Samsung appare in pieno recupero economico

Samsung appare in pieno recupero economico
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-ripresa-e1428047753273-460x271.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-ripresa-e1428047753273-620x365.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-ripresa-e1428047753273.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-ripresa-e1428047753273.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-ripresa-e1428047753273.jpg"}, "title": "Samsung appare in pieno recupero economico" }

Si è chiuso da pochi giorni il primo trimestre del 2015 e i produttori si apprestano a pubblicare i primi risultati finanziari. Tra questi troviamo Samsung, forte del successo riscosso dai nuovi Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge, che martedì prossimo renderà noti i dati relativi al Q1 2015.

I dati non ancora ufficiali mostrano già una consistente ripresa con le azioni di Samsung che hanno raggiunto il valore più alto degli ultimi 21 mesi, con una crescita del 8,6% dopo l’annuncio dei nuovi flagship. Secondo Bloomberg News, il gigante coreano avrebbe incassato 11 miliardi di dollari a Marzo grazie alle prime vendite di Galaxy S6 e S6 Edge, un successo clamoroso rispetto al mezzo passo falso di Galaxy S5.

Secondo DigiTimes, Samsung avrebbe preso accordi anche con Nvidia visti i noti problemi di Qualcomm con lo Snapdragon 810 e la mancanza di una valida alternativa da utilizzare sul prossimo Note 5. Samsung ha iniziato bene il 2015, in pieno recupero rispetto agli ultimi periodi, ma grazie ai nuovi prodotti il 2015 potrebbe rivelarsi esplosivo per il produttore coreano.

Via

Condividimi!