Sony presenta le nuove cuffie MDR-Z1R, MDR-1000X e mostra più nel dettaglio Xperia Ear

Sony mostra oggi a IFA tre prodotti dedicati agli amanti della musica e non solo: ha presentato infatti le nuove cuffie Sony MDR-Z1R “Signature Edition” e le MDR-1000X; inoltre fornisce maggiori informazioni sulle Xperia Ear, che abbiamo imparato a conoscere allo scorso MWC.

Sony MDR-Z1R

Per celebrare il suo 70esimo anniversario Sony vuole fare le cose in grande e presenta al pubblico le cuffie MDR-Z1R “Signature Edition”: costruite con ottimi materiali, con parti in magnesio, alluminio, magneti di neodimio, titanio e oro (il jack da 3,5mm è infatti placcato in oro), le nuove Z1R sono dotate di risposta in frequenza di 4-120.000 Hz; la sensibilità è di 100 dB/mW e l’impedenza di 64 Ω a 1 kHz.

Numeri insomma da alta gamma, così come il prezzo: le Z1R costano infatti 2.300 dollari e saranno disponibili a partire da Novembre.

Sony MDR-1000X

Decisamente più alla portata, le MDR-1000X Bluetooth puntano alla cancellazione del rumore esterno, dando comunque la possibilità di sentire se qualcuno parla; le cuffie, dal design molto elegante, consentono infatti di scegliere tra diverse modalità di cancellazione del rumore grazie al doppio microfono, in modo da poter filtrare a piacimento voci e rumori ambientali. L’intento è quello di farvi ascoltare musica con tranquillità, ma rendendovi consapevoli di ciò che vi sta intorno.

L’auricolare destra dispone anche di pannello di controllo sensibile al tocco, quindi è sufficiente coprirlo con una mano per far scendere considerevolmente il volume della musica e amplificare quello esterno, annullando di fatto anche l’isolamento naturale.

La risposta in frequenza è di 4 Hz-40,000 Hz e la casa sostiene che la batteria consenta fino a 20 ore circa di ascolto.

Saranno disponibili da Ottobre ad un prezzo di 399 dollari, nelle colorazioni nero e beige.

Sony Xperia Ear

Concludiamo con Sony Xperia Ear, che abbiamo visto per la prima volta al MWC: l’auricolare promette di fornire ai proprio utenti una autentica interazione vocale attraverso la sincronizzazione con l’app per smartphone.

Ear può ricordare eventi del calendario, appuntamenti, notifiche, avvisare di cambiamenti nelle previsioni atmosferiche e altro ancora; insomma, quasi come se ci fosse un vero assistente nell’orecchio. Consente inoltre l’invio di SMS e messaggi testuali attraverso dettatura, e sarà in grado di leggere le risposte grazie alla tecnologia text-to-speech.

Sony Xperia Ear sarà disponibile a Novembre, ma purtroppo non ci sono ancora informazioni sul prezzo e sui mercati di commercializzazione.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Igor Mishin ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    L’Ear avrebbe senso se fossero due

Top