Samsung Galaxy S10+ in due giorni ha già dato delle risposte interessanti (video)

Samsung Galaxy S10+ in due giorni ha già dato delle risposte interessanti (video)
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/samsung_galaxy_s10_plus_2_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/samsung_galaxy_s10_plus_2_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/samsung_galaxy_s10_plus_2_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/samsung_galaxy_s10_plus_2_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/samsung_galaxy_s10_plus_2_tta.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy S10+ in due giorni ha gi\u00e0 dato delle risposte interessanti (video)" }

Sono passati alcuni giorni da quando Samsung ha presentato al mondo i suoi nuovi Galaxy S10, si sono calmate le acque e anche noi abbiamo cominciato a prendere confidenza con il Samsung Galaxy S10+ che stiamo provando.

Uno smartphone tutto da scoprire, bellissimo e con tante features che stanno via via emergendo, mettendone il luce tutte le qualità.
In questi giorni però abbiamo riscontrato anche alcune criticità, una su tutte l’autonomia ballerina che in alcune circostanze ci ha lasciato qualche pensiero inaspettato.

Vi raccontiamo come sono andati questi primi giorni, cose positive e cose negative: la nostra esperienza con Samsung Galaxy S10+

Due giorni con Samsung Galaxy S10+

Qualche considerazione

Già nel primo contatto in occasione della nostra anteprima di Samsung Galaxy S10+ avevamo apprezzato la qualità costruttiva, a distanza di giorni non possiamo che confermare lo straordinario impatto che ha questo smartphone, il design è curato nei minimi particolari ma è la qualità percepita che stupisce, premium, elegante e equilibrato.
Samsung Galaxy S10+ è uno di quegli smartphone che fin da subito sa essere appagante, il vetro posteriore e il bordo in alluminio lucido si fondono insieme con grande armonia, sotto i polpastrelli non scivolano e si apprezza l’assemblaggio impeccabile.

Il display è pazzesco, ha una luminosità esagerata superiore ai 1200 nits, senza ombra di dubbio il miglior display visto su uno smartphone ed è incredibile come Samsung riesca ogni volta a migliorare i suoi schermi ponendosi come riferimento.

Buono l’audio stereo anche se leggermente gracchiante a volume massimo, ok la parte di connettività e telefonica, al netto però di problemi evidenti di drain con l’utilizzo in dual SIM.
Proprio i consumi rappresentano un bel punto interrogativo, in alcuni momenti abbiamo infatti assistito a un rapido calo della batteria, associato a un certo surriscaldamento della parte sinistra della scocca, contestualmente i grafici dei consumi hanno evidenziato un impiego anomalo di alcune app, probabilmente a causa di bug.

Sicuramente il software immaturo sta avendo un impatto in questi primi giorni di utilizzo, ci aspettiamo che possa migliorare ma i primi passi non sono stati dei più sicuri.
A conferma di ciò è il netto miglioramento dell’autonomia a cui abbiamo assistito disabilitando la seconda SIM, nonostante comunque rimangano valori fuori norma su alcune app.

Chiudiamo la nostra carrellata con qualche foto scattata in questi giorni, qualità elevata e versatilità sono le parole chiave per il comparto fotografico di Samsung Galaxy S10+, la tripla fotocamera posteriore e la doppia anteriore hanno performance consistenti, raramente otteniamo brutte immagini e la grandangolare è ben gestita, con anche la possibilità di correggere la distorsione ai lati prima dello scatto.

Insomma, un Samsung Galaxy S10+ che piace, ma ha ancora bisogno di un po’ di lifting sul software, continueremo a provarlo e ci accompagnerà nei prossimi giorni di MWC19, continuate a seguirci!

Acquista Samsung Galaxy S10+ su Amazon.it

Condividimi!