Presto gli smartphone Samsung potrebbero dirvi se l’aria che respirate è buona

Un nuovo brevetto Samsung, scoperto oggi dal blog Galaxy Club, fa pensare alla possibilità che i futuri smartphone del gruppo sud coreano possano integrare un “sensore ambientale”. Dietro al nome altisonante, secondo quanto riportato nella documentazione del brevetto, ci sarebbe un sistema di misurazione della qualità dell’aria.

La soluzione sembra particolarmente indicata per le città dove il livello di inquinamento è particolarmente elevato, Pechino solo per citare la più famosa, ma anche alcune città italiane soffrono di questo problema in maniera cronica. Per il momento è stata presentata una domanda di brevetto, per cui potrebbe essere necessario parecchio tempo prima di vedere una simile soluzione sugli smartphone Samsung.

Il sensore dovrebbe analizzare l’aria alla ricerca di agenti nocivi, suggerendo all’utente le misure precauzionali da adottare per evitare problemi. Il sensore dovrebbe essere integrato nel display, senza quindi occupare spazio aggiuntivo, ma quale sarà lo smartphone che porterà al debutto non è ancora noto. Ammesso che Samsung sia ancora interessata, visto che la domanda di brevetto è stata presentata un anno e mezzo fa.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Miss Candy

    E dopo che lo sai fai spallucce e torni a whatsuppare come se niente fosse XD

  • D33P1T

    Inutile, lo fanno già alcune applicazioni come today weather. Non importa che implementate questo tipo di funzione, è solo una delle tante scuse per aumentare i prezzi…

    • Zer07

      L’app mica ti dice se dentro casa tua l’aria sia sana.

      • D33P1T

        Penso che dipenda dalla città in cui abiti

        • Zer07

          Sicuramente si.
          Ci son casi in cui un sensore può venir utile: mi salta alla mente l’esempio di un cantiere vicino.

    • Apocalysse

      Che ti dicono i valori rilevati nelle centraline che sono anche molto distanti da dove ti trovi. Lo smartphone darebbe il valore in quel punto che è molto, molto diverso.

      • D33P1T

        Mamma mia, la rivoluzione! Lo compreranno tutti per questo motivo

        • Apocalysse

          Tu si che sei un dritto ^^

Top