Negli ultimi giorni si sono intensificate le indiscrezioni relative a Samsung Galaxy S10 ma nella maggior parete dei casi si è trattato di notizie frammentarie, legate a singoli dettagli. Oggi invece le informazioni sono decisamente tante, e tutte provenienti dalla stessa fonte.

Si tratta di qualcuno che opera presso uno dei pi√Ļ grandi rivenditori di tecnologia del Regno Unito, che ha fornito informazioni sulle caratteristiche tecniche, sulle dimensioni dello schermo, sulla data di presentazione e di commercializzazione e perfino il prezzo di vendita, sempre relativo al Regno Unito.

Prima di andare a scoprire i dettagli vi ricordiamo che, in assenza di conferme ufficiali da parte di Samsung, che difficilmente si farà sentire, tutte le informazioni riportate sono da prendere con il beneficio del dubbio.

Partiamo dalla data di presentazione: l’evento Samsung Unpacked sarebbe previsto per il 20 febbraio, qualche giorno prima dell’apertura ufficiale del Mobile World Congress, con i preordini aperti dallo stesso giorno e la commercializzazione che inizierebbe dall’8 marzo.

Conferme anche sulle varianti di Samsung Galaxy S10, che salvo sorprese dell’ultima ora saranno tre: alla versione standard e a quella Plus si affiancher√† una terza versione, indicata da molti col nome Lite, dotata di uno schermo piatto, priva quindi dei bordi curvi visti negli ultimi anni, un ritorno alle origini quindi. Sar√† utilizzata la tecnologia Infinity-O, con un foro nel display per ospitare una o due fotocamere frontali.

A questo proposito il leaker¬†Ice Universe √® tornato sull’argomento dettagliando quante fotocamere saranno presenti so ognuno dei tre modelli.¬†Samsung Galaxy S10 Lite¬†utilizzer√† una fotocamera frontale e due fotocamere posteriori, Galaxy S10¬†utilizzer√† una fotocamera frontale e tre fotocamere posteriori mentre Galaxy S10 Plus¬†avr√† due fotocamere frontali e tre fotocamere posteriori. Su questo punto c’√® qualche dubbio, visto che numerosi render hanno mostrato la presenza di quattro fotocamere posteriori, ma ancora una volta di tratta di indiscrezioni non confermate.

Ci sar√† la ricarica wireless inversa, che permetter√† ai nuovi¬†top di gamma¬†Samsung di ricaricare altri dispositivi, ma per il momento non ci sono dettagli sulle dimensioni ella batteria dei tre modelli. Ci sar√†, almeno su due modelli, un lettore di impronte digitali ultrasonico che permetter√† di riconoscere le impronti in modo tridimensionale, aumentando considerevolmente la sicurezza, e sparir√† lo scanner dell’iride.

Conferme anche per le dimensioni degli schermi, che avranno diagonali da 5,8, 6,1 e 6,4 pollici e quasi certamente ci sarà il jack da 3,5 millimetri. Arriviamo ora alla questione legata al prezzo, almeno per quanto riguarda il Regno Unito.

Si parte da Samsung Galaxy S10 Lite disponibile a 669 sterline (745 euro) nella versione da 128 GB. Per la versione standard di Samsung Galaxy S10 sono previste due versioni, una da 128 GB a 799 sterline (890 euro) e una da 512 GB a 999 sterline (1.110 euro).

Chiudiamo con¬†Samsung Galaxy S10 Plus che dovrebbe essere disponibile in tre varianti: una da 128 GB a 899 sterline (1.000 euro), una da 512 GB a 1.099 sterline (1.220 euro) e una versione top con 1 TB di memoria interna a 1.399 sterline (1.556 euro). Si tratta di prezzi decisamente elevati, in particolare per quanto riguarda la versione Plus, ma potrebbero essere superati dall’ipotetica versione speciale, con schermo da 6,7 pollici e sei fotocamere.

Non ci sar√† il supporto al 5G, ma potrebbe essere attivato nel corso del secondo quadrimestre, a patto che l’hardware necessario sia incluso negli smartphone.

Vi ricordiamo che tutte le informazioni contenute in questo articolo sono frutto di segnalazioni provenienti da una fonte non ufficiale, e che in assenza di conferme da parte di Samsung devono essere prese con le pinze.