Complete One UI Project è arrivato per risolvere alcuni “problemi” dell’interfaccia One UI

Complete One UI Project è arrivato per risolvere alcuni “problemi” dell’interfaccia One UI
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/samsung_one_ui_tta.jpg"}, "title": "Complete One UI Project \u00e8 arrivato per risolvere alcuni “problemi” dell’interfaccia One UI" }

Un nuovo overlay di Substratum promette di risolvere alcuni piccoli fastidi della nuova interfaccia utente degli smartphone Samsung Galaxy, la One UI: stiamo parlando di Complete One UI Project. Si tratta di un set di modifiche che mirano ad adattare la One UI ai bisogni di ogni utente, per esempio aggiungendo al tema scuro elementi che Samsung ha lasciato chiari, aggiungendo un pacchetto di icone che segue al meglio il nuovo stile dell’interfaccia oppure inserendo varie modifiche che migliorano ulteriormente l’utilizzo ad una mano.

Per il progetto bisogna ringraziare lo sviluppatore Senior di XDA osuki9x, che raccomanda di installare Andromeda oltre che Substratum in modo da rendere più semplice l’installazione e la gestione delle varie mod. Nemmeno Substratum in realtà è fondamentale per utilizzare Complete One UI Project, ma anche in questo caso è consigliato farlo per motivi di semplicità d’uso.

Sul thread dedicato di XDA potete trovare la lista dei cambiamenti dell’ultima versione, la 2.4.1, mentre da questo link invece potete scaricare il pacchetto andando sulla sezione releases.

Condividimi!