Mentre il Google Pixel 4 è in grado di scattare foto con zoom 16x con una piccola mod dell’applicazione Google Fotocamera, sappiamo che Samsung ha in serbo importanti novità per quanto riguarda il modulo fotografico inserito all’interno dei nuovi Samsung Galaxy S11 e Samsung Galaxy S11+. L’azienda sud coreana ha infatti deciso di utilizzare il nome in codice “Hubble” per il sensore telescopico della nuova serie Galaxy S11, ma è di poche ore fa la notizia che ha registrato il marchio Space Zoom all’EUIPO (European Union Intellectual Property Office).

samsung galaxy s11 s11+ space zoom fotocamera

L’utilizzo dell’appellativo “Space Zoom” dovrebbe fare riferimento alla nuova tecnologia di zoom ibrido garantito dal sensore telescopico, dove lo zoom 5x sarebbe in grado di scattare foto ad un soggetto senza la perdita di qualità d’immagine.

Samsung sembra avere parecchia carne sul fuoco per quanto riguarda il Samsung Galaxy S11. Giusto qualche giorno ha depositato un brevetto sul nuovo sensore ISOCELL Motion, teoricamente in grado di riconoscere gesture per controllare alcune aree dello smartphone, un po’ come avviene oggi con il radar Soli presente nei nuovi Google Pixel 4.

Sebbene manchino ancora diversi mesi alla data di annuncio del Samsung Galaxy S11 – vi ricordiamo che la presentazione è data per la terza settimana di febbraio 2020 -, l’azienda sud coreana pare essere ancora molto impegnata nella messa a punto finale delle nuove feature da inserire sui nuovi top di gamma.

Gli ultimi rumor, leak e brevetti puntano tutti nella stessa direzione: un comparto fotografico di nuova generazione pensato per annientare la concorrenza.

Offerta

HONOR 200 8/256GB

Coupon: AHFANS10P + Sconto in pagina di 150€ + Sconto premuta, click in pagina (valido anche se non hai un usato)

359€ invece di 599€
-40%