Un interessante leak arriva oggi dalla Cina e ci porta a ipotizzare un possibile allineamento dei nomi della gamma A (2018) con quelli dei flagship (Galaxy S8 e Note 8).

Tutto ha origine dal leakster @mmddj_china, che ha condiviso su Twitter un’immagine con i nomi Galaxy A8 (2018) e Galaxy A8 Plus (2018): ora, da un parte potrebbe trattarsi di altri due dispositivi che andrebbero ad aggiungersi a Galaxy A5 (2018) e Galaxy A7 (2018), ma dall’altra i due nomi potrebbero aprire uno scenario completamente diverso.

Come fatto con Galaxy Note 7, che ha saltato la nomenclatura “Note 6” per allinearsi con la serie S (col senno di poi il salto non ha portato molta fortuna, NdR), Samsung potrebbe decidere di modificare i nomi di A5 e A7 (2018) chiamandoli rispettivamente Galaxy A8 (2018) e A8 Plus (2018): in questo caso potreste anche pensare che l’indicazione dell’anno possa risultare inutile, ma vi ricordiamo che il produttore ha già commercializzato Samsung Galaxy A8 e A8 (2016), anche se si tratta di smartphone riservati ad altri mercati.

Ciò costituirebbe un ulteriore indizio sulla mancata commercializzazione della versione più piccola, Galaxy A3 (2018), che effettivamente è tuttora in dubbio; resterebbe eventualmente la possibilità del nome Galaxy A8 Mini, ma è meglio attendere altri dettagli per fare ulteriori considerazioni.

In attesa di saperne di più, vi chiediamo: quali nomi preferireste per i prossimi dispositivi di fascia media di Samsung? Allinearli con S8 e Note 8 potrebbe essere una buona idea?