YotaPhone abbandona Android per Jolla Sailfish (Aggiornato)

YotaPhone abbandona Android per Jolla Sailfish (Aggiornato)
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/yotaphone2-white-780.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/yotaphone2-white-780-460x282.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/yotaphone2-white-780-635x389.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/yotaphone2-white-780.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/07\/yotaphone2-white-780.jpg"}, "title": "YotaPhone abbandona Android per Jolla Sailfish (Aggiornato)" }

La compagnia russa Yota Devices, diventata famosa per aver prodotto il primo smartphone dotato di doppio display, uno standard ed uno EPD (Electronic Papwer Display), sarebbe intenzionata ad abbandonare Android in favore di Jolla Sailfish, una piattaforma mobile nata sulle basi di Meego e sviluppata da alcuni ex dipendenti Nokia.

Lo smartphone russo è stato al centro di recenti polemiche per la presenza al suo interno di una backdoor che favorirebbe il controllo da parte dell’FSB, il vecchio KGB russo. Yota Devices ha da poco aggiornato YotaPhone 2 ad Android Lollipop e la notizia dell’abbandono della piattaforma di Mountain View giunge quantomai inaspettata.

Non è ancora chiaro se Jolla Sailfish OS verrà reso disponibile per l’attuale generazione di YotaPhone o se sarà riservato ai nuovi modelli di cui vi abbiamo parlato qualche mese fa. Vi forniremo maggiori dettagli appena emergeranno nuove informazioni quindi continuate a seguirci.

Via

Aggiornamento: YotaPhone ha smentito la cosa.

Condividimi!