Recensione Sony Xperia XA1 – Il segmento della fascia media è uno dei più vivaci per gli smartphone Android, i brand “storici” sono stati costretti a rivedere parzialmente le proprie politiche sui prezzi dopo l’arrivo massiccio degli smartphone dal sol levante e hanno iniziato a offrire prodotti migliori ad un prezzo onesto.

Oggi vi proponiamo la recensione di Sony Xperia XA1, successore del buon modello dello scorso anno che va a migliorarne alcuni aspetti ma conserva alcune scelte tecniche, una su tutte il processore, che pongono alcune condizioni da dover verificare.

Tutto ciò che c’è da sapere nel nostro video e nei paragrafi di approfondimento a seguire.

Video recensione di Sony Xperia XA1

Hardware & Connettività

Sony Xperia XA1 è spinto da un Mediatek Helio P20, octa core da 2,3 GHz, coadiuvato da una GPU Mali T880 MP2 e 3 GB di RAM.

In quanto a sensori troviamo, accelerometro, luminosità, prossimità e campo magnetico. Non troviamo un lettore biometrico per le impronte ed è assente il giroscopio.

Sul fronte della connettività troviamo lo scambio dati LTE di Cat. 6, WiFi a/g/n, Bluetooth 4.2, NFC , GPS e radio FM.

VEDI ANCHE

Sony Xperia XA1

Parte telefonica e antenne

Dal punto di vista telefonico non abbiamo riscontrato problemi, il WiFi a singola banda non è una carta a suo favore ma il resto della connettività è completo e affidabile.

Prestazioni

Sappiamo che molti di voi saranno perplessi dal SoC installato in Sony Xperia XA1. In realtà il Mediatek 6757 (Helio P20) ha un buon potenziale, ralizzato a 16 nm e in grado di rivaleggiare ad armi pari con il tanto amato Qualcomm Snapdragon 625.

Di fatto Sony Xperia XA1 non è affatto un mostro di fluidità e di tanto in tanto si assiste a leggeri impuntamenti.
Per un utente non troppo esisgente lo smartphone sarà comunque soddisfacente e riuscirà a garantire una buona esperienza di utilizzo anche nelle operazioni più complesse.

Ergonomia, Design & Materiali

Il design di Sony Xperia XA1 è la sua parte più interessante, ha un profilo che segue le linee iconiche degli smartphone Sony Xperia e si distingue per eleganza e cura in un panorama della fascia media dove l’originalità è merce rara.

I materiali sono plastici, con solo due piccoli inserti in alluminio a sottolinerare il profilo superiore e inferiore.
Non facciamoci però ingannare perché la qualità costruttiva è elevata e la sensazione che trasmette è di solidità e cura.

Frontalmente, alle due estremità del vetro anteriore, ci sono due intagli che potrebbero far pensare alla presenza di due speaker, in realtà si tratta semplicemente di una soluzione estetica per nascondere la capsula auricolare e il microfono.

Sul bordo superiore trovano posto un microfono e il jack per le cuffie, nella parte bassa invece la porta Type C e l’altoparlante.

Display, Audio & Multimedia

Il display è una unità LCD IPS da 5 pollici con risoluzione HD, a livello qualitativo siamo rimasti un po’ delusi dalla vividezza e dalla risoluzione decisamente bassina considerata la generale qualità del pannello.

Sui vari modelli Compact della linea Xperia è sempre stato montato uno schermo di alta qualità, nonostante la risoluzione HD.
Su XA1 purtroppo non ritroviamo uno schermo alla Sony ma un suo lontano parente.

Sotto il sole la leggibilità non è il massimo e attivando la “modalità controluce” i pixel si notano ancor di più.
Nel complesso possiamo valutarlo come un display suffiiente ma ci aspettiamo siuramente di meglio dal colosso giapponese.

Anche il comparto audio non è dei migliori, affidato ad un solo speaker mono posizionato sul bordo basso.
Discreto, nulla più.

Fotocamera

Il comparto fotografico è affidato ad una fotocamera da ben 23 megapixel con ottica non stabilizzata da 24 mm e apertura F/2.0 e accompagnata da un singolo flash LED.

La selfie cam è da 8 megapixel leggermente grandangolare (23 mm).

Le foto in diurna, con buona illuminazione sono molto dettagliate e di un livello abbondantemente sopra la media. Appena la luce cala un po’ la qualità si perde vistosamente e otteniamo risultati solamente accettabili.

Una nota negativa va per la dimensione delle fotografie in memoria: un’immagine realizzata a risoluzione piena pesa mediamente oltre 10 MB, di conseguenza lo spazio di archiviazione si esaurirà velocemente.

I selfie sono buoni per la condivisione sui social ma nulla più mentre i video potrebbero essere certamente migliori, mancano di dettaglio e fluidità nonostante siano oggettivamente ben stabilizzati via software.

Batteria & Autonomia

La batteria da 2300 mAh garantisce una discreta autonomia ma rimane appena sufficiente anche per un device di fascia media. Considerate le dimensioni dello smartphone sarebbe stato lecito aspettarsi almeno 2600 mAh che avrebbero messo al riparo da spiacevoli inconvenienti.

Non sarà raro dover fare ricorso alla modalità stamina a pomeriggio inoltreto, condizione che prolungherà di qualche ora l’autonomia ma limiterà prestazioni e funzionalità.

Per gli amanti dei numeri ci fermiamo a circa 3h di schermo acceso, un po’ troppo poche per arrivare a fine giornata.

A favore di Sony Xperia XA1 gioca la modalità Pump Express che permette una ricarica veloce senza influire sulla vita della batteria.

Software

Anche Xperia XA1 arriva con Android 7.0 Nougat e la leggera personalizzazione di Sony sulla base stock di Android.

Nei menù non troviamo particolari funzionalità avanzate extra rispetto ad Android 7.0 Nougat ma possiamo comunque apprezzare l’organizzazione efficiente che determina un’esperienza di utilizzo snella e piacevole.

A livello di personalizzazione potremo applicare motivi, ovvero pacchetti tema completi e ben realizzati che andranno a personalizzare ogni parte del sistema.

Sony già da qualche anno predilige mantenere una certa cura per le app multimediali proprietarie e la scelta viene confermata anche su questo modello.

Le app musica, album e video sono il fiore all’occhiello del software e hanno potenzialità davvero alte anche se all’apparenza potrebbero sembrare fin troppo complesse relativamente alle funzioni base a cui dovrebbero assolvere.

In conclusione

Concludiamo la recensione di Sony Xperia XA1 con una valutazione generale del prodotto, proposto con un prezzo di listino di 299€.

Per il 2017 la proposta di fascia medio bassa di Sony non è del tutto convincente: a fronte di ottimi comparti come il design e la fotocamera, vengono affiancati elementi non all’altezza della serrata compezione sul segmento di mercato.

Pensiamo al display di qualità solo discreta, alla batteria appena sufficiente e alla clamorosa mancanza di un sensore di impronte digitali.

Sony Xperia XA1 ha comunque tanti aspetti positivi che lo renderanno appetibile nel caso in cui il prezzo online dovesse scendere di qualche decina di euro rispetto al listino.
In generale potremmo consigliarvelo qualora riusciste a trovarlo sotto i 200 euro.

Altre offerte

Pagella

7.2
Display
8.6
Ergonomia
7.2
Hardware
8.0
Software
6.8
Batteria
7.8
Fotocamera
6.8
Qualità/prezzo
7.6
Materiali
7.0
Audio
7.0
Esperienza Utente
7.0