Avete uno smartphone Samsung Galaxy “vecchiotto” e siete preoccupati per i recenti problemi di sicurezza? Niente paura, perchĂ© a quanto pare il produttore correggerĂ  il problema Qmage (e non solo) con le patch di sicurezza di maggio 2020 anche su Samsung Galaxy S7, Samsung Galaxy S7 edge, Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8+.

Fix Qmage in arrivo per Samsung Galaxy S7/S7 edge e Galaxy S8/S8+

Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8+ dovrebbero iniziare a ricevere le patch di sicurezza di maggio 2020 nei prossimi giorni (nonostante il loro “declassamento”), con il quale il produttore risolverĂ  il grave problema di sicurezza legato al chip Bluetooth Broadcom. Con le stesse patch, come possiamo leggere nella lista dettagliata di vulnerabilitĂ , sarĂ  corretta anche SVE-2020-16747, un bug che intacca il modo in cui il sistema operativo va a gestire il formato d’immagine .qmg (Qmage).

In base a quanto sappiamo, Samsung sta testando un nuovo firmware anche per Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 edge per correggere il problema di sicurezza Qmage: è importante che il produttore non abbia abbandonato i due vecchi top di gamma, nonostante si tratti ormai di prodotti del 2016. Si tratterebbe dei firmware G93xFXXU8ETE1, ma non sappiamo ancora quando effettivamente potrebbe partire il rollout.

Continuate a seguirci perché non mancheremo di tenervi aggiornati sulla distribuzione degli update di sicurezza per i vostri smartphone. Potete intanto tenere sotto controllo la sezione dedicata delle impostazioni di sistema.

Potrebbe interessarti: come Samsung Galaxy S20 si protegge dagli attacchi hardware