Recensione Sony Xperia XZ1 Compact: una piccola belva

Recensione Sony Xperia XZ1 Compact – Erano anni che mancava un top di gamma Android con schermo inferiore ai 5 pollici, fortunatamente Sony è tornata a coprire questa fascia di mercato nel 2017 con il suo smartphone da 4.6 pollici e hardware da device di fascia altissima.

Una premessa è d’obbligo: non si tratta di un dispositivo adatto a tutti, qualora stiate utilizzando un device con schermo da più di 5 pollici farete fatica a tornare indietro. Per tutte quelle persone, invece, che non se la sentono di seguire il trend delle diagonali di schermo elevate, potreste essere di fronte al telefono perfetto per voi e fareste bene a scoprire pregi e difetti nella nostra recensione di Sony Xperia XZ1 Compact.

Video recensione di Sony Xperia XZ1 Compact

Hardware & Connettività

L’hardware di Sony Xperia XZ1 Compact è quello di un top di gamma: troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 835 e 4GB di RAM, mentre purtroppo la memoria interna è solo da 32GB, ovviamente potrete espanderla grazie allo slot MicroSD.

Al di là dell’hardware vi ritroverete di fronte a uno smartphone velocissimo, sempre pronto e con animazioni fluide, la piacevolezza nell’utilizzarlo è tanta anche per persone malate e compulsive che aprono tante applicazioni insieme e pretendono di passare rapidamente dall’una all’altra.

Con un display da 4.6 pollici, ovviamente, i contenuti visionabili sono meno rispetto al solito, soprattutto considerando che i tasti sono software, di conseguenza ci ritroveremo a scorrere le pagine più frequentemente.

Molto buona la ricezione, siamo sui livelli standard dei top di gamma sia per la rete dati che per il Wifi, ottima anche la presenza del Bluetooth 5.0 e ovviamente Wifi ac.

Ergonomia, Design & Materiali

Esteticamente il Sony Xperia XZ1 Compact è un piccolo parallelepipedo compatto e può anche non piacere, chi vi scrive l’ha gradito sotto questo punto di vista, tuttavia si tratta di giudizi soggettivi. Risulta essere particolarmente spesso, intorno ai 9,3mm, e molto squadrato, con un materiale che lo avvolge caratterizzato da policarbonato misto a fibra di vetro poco tendente ai graffi. Gli inserti superiori e inferiori sono di alluminio, anche se esteticamente non si discostano molto dal resto della scocca.

La sua forma e le dimensioni gli permettono di scivolare poco e di metterlo in tasca dimenticandosene. Si tratta di uno dei pochissimi smartphone con cui potrete arrivare ai quattro angoli del display con una sola mano, pur avendo delle mani molto piccole, riuscendo a utilizzarlo in maniera molto semplice senza una cover.

Sul lato destro in corrispondenza del tasto di accensione c’è il sensore delle impronte, efficace, affidabile e ben funzionante. La soluzione di Sony è al pari di un sensore posto frontalmente, visto che lo smartphone può essere sbloccato anche quando è sulla scrivania o immediatamente se lo prendiamo in mano vista la sua posizione.

Display, Audio & Multimedia

Siamo di fronte a un dispositivo compatto, di conseguenza il display è decisamente uno dei punti più importanti della recensione di Sony Xperia XZ1 Compact. Il pannello frontale è da 4.6 pollici di diagonale: la sua dimensione non ha eguali per quanto riguarda i top di gamma Android, tutti con schermo da almeno 5 pollici, mentre qui abbiamo una diagonale molto più ridotta in un formato 16:9, con tecnologia LCD IPS e risoluzione di 1280 x 720 pixel.

I bordi attorno al display sono presenti e si notano, tuttavia sembra abbastanza superfluo parlare di questo aspetto su una dimensione generale del dispositivo così contenuta, per questo non rappresentano un difetto. Le definizione è lontana da quella dei “fratelli maggiori”, qualora siate abituati a utilizzare smartphone con schermi FullHD da almeno 5 pollici, con un occhio attento riuscirete a notare caratteri che non danno la sensazione di essere “stampati” sul display.

La riproduzione dei colori e dei contrasti è ottima, così come è buona la luminosità, tuttavia nel passaggio dalle zone d’ombra a quelle meno scure, il cambio d’intensità luminosa risulta poco graduale e con livelli molto netti.

Fotocamera

La fotocamera di Sony Xperia XZ1 Compact è singola e da 19MP con apertura f/2.0 e stabilizzazione dell’immagine solo digitale. La qualità degli scatti in diurna è ottima grazie alla riproduzione dei colori abbastanza fedele alla realtà e una scena sempre ben bilanciata, soffre un po’ quando c’è una forte alternanza di luci e ombre, con le prime che spesso vengono sovraesposte o le seconde sottoesposte.

La stessa situazione si ripercuote anche negli interni, inoltre quando la luce cala il rumore risulta ben visibile e la qualità generale non ci ha lasciato particolarmente soddisfatti. In esterna, in notturna, bisogna fare alcune considerazioni: la mancanza della stabilizzazione ottica, purtroppo, si fa sentire, le foto in queste condizioni potrebbero risultare leggermente mosse, il che unito a una risoluzione molto alta rende alcuni dettagli leggermente impastati. Gestisce bene le forti fonti di luce, ma in queste condizioni risulta un po’ distante dai riferimenti attuali in campo fotografico.

Anche per quanto riguarda i selfie vale quanto già detto, è presente una doppia modalità grandangolare e standard, e in entrambi i casi i risultati sono molto buoni di giorno ma da rivedere quando la luce inizia a calare. Con luce molto molto scarsa, invece, si attiva il flash frontale che aiuta ad avere dei risultati piuttosto soddisfacenti.

I video vengono girati a 1080p e 60 fps o in 4K a 30 fps, buona la stabilizzazione e la messa a fuoco che riesce a essere piuttosto rapida. La qualità generale è piuttosto alta ma i piccoli problemi quando la luce cala vengono fuori anche in questo caso.

Fantastica la modalità di registrazione a 960fps che permette di registrare moltissimi frame in un secondo per poi riprodurre uno slowmotion in grado di creare effetti spettacolari. Purtroppo non si tratta di un vero e proprio video registrato in continua e poi rallentato in post-produzione, ma di 960 scatti registrati nel momento in cui si clicca sul tasto, ergo non potremo cambiare la scena rallentata in un secondo momento.

Batteria & Autonomia

La batteria, oltre all’ergonomia, è il maggior punto a favore della recensione di Sony Xperia XZ1 Compact. La capacità è da circa 2700mAh ma poco importa, grazie alla bassa risoluzione e alla dimensione dello schermo, nonché al processore non troppo esoso in termini di risorse e a una grande ottimizzazione del software, lo smartphone riesce a farvi raggiungere facilmente le 6 ore di schermo acceso anche su due giorni di utilizzo.

Possiamo ritenerci pienamente soddisfatti anche riguardo il consumo in standby, proprio per questo motivo le ore di schermo saranno sempre abbastanza costanti.

Software

Il software di Sony Xperia XZ1 Compact è su base Android 8.0 Oreo: Sony è l’azienda più veloce ad aggiornare i propri smartphone, e anche il suo Compact è direttamente uscito con l’ultima versione di Android disponibile.

Il software è apprezzabile per diversi aspetti, riesce a mantenere tutte le caratteristiche di Android stock dando un tocco interessante per quanto riguarda i temi e la personalizzazione della home, o la presenza di applicazioni multimediali molto curate e ben fatte. Così come su Sony Xperia XZ1, anche in questo caso c’è la funzione che permette di ricreare il vostro volto in 3D e giocarci inserendo il vostro volto su un avatar.

In conclusione

Eccoci arrivati alle conclusioni della recensione di Sony Xperia XZ1 Compact. Per quanto si tratti di uno smartphone fantastico sotto diversi punti di vista, non è banalmente un dispositivo adatto a tutti. Siamo in un’epoca in cui il trend è quello di passare a dispositivi con schermi sempre più grandi e, quindi, se avete già fatto un passaggio del genere potrebbe risultare impossibile tornare indietro.

D’altro canto ci sono tantissime persone che cercano ancora un device con uno schermo non troppo grande e molto maneggevole. In questo caso Sony Xperia XZ1 Compact è l’unica alternativa e uno smartphone che definiremmo quasi perfetto, poco importa se la fotocamera non è la migliore sul mercato.

Il prezzo ufficiale di lancio è 599 euro, in realtà in questo momento online può essere acquistato a circa 470 euro, qualora scendesse ancora di circa 50 euro potrebbe essere definito il best buy per chi cerca un telefono compatto e performante.

Migliori offerte per Sony Xperia XZ1 Compact

PAGELLA

Display:
7.5
Ergonomia:
10.0
Hardware:
9.0
Software:
9.5
Batteria:
9.0
Fotocamera:
8.7
Qualità/prezzo:
8.5
Materiali:
8.0
Audio:
8.0
Esperienza Utente:
9.4
VOTO GENERALE:
8.7

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • sibirsk

    Un device con uno schermo HD, “non dei migliori”, con cornici larghissime soprattutto sopra e sotto?… sebbene non possa esistere forma più adatta all’ottimizzazione delle cornici di quella degli ultimi device Sony?
    Quanto ci metteranno a capirlo?
    Io non gli darei più di 200 euro solo per questo.

  • diluca

    …”Per tutte quelle persone, invece, che non se la sentono di seguire il
    trend delle diagonali di schermo elevate, potreste essere di fronte al
    telefono perfetto per voi e fareste bene a scoprire pregi e difetti
    nella nostra recensione di Sony Xperia XZ1 Compact.”

    Qui, dopo poche righe quindi ho smesso di leggere la tua recensione!

    Non ti sembri un pelino presuntuoso?

    • Jakmandolino

      mi sembra più presuntuoso smettere di leggere una recensione dopo poche (innocenti) righe….

    • Dove’è la presunzione? Non capisco.

  • u ɐ ı ʇ s ı ɹ ɔ

    Questo Sony è compatto rispetto a smartphone con display dalle diagonali ben più grandi (tipo un 5,5″)… ma non è certo compatto per essere un 4,6″, alla fine è grande quanto un 5″ discretamente ottimizzato…

    • thelion

      amico 65x129mm (tralasciando lo spessore) sono dimensioni ‘impossibili’ in uno smartphone da 5″ in 16:9, l’unica in grado di avvicinarsi fu sharp col primo crystal nel 2014 ma il paragone oggi è ridicolo per dotazione hw.
      informarsi prima, scrivere dopo.

  • Danny #ἡδονή(fu Mainagioia)

    Come mai un voto basso al display?

  • francesco

    grande sony, che ancora fa smartphone top di gamma a dimensioni umane

  • D’Amico Maurizio

    I Sony sono i top sul mercato!

  • polakko

    ma…. una Renault 5 a 6:34???

  • Alessandra

    1) persone malate passano da una app a un’altra in continuazione:si, più o meno cinque in media,quando compongo e registro/mixo i miei lavori in musica, più che malattia mi sembra si chiami esigenza di progetto artistico.
    2)con quello spessore potevano implementare una testina Braun per gli uomini,ottima per farsi la barba sotto la doccia no?
    No,dico,ma ndo vai con un display francobollo,un processore che non arriva a 2.5ghz e con quel prezzo? Poi ok, ci sarà sicuramente qualche “malato” a cui piacerà 😏

    • polakko

      non capisci niente: è un signor telefono. Torna a stirare.

    • Midnight

      “con quello spessore potevano implementare una testina Braun per gli uomini,ottima per farsi la barba sotto la doccia no?
      No,dico,ma ndo vai con un display francobollo,un processore che non arriva a 2.5ghz e con quel prezzo? Poi ok, ci sarà sicuramente qualche “malato” a cui piacerà ”
      Certa gente dovrebbe imparare ad accendere in cervello prima di commentare, e questa frase qui sopra ne è l’esempio

    • MJ

      Quindi non accetti che qualcuno scriva che solo un malato usa N app per volta, ma te ne esci con un giudizio altrettanto definitivo sulla dimensione del display! :)
      Ad esempio io la ritengo la dimensione perfetta, infatti ora sono su un XC e prima avevo lo Z1C.
      Il “display francobollo” mi pare si chiami “esigenza diversa dalla tua”..

  • Shane Falco

    voto troppo alto ed esagerato a mio avviso, fotocamera 8.7 non si può vedere (direi 7.5 come il display)…display troppo piccolo avendo i tasti funzione a schermo…diciamo che un 8.2 sarebbe stato più consono per questo smartphone.

  • KeePeeR

    Confermo, ottimo in tutto.

  • Andrea

    Ma è possibile spostare le app su scheda sd?

    • loripod

      Certo

      • Andrea

        E come si fa? Quando vado Nell impostazioni Dell app non mi da l opzione sposta su scheda sd

        • Midnight

          Se non sbaglio devi entrare nelle opzioni da sviluppatore

          • Andrea

            E dove lo trovo? Scusa, ma provengo da anni di Windows phone è il mondo Android è totalmente diverso da 3 anni fa

          • Midnight

            Non ricordo al momento fatto che l’ho fatto da tempo, basta usare Google…

          • Andrea

            Ok grazie

        • loripod

          Solo su app compatibili con questa funzione devi andare in impostazioni memoria e archiviazione e toccare la voce trasferisco su sd e ti fare scegliere tra app musica foto e video li poi sarà un gioco da ragazzi👍🏻

  • Damiano

    L’iphone x con scritto sul display “meglio xiaomi mi a1” è un vero tocco di classe.

  • Dany

    Ce l’ho praticamente dal day 1. A parte la mancanza della radio FM (ho cmq delle cuffie bluetooth con radio integrata, nel caso….), nn riesco a trovargli un difetto. E vengo da un Nexus 5 eh…

  • Tito73

    Peccato anche Sony ha tolto la radio FM…poteva arrivare a 5 pollici ottimizzando le cornici e la grandezza sarebbe la stessa…! Comunque bel giocattolino!

    • Michele

      Aumentare la diagonale del display mantenendo le stesse dimensioni vorrebbe dire soltanto rendere più difficile raggiungere gli angoli estremi con una sola mano, oltre che non farci nemmeno stare gli altoparlanti frontali stereo. Il marketing borderless fa davvero male.

    • MJ

      C’è un qualche motivo per cui è stata tolta? Io uso un XC che ne è dotato, non pensavo sarebbe stata così utile..

  • _PorcoDi3Lettere_

    fotocamera 7.5 come il display…

  • Matvej Bolkonskij

    Ho una domanda, che può sembrare banale. Ma su questo XZ1C l’app per i messaggi è quella di Android o quella stock? Perché sul mio XZ1 normale non c’è quella stock tra le scelte dell’app messaggi

    • The Jackal™

      A dire il vero io ho trovato solo l’app stock di google per i messaggi, sia su xz1 che sul compact. Forse cercavi l’app sony?

      • Matvej Bolkonskij

        Si, esatto io cercavo quella stock Sony. Anche perché vedo nei consumi la voce RCS e mi pare sia legata alle app di messaggistica Google. (io ho disattivato Allo G+ e hangouts)

  • Manciu

    Pero dai, 32GB di memoria su un top di gamma sono davvero ingiustificati. Lasciamo stare l’espansione sd perché è un altra cosa…

    • The Jackal™

      Con un listino di 599€ poi.. Da possessore, avrei sicuramente gradito 64gb di memoria integrata, credo sia l’unico “difetto” imputabile a questo smartphone che per il resto mi ha completamente soddisfatto (Ce l’ho ormai da oltre un mese).

      Anche se a dire il vero 32gb per le mie esigenze sono più che sufficienti, visto che per comodità tengo tutti i file nella sd in modo da spostare tutto velocemente da uno smartphone all’altro.

      Resta il fatto che con questo listino i 64gb dovrebbero essere d’obbligo

      • Michele

        Sono certamente un limite da evidenziare, ma comunque non esiste nessun altro smartphone con queste dimensioni e questo hardware che abbia 64 GB.

        • The Jackal™

          Infatti chi vuole un top di gamma compatto ha una sola scelta

          • Danny #ἡδονή(fu Mainagioia)

            Questo e iPhone.

Top