sono naturali con la conseguenza di non risultare molto impattanti al primo sguardo, perciò un ritocco post scatto è consigliabile per poter valorizzare al meglio il risultato.

Ottimo però l’HDR (quando attivo) e la definizione dei selfie, questi inoltre con un piacevole effetto bokeh in modalità ritratto. Nota di pregio infine la presenza di apposita modalità Stellata per lo scatto notturno con cielo stellato, utile per catturare gli astri grazie ad una lunga esposizione di 4 minuti e 10 secondi, timer a quanto pare non regolabile. L’impatto è decisamente notevole e suggestivo; insomma un modo in più per poter sfruttare efficacemente il proprio telefono grazie ad una funzione rara da ritrovare a bordo di smartphone competitor della stessa fascia di prezzo.
Volendo poi è attivabile la modalità notte Pro, che offre possibilità di regolazione dei parametri ISO, tempo d’esposizione, bilanciamento bianco, messa a fuoco in scatti notturni.

I video raggiungono la risoluzione 4K 30 fps con sensore standard, se si vuole utilizzare anche il grandangolo questa si ferma al FHD 30 fps. In tutti i casi non è possibile cambiare sensore in registrazione, se non eseguire zoom digitale fino al 10x.
È consentito invece applicare l’effetto bokeh live nelle clip sia frontali che posteriori così come l’impiego della modalità ultra notte, capace di illuminare decisamente di più l’immagine catturata nei video. In sostanza allunga i tempi di esposizione, occorre infatti mantenere immobile il telefono per non incappare nell’effetto trascinamento.

Un comparto fotografico decisamente apprezzabile per spazio di manovra e funzioni utilizzabili, ben pensato per pressoché qualsiasi tipo di utilizzo; non manca nemmeno la modalità Pro con la possibilità di scattare in RAW.

Batteria

Ciò che però è davvero vincente in Realme 7 Pro sono la prestazioni in ricarica in primis, seguite dall’autonomia garantita dalla batteria da 4500 mAh composta da celle 3C dual cell (2250 mAh x 2).
Si ricarica al 100% in appena 35/36 minuti (misurati, dichiarati 34) grazie alla SuperDart Charge a 65 Watt via USB C 2.0. Realme e Oppo sono le uniche aziende finora ad aver implementato una tale velocità di ricarica nei loro smartphone, con Realme in prima linea per l’impiego di tale soluzione nei suoi device di fascia media oltre che su soluzioni più high-end come Realme X50 Pro. Per fare un paragone, Oppo l’ha implementata su Find X2 Pro che ha però un costo ben diverso rispetto a 7 Pro.
In confezione è fornito un alimentatore da 10 V 6.5 A. È supportata anche la ricarica a 18 W PD/Quick Charge.

La durata media è di circa 7 ore di schermo attivo con uso medio prettamente internet, social e tanti video su YouTube e Facebook, con l’aggiunta di qualche telefonata, spesso sotto WiFi e/o con Bluetooth attivo e dei momenti in GPS.
Apprezzabili poi tutti i settaggi per operare un risparmio energetico personalizzato e accurato.

Connettività

Lo slot triplo dedicato può contenere due nano SIM assieme ad una scheda microSD di espansione fino a 256 GB.

Tra i componenti a bordo non mancano i chip WiFi dual band, Bluetooth 5.1, AGPS, NFC per i pagamenti con Google Pay.

In conclusione

Realme 7 Pro è completo e versatile, proposto al giusto prezzo ma non vuole eccedere in troppa potenza o eccessivo consumo energetico. Proprio quest’ultimo aspetto è il suo punto più forte: l’autonomia è molto buona ma lo è ancor di più la velocità in ricarica, suo fiore all’occhiello. Il display è soddisfacente e non fa male lato foto soprattutto grazie alle variegate modalità di scatto e ripresa video.

7 Pro lo consigliamo per le task di tutti i giorni non troppo impegnative e a chi è in cerca di un device che fa bene tutto eccellendo nella comparto batteria e con qualche chicca lato fotografia. Tenete però d’occhio eventuali offerte online e nei negozi: facilmente raggiungerà i 300 euro se non qualcosa meno e a quel punto sarà veramente un ottimo affare.

Altre offerte

Pagella

7.5
Design
8
Funzionalità
7
Prestazioni
7.5
Fotocamera
10
Batteria
8