Durante l’ultimo evento Samsung che ha tolto il velo dai nuovissimi Samsung Galaxy Note 10 e Note 10+, il colosso coreano non ha presentato nuovi dispositivi indossabili, preferendo mantenere alta l’attenzione sui due nuovi smartphone.

Il probabile successore di Samsung Galaxy Watch però esiste, ed ha ottenuto in questi giorni la certificazione ufficiale dalla FCC sotto l’etichetta di “dispositivo indossabile intelligente” dotato di uno schermo circolare tipico degli smartwatch.

Il dispositivo in questione è dotato di WiFi, Bluetooth, LTE, ricarica wireless, NFC, GPS e uno speaker integrato: componentistica, questa, che allude ad un dispositivo di fascia alta che con molta probabilità sarà appunto Samsung Galaxy Watch 2.

La certificazione ufficiale è generalmente sinonimo di presentazione nel breve periodo, che stando alle tempistiche solite di Samsung potrebbe combaciare perfettamente con il prossimo IFA che si terrà a Berlino a partire dal 6 settembre.

L’IFA è sempre stato teatro di presentazione di indossabili e tablet, più che di smartphone, dunque non ci resta che aspettare una manciata di giorni per saperne di più.