Tutte le migliori novità dalla Samsung Developer Conference

Tutte le migliori novità dalla Samsung Developer Conference
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/04\/samsung-developers-conference-2014-sdc-1616.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/04\/samsung-developers-conference-2014-sdc-1616-460x258.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/04\/samsung-developers-conference-2014-sdc-1616-635x356.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/04\/samsung-developers-conference-2014-sdc-1616.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/04\/samsung-developers-conference-2014-sdc-1616.jpg"}, "title": "Tutte le migliori novit\u00e0 dalla Samsung Developer Conference" }

Ieri sera si è aperta la Samsung Developer Conference e Samsung non si è lasciata sfuggire l’occasione di annunciare alcune novità di nostro interesse, oltre a quelle dedicate agli sviluppatori.

Abbiamo raccolto così tutto ciò che ci riguarda e che è di nostro interesse nell’elenco qui sotto:

  • Minecraft è finalmente disponibile per il Gear VR dall’Oculus Store;
  • Gear 360 sarà in vendita in alcuni mercati selezionati dal 29 aprile: quali e a che prezzo? Non è stato reso noto;
  • Samsung Pay sarà disponibile nel Regno Unito, in Canada, in Australia, a Singapore, in Brasile e in Spagna entro la fine del 2016; successivamente arriverà anche in altri mercati; inoltre, consentirà di prelevare del denaro contante presso gli sportelli automatici;
  • S Health conta oltre 150 milioni di utenti in oltre 130 paesi;
  • gli utenti del Gear VR hanno guardato oltre 2 milioni di ore di contenuti in realtà virtuale;
  • Knox sarà alla base di tutti i servizi e le soluzioni d’impresa sviluppate da Samsung;
  • Samsung lancerà un visore VR stand-alone, che funzionerà senza smartphone;
  • Samsung sta lavorando ad una versione della TouchWiz che sfrutta le API Vulkan e che offre ottime prestazioni consumando pochissima batteria;
  • Otto è un assistente personale a forma di robot da posizionare in casa e dotato di microfono, altoparlante e webcam.

Immagine