Recensione OnePlus 5: grande potenza, alto il prezzo

Recensione OnePlus 5 – L’azienda cinese ha deciso di saltare il numero 4 e ha fatto un balzo diretto al 5. Assieme all’aumento di numero però c’è stato anche quest’anno un aumento di prezzo abbastanza sostanzioso, a fronte purtroppo di poche vere innovazioni.

Vale dunque tutto ciò che costa questo nuovo modello? È ancora un flagship killer? Scopriamolo insieme nella nostra recensione di OnePlus 5.

Video recensione di OnePlus 5

Hardware & Connettività

OnePlus 5 non fa nessun compromesso per quanto riguarda le componenti hardware, puntando interamente sulla potenza. Il SoC è un Qualcomm Snapdragon 835, octa-core con  quattro core Kryo a 2.45 GHz e quattro core Kryo a 1.9 GHz, accompagnato ovviamente dalla GPU Adreno 540. La memoria interna è da 64 o 128 GB UFS 2.1 2-lane, mentre la RAM è rispetivamente da 6 o 8 GB LPDDR4X a basso voltaggio. La memoria non è espandibile.

OnePlus 5

OnePlus 5

Parte Telefonica & Antenne

In ambito connettività la scheda tecnica di OnePlus 5 è completissima con WiFi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 5.0, NFC e supporto al Dual SIM Dual Standby con LTE Cat. 12 e banda 20 a 800 MHz, per un corretto funzionamento con tutti gli operatori italiani.

La ricezione dati però non è perfetta, infatti in alcune occasioni più “estreme” (ad esempio durante un viaggio in treno) fatica ad agganciare la cella celermente. Buone invece la qualità di chiamata, sia tramite la capsula auricolare che tramite il viva-voce e l’esperienza di navigazione satellitare con A-GPS, Glonass e BDS.

Design, Ergonomia & Materiali

OnePlus 5 in quanto a design ricorda un po’ troppo, senza mezze misure, iPhone 7 Plus. E non è il solo, dato che condivide la scocca con OPPO R11. Il corpo interamente in alluminio anodizzato è di fattura pregiata mentre le linee sono morbide ma ben si adattano al polso. Molto elegante e degna di nota la colorazione Midnight Black.

Nonostante le cornici non troppo ottimizzate rispetto ai top di gamma del 2017, questo nuovo OnePlus si tiene bene in mano con le sue dimensioni di 154,2 x 74,1 x 7,25 mm, in un corpo leggero di soli 153 grammi. Se usato senza cover risulta però un po’ scivoloso.

La disposizione dei tasti vede a destra il pulsante di accensione e il carrellino per le due nano SIM, mentre a sinistra c’è il bilancere del volume e lo slider a 3 posizioni per impostare la modalità di notifica dello smartphone (tutte le notifiche, solo quelle prioritarie, non disturbare), comodissimo nell’uso di tutti i giorni ma posizionato  leggermente troppo in alto.

La parte superiore è completamente pulita, lasciando sul fondo sia il connettore USB Type-C 2.0 che il jack da 3,5 mm. Sul fronte invece c’è la protezione di un vetro Gorilla Glass 5 con finitura 2.5D e sulla parte inferiore c’è un’area in ceramica non premibile che funziona da pulsante capacitivo e da lettore di impronte digitali, lo stesso di OnePlus 3(T) e ancora privo di rivali in quanto a velocità di sblocco.

Display, Audio & Multimedia

Un aspetto di poca innovazione da sottolineare in questa recensione di OnePlus 5 è rappresentato dal display. Il pannello montato è infatti lo stesso che abbiamo già visto su OnePlus 3(T), vale a dire un 5.5 pollici Optic AMOLED FullHD. Rimane un buon display con colori molto accesi, neri perfetti e bianchi abbastanza buoni, ma al contempo con una luminosità minima leggermente troppo elevata e soffre di riflessi arcobaleno sui bianchi a inclinazioni elevate. Delude un po’ non vedere il passaggio ad una risoluzione maggiore o, per lo meno, ad una soluzione borderless.

A livello software è possibile cambiare il profilo di colore ad sRGB o DCI-P3. Inoltre sono presenti la Modalità notturna per affaticare di meno la vista di notte rendendo i colori di tonalità più calde e la Modalità di lettura che rende il display simile a quello di un Kindle PaperWhite.

Il touchscreen riconosce fino a 10 tocchi ed è molto reattivo. L’altoparlante è anche quest’anno un singolo speaker mono sul fondo, che rispetto al 3T ha un volume superiore e un suono più ricco, ma sarebbe stata interessante un’implementazione di un simil effetto stereo sfruttando la capsula auricolare.

Fotocamera

OnePlus 5 vanta il sistema a doppia fotocamera su smartphone dalla risoluzione più elevata sul mercato. I sensori che lo compongono sono un Sony IMX 398 da 16 megapixel f/1.7 e lunghezza focale di 24 mm e un Sony  IMX 350 da 20 megapixel f/2.6 con lunghezza focale di 32 mm. Tramite la doppia fotocamera è presente uno zoom 2x (non ottico ma lossless) e la possibilità di simulare l’effetto bokeh (sfocatura dello sfondo) nella modalità Verticale. La fotocamera frontale monta invece un sensore Sony IMX 371 da 16 megapixel f/2.0 a fuoco fisso.

Il comparto software è molto minimale: tramite un cerchietto dedicato (alla iPhone) è possibile cambiare l’obiettivo utilizzato, ma quello telephoto per lo zoom viene sfruttato solo in condizioni di luce sufficiente, altrimenti viene semplicemente applicato uno zoom digitale. Nella modalità Verticale – traduzione approssimativa di Portrait, cioè Ritratto – una scritta non è tradotta in italiano. Molto ben curata invece la modalità Pro, con gli istogrammi dei colori e l’opzione rapida per salvare in RAW. Inoltre è presente il supporto alle API Camera2.

La qualità degli scatti è salita di livello rispetto ai precedenti smartphone della casa cinese. Di giorno i dettagli catturati sono molti, i colori brillanti e lo zoom lossless 2x si rivela un plus non da poco. La modalità Verticale invece da buoni risultati su soggetti ben definiti, ma non è perfetta e nei punti più difficili la sfocatura risulta a volte sbagliata. La qualità raggiunta tuttavia non è ai livelli delle migliori fotocamere su smartphone viste nel 2017, specialmente quando la luce è poca, vista la gestione del rumore non ottimale e i dettagli non perfettamente definiti, anche a causa della mancanza di stabilizzazione ottica.

La fotocamera frontale è invece molto buona in quanto a dettagli, grazie anche all’implementazione del flash frontale sfruttando il display, ma pecca un po’ in quando ad angolo di visione.

Il comparto video invece lascia a desiderare: la registrazione in 4K è praticamente inutilizzabile data la mancanza di qualsivoglia stabilizzazione, mentre a 1080p (eventualmente a 60fps) la stabilizzazione digitale compensa abbastanza bene la mancanza di OIS, ma la qualità dei dettagli catturati non è pienamente soddisfacente. Peccato inoltre per gli slow motion, solamente a 720p 120fps.




Batteria & Autonomia

La batteria è sicuramente un aspetto importante di questa recensione di OnePlus 5. La capienza sotto la scocca è di 3300 mAh, che si traducono in una giornata intera di utilizzo intenso con circa 4 ore di display attivo o poco più. Un risultato quasi nella media rispetto ai top di gamma di questo 2017.

Per la ricarica è presente il sistema DashCharge a 5V e 4A, più veloce di QuickCharge 3.0 ma con lo svantaggio di funzionare solo utilizzando gli accessori ufficiali OnePlus. La ricarica completa richiede poco meno di 1 ora e mezza.

Software

Il software vede Android 7.1.1 Nougat personalizzato sotto le spoglie di OxygenOS 4.5.2. Il sistema è come sempre una versione quasi stock di Android, molto pulito e minimale, ma con piccole aggiunte che fanno la differenza. Il drawer ora è accessibile tramite uno swipe dal basso e per le app di Google di OnePlus facendo una pressione prolungata sull’icona compare un menu di opzioni rapide.

Nel launcher la schermata a sinistra contiene la OnePlus Shelf, per contenere i widget più utili. La tendina delle notifiche permette di personalizzare lievemente le impostazioni rapide disponibili. Permante inoltre la scelta tra modalità chiara o scura, che influenza l’intero aspetto del sistema con anche una vasta palette di colori d’accento per entrambe le opzioni.

Nelle impostazioni sono state aggiunte cinque nuove gesture a schermo spento completamente personalizzabili per comportamento, inoltre è ora possibile scegliere l’intensità del feed della vibrazione. Per sfruttare l’ottimo lettore di impronte sono presenti App Locker, che blocca l’accesso alle app selezionate, e Cassetta di sicurezza, uno spazio in memoria completamente criptato accessibile tramite il file manager, in cui poter proteggere i file più delicati in proprio possesso.

Le app preinstallate sono poche ma ben realizzate e prevedono, oltre alla suite di Google, una galleria, un file manager, un’app per il meteo, un registratore vocale e l’app per accedere al forum ufficiale dell’azienda. Rispetto a quanto visto sul 3(T) manca il lettore musicale.

Prestazioni

OnePlus 5 grazie al suo hardware senza compromessi non teme rivali. Il sistema è fluidissimo e sembra che le operazioni vengano terminate ancor prima di finire di trascinare il dito, senza mai nessuna minima incertezza in nessun frangente. Ciò è particolarmente vero anche durante la navigazione web su siti pesanti, impeccabile. Nel gaming con Real Racing 3 il framerate è elevato e costante, con tempi di caricamento molto ridotti e assenza di problemi di surriscaldamento.

Tutte le app vengono inoltre tenute aperte in memoria per periodi di tempo molto lunghi. Di seguito potete visionare i risultati ottenuti nei benchmark, anche se poco significativi visto l’escamotage utilizzato da OnePlus a riguardo.

Conclusioni

Per concludere la recensione di OnePlus 5, si tratta di un dispositivo che ha grosse potenzialità ed è probabilmente lo smartphone più performante attualmente in commercio in termini di pura potenza e fluidità del sistema (anche se sarà necessario un confronto con HTC U11 per decretare un vincitore). Questo tuttavia non vuol dire che sia il miglior smartphone in commercio: nonostante l’ulteriore incremento di prezzo, OnePlus non ha apportato grosse innovazioni quest’anno in ambiti come il display e l’impermeabilità, mentre nel comparto fotografico ci ha tentato ma non è ancora riuscita a raggiungere i competitor più agguerriti.

Con un prezzo che ormai si è allineato allo street price dei top di gamma usciti qualche mese fa, OnePlus 5 è una buona scelta per chi vuole un top di gamma dal software semplice e performante, ma non è più un flagship killer.

OnePlus 5 è disponibile all’acquisto a 499€ per la versione da 64 GB o 559€ per quella da 128 GB su OnePlus.net. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere qui sotto nel box dei commenti!

PAGELLA

Display:
8.7
Ergonomia:
8.2
Hardware:
9.7
Software:
8.7
Batteria:
8.5
Fotocamera:
9.2
Qualità/prezzo:
8.6
Materiali:
9.6
Audio:
8.7
Esperienza Utente:
9.2
VOTO GENERALE:
9.0

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • darkmatter.99

    Il mio fa 6 ore minimo tutti i giorni

  • luciano lovato

    scusatemi qui si parla della app preistallata cassetta di sicurezza,accessibile tramite file manager,ma io non riesco a trovarla.Siccome è una cosa che mi interessa qualcuno cortesemente saprebbe dirmi dove si trova?

  • Night Raid

    OnePlus problemi con assistenza post vendita

    • Mauchi

      potresti dire cosa ti è successo?
      Ci sto facendo un pensierino quindi mi faresti un grande favore

      • Night Raid

        sono passato da wind a tim non riconosce le nuove sim spedito per riparazione, contestano danno da caduta per un microscopico segno,chiedono 100 e più euro per sostituire la scheda madre, con vecchie sim funziona,tutto in garanzia,io al tuo posto mi rivolgerei verso altri costruttori più affidabili per non buttare i soldi in caso di problemi,ho letto di problemi di assistenza con oneplus anche nel passato non cambiano politica con i clienti saluti

        2017-08-03 10:10 GMT+02:00 Disqus :

        • Mauchi

          Grazie mille. L’assistenza è il motivo principale per cui ho scelto sempre Samsung. Mi sa che a questo punto prenderò S8 non appena scende ancora un pò il prezzo

  • Antonio Tota

    In linea con il dubbio di molti utenti, sono anche io molto indeciso tra OP5 e samsung S8 (che ormai si trovano allo stesso prezzo in rete). Appurata l’evidente eccellenza della fotocamera di S8 rispetto OP5, è possibile stabilire, almeno qualitativamente, di quanto l’OP5 superi in fluidità l’S8 ? L’OP5 oltre ad avere un hardware più aggiornato rispetto all’S8, presenta anche un sistema operativo molto più “leggero” e meno complicato che li conferisce una fluidità imparagonabile mentre l’S8 ha una serie di fronzoli e funzionalità (non sempre poi così utili) che ne compromettono la fluidità. Voi di TuttoAndroid potete in qualche modo rispondere a questa domanda ?

    • Mauchi

      alla fine cos’hai deciso? Ho anch’io lo stesso dubbio con l’aggiunta di HTC U11

  • Aster Faos

    Ho avuto il Note 3, il Note 4 c’è l’ha mia moglie, ho avuto l’Iphone 6, il Oneplus One ed il 3T in questo momento…. mio cognato ha avuto il Note 5 e ha l’s7edge. Resoconto: il Note 4 di mia moglie é pieno di problemi di ricezione GPS e 4G (originale e comprato in Italia), Note5 é un catorcio, da guai alla SIM, si impalla senza motivo e al s7edge si é spaccato lo schermo con una caduta di m’rda… Il mio OpO é caduto 150mila volte ed é un suoercarrarmato e funziona alla grande(però é un po’ troppo da esperti per quanto riguarda il software, io uso LineageOs) anche pieno di dati non rallenta MAI, prende in 4g anche in Buco al C*ulo del diavolo, dove il Note 4 di mia moglie si zittisce e sta solo a guardare… Cosa pro dei Samsung sono gli SCHERMI TOP…li amo e notevole la cura del software fotocamera, infatti nonostante gli stessi sensori se non in mani esperte il 3t fa foto di merda rispetto al s7edge. Ma non perché non é buona la camera…anzi é migliore… Ma il software non é per un utente medio.

    • Guglielmo da Baskerville

      Normale. Samsung dopo gli spaghetti ha fatto principalmente Tv e matrici di schermi LCD insieme a Sony; e Panasonic. Ovvio che gli schermi sono il punto di forza..ma è l’unico punto di forza. Gli schermi per i Samsung sono come il software per Apple.

      • Aster Faos

        Intanto sai che ti dico!…Nonostante io sia un sostenitore sfegatato della Oneplus… considerando che il Oneplus 5 da 128 GB costa 560 euro (comprare quello da 6 GB una volta che non é espandibile é un abominio), ed il Galaxy S8 si trova ormai anche a 600€ (alla Coop, o con SMS da Unieuro e Comet): sono praticamente alla PARI, quindi il Oneplus stavolta non é un vero “flagshipkiller” perché potrò darti almeno due buoni motivi per acquistare anche il Samsung S8.
        -Fotocamera: ho visto foto e video comparazioni e soprattutto sui video il OP5 é imbarazzante, stabilizzazione pari a ZERO;
        -Compatibilità: con il Oneplus per trasmettere alla TV o trasformarlo in un desktop o fare uno stupido backup devi scendere a 3000 compromessi esterni alcuni piuttosto scomodi o artificiosi. Con Samsung trasmetti alla TV senza comprare cazzate come il chromecast e con un mouse e una tastiera é già un PC (anche l’Opo ma non ha il fit automatico sullo schermo e la velocità di trasmissione non permette di giocare, mentre con l’s8 é in tempo reale)…. ecc ecc ecc
        Insomma il Oneplus doveva costare 499€ quello da 128Gb perché così é un BRAND come tutti gli altri.

  • Alessio Righi

    La mia domanda é pressa poco simile a quella di Nik, mi trovo nelle stesse condizioni. Nexus 5 vecchio ormai di 4 anni. Con Facebook, WhatsApp e un gioco aperto fà molta fatica a completare le operazioni. Cerco un valido sostituto quindi vi chiedo: op5, s8 o Honor 9? Ho alcune riserve sul display del s8, se si dovesse danneggiare non vorrei dover spendere lo stesso prezzo del telefono per la riparazione. Grazie a chiunque possa darmi indicazioni

  • Nik

    Ciao a tutti, io ho un nexus 5 che è riuscito ad arrivare fino ad oggi aspettando la vendita di Oneplus 5, però ora ho dei dubbi: 1+5 o S8? i finalisti sono loro!!!
    Domanda: ma secondo voi questa fotocamera tanto criticata del oneplus5 tecnicamente è migliorabile via software? Secondo voi è un azzardo prenderlo oggi con la speranza che nel giro di un mese o due con vari aggiornamenti migliori portandola ai livelli di S8? Leggevo che hanno dichiarato di voler portare la stabilizzazione anche nei video a 4k….
    Altro dubbio potrebbe essere il display, S8 toccato con mano in negozio è innegabilmente spettacolare, ma ne vale veramente la pena? Non ho mai avuto la possibilità di mettere mano sul 3T per fare un confronto visto che sono identici.
    E poi, la batteria? Come le giudicate? Dategli un voto al volo a entrambe..

    Insomma ditemi voi che prendo?
    1+5 a 499 € (si, mi basta 6gb/64) o S8 a 550 €??

    PS. S8 e root vanno d’accordo oppure perdo garanzia senza poter nemmeno tornare indietro? Lo userei per lo più per fare backup (Titanium) anche se credo che ad oggi ogni app abbia il proprio backup sincronizzato in cloud, rendendo il root quasi inutile a meno che non voglia cambiare rom

    • Alberto Giudice

      Con i dispositivi Samsung il root non è previsto in garanzia. Nei prossimi giorni uscirà il confronto con 3T, e successivamente un confronto tra tutti i top di gamma 2017, compresi OP5 e S8. Continua a seguirci per avere tutte le informazioni che cerchi :)

      • Nik

        Ok grazie, molto gentile!!
        Secondo me fra tanti piccoli difetti o mancanze del op5, la cosa che alla fine mi farà prendere op5 al 99% è il MODDING!!! Potrei farne anche a meno ma poi conoscendomi so che dopo un mese butterei nel cesso la garanzia del samsung.
        Comunque aspetto i confronti

  • Edo Kill

    Se a qualcuno interessa comprare Oneplus 5 con 20 euro di sconto per gli accessori dal sito ufficiale , mi mandi un mail che le do il codice. edoardo554@gmail.com

  • Tommasino Andrea

    E il migliore solo in velocità

  • Skhammy

    E tutto questo, in attesa della T version… siamo praticamente a questo: https://uploads.disquscdn.com/images/5de875bc78238315f948816e54238e0f193670283e94e11cd67c7b56ded4a20d.jpg

  • DeviL

    I miei complimenti per le foto..
    Del gatto 🐱 e della miciona..😅

  • Bio’

    Voto pompato.. gli avrei dato al massimo 8 e non di più. Per mezzo punto arriva al galaxy s8 0.0 ed ha la metà di tutto

    • richj94

      il voto è in linea con le recensioni di altri siti

      • Bio’

        ok ma utilizza lo stesso display scarso di 1 anno fa montato su 2 dispositivi, e questo è il terzo! 401 ppi con matrice pentile equivalgono a circa 290 su matrice rgb, per cui i pixel si vedono e non è nitido come ci si aspetterebbe, ho avuto il 3 e so di cosa parlo.
        Fotocamera senza stabilizzatore, i video a 60fps sono scandalosi e quelli a 30 non sono per niente paragonabili ad un google pixel il quale usa lo stesso tipo di stabilizzazione elettronica.
        Dal suo ha la reattività, il sensore di impronte infallibile e comodo sull’anteriore, una bella community, la dash charge e… 500 euro il modello base, il quale per marketing hanno scelto 2 gradazioni di nero differenti per spingere a comprare il più bello, che è il nero scuro ovviamente da 128gb e 8gb di ram a 550 euro..

    • Davide

      s8 ha una fotocamera migliore, un display migliore a prescindere dal formato, e l’impermeabilità.
      il resto mi sembra in linea o superiore..

      • Davide Guareschi

        Sono d’accordo con te, a questo device manca solo lo OIS e l’impermeabilità… Per il display è quasi impercettibile la differenza… Ma consideriamo anche che l’S8 ha un sensore di impronte più lento e scomodissimo, la metà della RAM e una pessima ottimizzazione della ROM stock…
        P.S. la comodità del tasto fisico dedicato al silenziamento è uno spettacolo per l’uso quotidiano…

      • Bio’

        il resto cos’è? la super mega reattività per non perdere 20 secondi al giorno di vita ed il sensore frontale o la mancanza di modding?
        Autonomia identica, valori sar minori per S8 ( ok a discapito di autonomia e ricezione ma almeno si guadagna in salute ), oltre la qualità è la luminosità quella che conta anche, maneggevolezza, cam che non è estrusa, gli aggiornamenti ci sono sempre ogni mese con patch di sicurezza e migliorie varie. Tanto per dire qualcosa

        • Davide

          su s6 io ricevevo ogni due mesi forse aggiornamenti delle patch..l’unico aggiornamento degno di nota è stato il passaggio a marshmallow e nougat, su op3 ogni due settimane ho ttimizzazioni e nuove funzioni…

          il resto non è di certo il saar che non frega nulla a nessuno:D il resto è il processore, la ram, lo sblocco, e si, anche la velocità che non i traduce in 20 secondi di vita..s8 è comunque eccezionale..ma personalmente non ho mai avuto un lag, mai un riavvio, mai un crash, è il telefono più stabile e veloce mai provato, e non è rallentato di mezzo secondo dopo quasi un anno di utilizzo..

          poi oh sono tutti al top..questi sono solo dettagli che a seconda dell’utlizzo si notano o meno..

          • Bio’

            vero vero! Troppe pippe, ma quando si è fissati è così

          • mauro morichetta

            Nessuno nega che One plus, fino al modello 2 ha fatto storia, un design unico cover bellissime uno spettacolo. Come tutte le fabbriche cinesi, ha cominciato a copiare, col 3/3t sembrava un HTC, poi un Iphone 7 Plus, ha fatto salire il prezzo ma in compenso, niente impermeabilità, niente stabilizzatore ottico, schermo con le cornici assurde per mettere il sensore biometrico sul davanti. Se vedi il 3t o il 5 sul frontale sono identici, niente innovazione, niente design, schermo del modello precedente, si saranno chiesti come ci facciamo conoscere? dai di RAM, ed io penso wow che telefono…( sarcasmo ) In ultimo vorrei aggiungere invece di copiare design, avrebbero potuto copiare il software con tutta questa RAM ed un launcher stock almeno avrebbe avuto senso ma non sono capaci. Spero che il commento venga capito per il mio dissenso su questa casa e non con il commento precedente, a mio avviso One plus non merita tutto il successo che sta avendo.

          • Davide

            In realtà io nego che abbia fatto storia con quei modelli..
            il oneplusone era l’esatta copia di oppo find 7a, la storia l’ha fatta il prezzo e il sistema ad inviti, tattica geniale di marketing.
            il one plus 2 è il peggiore fra tutti, quindi si ha fatto storia ma in negativo..
            concordo sul design non originale..ma per fare qualcosa di nuovo servono soldi e ricerca e sviluppo..loro stessi hanno detto che hanno preferito appoggiarsi ancora ad oppo per concentrarsi sullo sviluppo di altri aspetti..

            Sul software mi dispiace..ma dopo anni e anni a provare i top gamma più blasonati, prego con tutto me stesso che non lo copino da nessuno. è il sistema più veloce e stabile che abbbia mai provato..

            Poi certo..la ram è marketing, e op5 per quel prezzo manca di tutte le caratteristiche che hai detto..ma è uno di quei telefoni che bisogna provare per capirne le potenzialità..bada al sodo e ciò che fa lo fa da dio..

          • mauro morichetta

            Prendo atto delle tue osservazioni ma sostengo che con 50 euro in più della base di questo telefono, ci prendo S8 aggiungendo una somma pari a 120 euro prendo la base dex e mi sono fatto telefono e desktop, non ha senso spenderli per una copia male riuscita di iPhone 7 Plus con 8 Gb di RAM…ovvio che poi ognuno fa quel che vuole dei suoi soldi, questa casa ora come ora non merita altro successo, non ha innovato il design, non ha messo uno schermo migliore, non ha messo adottato l’impermeabilità.

        • Michele

          Aggiungo anch’io il mio punto di vista.
          Comprendo e in buona parte condivido le obiezioni di Mauro Morchietta, ma da possessore di un Nexus 6P ormai alla frutta ritengo più utile per me OP5: S8 è per me il più bel telefono sul mercato, ma non sopporto le personalizzazioni software della Samsung e soprattutto i ritardi degli aggiornamenti Android.
          Da quando ho un Nexus apprezzo moltissimo il fatto di avere subito disponibili le nuove versioni di Android. Lo stesso accade con OxigenOS.
          La RAM la apprezzo perché faccio molto uso del multitasking e Chrome, volenti o nolenti, è un divoratore di RAM… basta aprire qualche sito complesso per esaurire rapidamente la memoria disponibile.
          Quando devo gestire dati su più App capita che nel passare da una all’altra la precedente venga chiusa, con mio grande disappunto…
          Vi saprò dire. Per ora mi turo il naso e lo ordino. Certamente mi mancherà l’audio stereo.

          • Bio’

            sono tentatissimo anch’io, ma attendo le migliorie software.. per wifi e fotocamera ovviamente.. Per il momento s8… dopo si vedrà

    • mauro morichetta

      Approfitto per agganciarmi al tuo commento, facendo una riflessione riferita ad i benchmark, non credo esista nulla di più inutile di un software che da un punteggio all’hardware del dispositivo, come tutti gli algoritmi basta ungere affinché dia dei risultati eclatanti. Conoscendo l’utente medio, il quale non approfondisce una mazza, 8 giga di RAM per aprire Facebook WhatsApp e forse dico forse qualche allegato Office? Invece di aumentare i numeri pensiamo alla ottimizzazione. Non sono un fun di nessuna marca, chi mi offre il meglio merita i miei soldi, fatta questa premessa pongo la domanda, come fa Apple con hardware vecchio di anni ad essere sempre reattivo e veloce? A cosa servono 8 giga di RAM quando ne bastano due per fare tutto così velocemente? Io non credo nella strada intrapresa da One Plus il prossimo 10 12 14 16 GB di RAM?

      • Bio’

        Apple ha un os proprietario il quale non ha bisogno di risorse eccessive per compiere tali operazioni.
        Android è Linux, gira su una sorta di virtual machine, mentre iOS è un os a se , non so come spiegartelo diversamente

        • mauro morichetta

          Noto che hai delle conoscenze informatiche, quindi parli con cognizione di causa, questo mi fa piacere. Mi sembra corretta la tua affermazione, ciò non toglie che la mia opinione in merito alla scelta di pompare hardware per fare delle piccole cose, rimane la medesima, questa scelta non ha senso. Quello che mi infastidisce di più è trovare molte persone che in rete acclamano sto One plus come il più potente sul mercato, il telefono Android definitivo, mentre io invece vedo solo una casa che si fa grande a colpi di RAM. Se prendiamo in esame il galaxy s8, non solo è molto più bello, ha uno schermo edge to edge, è impermeabile, ha una risoluzione maggiore, scatta foto migliori, ha anche la modalità dex il tutto in 4 GB di RAM. Questo hardware avrebbe senso solo se inserito in un notebook o tablet al fine produttivo, avessero copiato il software invece che il design di Iphone 7 plus avrebbero fatta una figura migliore.
          Fermo restando che ognuno è libero di fare quello che vuole dei suoi soldi, osannare quello che vuole, da utente consapevole che ha provato molti terminali, mi prendo dello spazio in questa conversazione, cercando di condividere il mio pensiero, cercando di far riflettere le persone su quanto il mercato abbia di meglio da offrire e di certo One Plus, dopo aver presentato il One plus 5 rappresenta il culmine del declino che ha cominciato ad avere col 3t, a mio avviso ha perso tutta la stima che si era costruita nel tempo.
          https://uploads.disquscdn.com/images/3711421ef95c690709a9ab8ead83a9d8567df0ee8ffd247100c7dbc287587547.jpg

          • Bio’

            Parli con uno che ha S8 e che per pura curiosità vuole provare questo one plus 5.. Ho avuto il 3 e me ne sono innamorato, poi ho voluto provare iOS con iphone 7 e dopo 3 mesi sono ritornato ad android con S8, ma la curiosità mi spinge a provare questo op5.. Mi manca tanto quella comodità di utilizzo

          • mauro morichetta

            Per me è sottolineo per me non vale la spesa a questo punto investi altri soldi su s8 comprando la basetta Dex quelli sì che sono soldi ben spesi.

          • Bio’

            purtroppo il tutto è soggettivo.. Non spenderei 1 euro su Vr o sul dex in quanto non li sfrutterei per niente..
            Trovo un po utile il dex solo da collegare sul tv samsung dato che l’os proprietario interno è datato e quindi molto lento nelle operazioni di base..
            Ma il dex è un giocattolo che simula l’utilizzo di un tablet in grossa scala..
            Alla fine, colleghi il device via dlna, lo metti a tutto schermo, gli colleghi il mouse via usb con un adattatore, ed hai la stessa cosa senza spendere altri soldi..

          • mauro morichetta

            beh non proprio l’interfaccia si adatta ed è perfetta per mouse e tastiera se ci devi lavorare per esempio la stesura di un testo molto lungo, cosa che faccio ormai da anni, questa funzione sarebbe perfetta per la mia utenza. Mi permetto di sottolineare che un telefono del 2017 debba per forza di cose guardare al futuro, non un rimpasto del vecchio copiando design di altri aumentando solo la RAM, mi dispiace ripetermi ma per inciso non condivido le scelta di One plus, mi infastidisce che lo si osanni quando invece non è stato fatto alcun lavoro per offrire qualcosa di innovativo e lontanamente piacevole alla vista. Spero di non aver offeso nessuno, la mia rabbia sta nella disonestà dimostrata da questa casa cinese che si crede meglio di altri.

          • Bio’

            non parliamo di innovazione perché quella che realmente prende per il cubo l’utenza da anni si chiama apple.. Oneplus è nata da poco, anche se di vecchio stampo oppo, ma se non sbagli, non puoi capire se quello che stai facendo è corretto o sbagliato.
            mi sorprende però una cosa..
            Oneplus è un azienda molto vicina all’utenza e alle richieste che tutti fanno, quindi non mi spiego il perchè abbia fatto un device così, poco innovativo ed incompleto per certi versi..
            Inizio a pensare che avevano diversi progetti in mente, e a metà strada lo hanno abbandonato per qualcosa che non è chiara a nessuno, ed avendo poco tempo a disposizione non sono riusciti a realizzare un device che molti si aspettavano..

          • mauro morichetta

            La risposta al tuo interrogativo è molto semplice, più un device costa come Apple o Samsung non vende ecco il one plus 5 una presa in giro peggio di Apple, 8 GB di RAM benchmark stratosferici e poi non tiene il confronto nemmeno con iPhone 7 Plus. Ci tengo a sottolineare che non sono un fun di Apple, pretendo però che quello che uso sia performante a prescindere da chi lo costruisce, ho studiato a fondo one plus 5 e mi sono reso conto che al momento il telefono più innovativo del mercato e S8. Con pregi e difetti ha dato origine ad un device bellissimo, questo è oggettivo, tramite base dex oltre alla ricarica wireless, diventa un PC, impermeabile e con la fotocamera al top, cos’altro si può chiedere. Per inciso ho un iPhone 7 Plus sinceramente lo cambierei solo con S8.

  • Mad Mat

    Gli smarphones sono uno uguale all’altro da anni. Ora anche oneplus ha alzato il prezzo ed è sostanzialmente diventata una società come le altre. Compri, usi e getti, almeno alla sua nascita bisognava sforzarsi per avere.un suo prodotto, e si era premiati con un prezzo basso e buone/ottime funzionalità. Ora non c’è ragione di comprarlo, tra un anno o meno ci sarà un competitor con un cellulare ancora più potente in commercio. Come se servisse tra l’altro…
    E tutto il resto sono le solite recensioni e caratteristiche di un telefono che fa sempre le stesse cose da anni. E non ditemi che le fotocamere sono migliorate, perché qualsiasi compatta fa foto migliori di qualsiasi cellulare.

    • Politicamente Scorretto

      concordo, oltretutto sono carenti e avidi di aggiornamenti ultimamente, oneplus mediocre

  • Davide Guareschi

    Non capisco, perchè nelle recensioni, generalmente, si tende a sottovalutare le “gravi” e invadenti personalizzazioni di Android?
    Samsung, Huawei e LG, hanno ROM Stock pessime, colme di personalizzazioni che castrano i device nell’uso quotidiano…
    Per non parlare degli aggiornamenti dove LG, si è sempre dimostrata pessima a partire dal “famoso” Optimus 2x…
    L’ottimizzazione funzionale della ROM Stock è VITALE!!
    Per quel che riguarda il comparto fotografico siamo sicuri che sia così distante dai “TOP”, quando ci sono buone condizioni di luce confrontando iphone 7, S8 e LG non è assolutamente inferiore, anzi… Mentre quando la luce scarseggia è innegabile che questo prodotto soffre di “rumore” e nel buio totale non ha un’ottimale bilanciamento del bianco ma anche questi “famosi” top si comportano in modo del tutto differente tra loro nel confronto non esiste un vero vincitore, forse l’S8 è quello più equilibrato…
    Per il comparto fotografico, a mio avviso, rimane sempre il Sony XZ potenzialmente il migliore ma solo potenzialmente in quanto utilizzando la modalità automatica(il 90% degli utenti usano questo modalità) fornisce scatti nella media con tutti gli altri prodotti sopraelencati.
    E’ altrettanto vero che, come successo anche per il 3, lo sviluppo sw potrebbe migliorare notevolmente queste pecche.
    A mio avviso l’unica vera pecca di questo Oneplus 5 è la mancanza del OIS

    • MeneS

      Non sono pessime, è che sono ricche di funzioni
      Il problema semmai è che non tutte le funzioni sono utili (le puoi disattivare in alcuni casi)

      Però è anche vero che magari ci sono funzioni che invece sono utili e che OP5 non ha

      Le foto con ottima luce ormai vengono bene un po da tutti i TOP, il problema è proprio con bassa luce ed è li che si vedono i migliori

      Oltre poi i video dove OP5 non brilla

      • Davide Guareschi

        Non sono d’accordo: funzioni e app utili sono veramente poche ma è soggettivo. Mentre è assolutamente OGGETTIVO che mantengono ATTIVISSIMI una quantità di servizi in back-ground anche se opportunamente disattivate! Utilizzando applicazioni tipo Titanium Backup è facile accorgersi di quante risorse rimangono occupate e attive!!! Questo è il motivo che a parità di HW spesso Samsung&C non sono i primi della classe in fatto di rapidità.

        • MeneS

          Appunto basta disattivare con titanium quello che possono essere non utili per l’utente, meglio scegliere che non poterlo fare perchè non implementate
          il problema magari con samsung è che la touchwiz deve essere ancora ottimizzata..

    • richj94

      Il sony xz premium è il migliore di quest’anno per me, avessero solo limato un pò le cornici superiore ed inferiore…

      • giovino corrado

        Ti scrivo da un Sony XZ Premium, é vero i cornicioni sono un po invadenti e vistosi , ma credimi mi hanno fermato per strada per chiedermi che telefono fosse .
        Ho anche s8+ e la velocitá del sony mi ha stupito, fluifissimo , veloce in tutto e scatti favolosi soprattutto con i settaggi manuali…te lo consiglio e lo consiglierei a tutti.
        Questo Oneplus é un Oppo pompato..
        Ho un Oppo R9s plus e vista la troppa somiglianza nn compreró questo OP5

        • richj94

          io ho uno z3 che ad ottobre fa tre anni ;).. felice di sapere che sony abbia lavorato bene e soprattutto alla sostanza

          • giovino corrado

            Ci hanno lavorato su tantissimo sono estremamente soddisfatto, display , camera , fluiditá, design , audio…

  • Aranel

    Voto finale forse un minimo troppo alto, ma ho apprezzato la recensione, onesta e obiettiva, complimenti!

  • klau1987

    Per quello che offre il Rezzo è troppo alto…a mio parere non ne vale la spesa…

  • AugustaPerusia

    Brava tuttoandroid, recensione obiettiva! Da oggi vi rispetto ancora di più

  • Teofilatto

    Forse un giorno, di seconda mano…

  • AugustaPerusia

    100€ in più li regalate all ufficio marketing di op. Mi tengo stretto op3

  • Francesco Di Lillo

    “mentre a sinistra c’è il bilancere del volume e lo slider a 3 posizioni per impostare l dello smartphone, comodissimo nell’uso di tutti i giorni ma posizionato leggermente troppo in alto.” ?

    • Alberto Giudice

      La modalità di notifica dello smartphone, corretto :) Grazie della segnalazione

  • altin

    Concordo in pieno con i prezzi di LG g6 a 460€ su eBay lo vedo dura e in piu il One Plus non subisce variazione sul prezzo .

    • richj94

      il g6 può restare lì dov’è.. parlerei di s8 al massimo

      • Ti stimo

      • AugustaPerusia

        Giusto

      • Rizzus

        S8? Nah. Qui la scelta è tra HTC u11 e OP5. S8 fa foto belle (meno di u11) e ha un effetto wow a schermo. Però è poco smart. Non è funzionale quello schermo è allungato tagliando video e foto ai lati, i bordi curvi sul palmo sono meno ergonomici dei flat e soprattutto è mooolto più fragile di un OP5 in caso di cadute. HTC u11 è il top 2017 al momento. Parlare ancora di questo s8 come se fosse chissà quale smartphone io lo trovo ormai fastidioso. Monta la stessa e identica camera di S7 , non ha innovativi se non nel marketing “wow” . Poi è una saponetta scomoda è poco funzionale . Uno smartphone deve essere innanzitutto intelligente ed s8 lo è meno di S7. Mettiamocelo in testa e amen.

        • richj94

          Parlo del prezzo.. al momento u11 costa 150 euro in più rispetto ad op5 e s8

          • Rizzus

            E ce li vale tutti però ;)

          • richj94

            già il fatto che non abbia il jack mi fa capire che per me non li vale

          • Rizzus

            Ho avuto anche io la fase “crociato del jack, alla sua difesa” e in merito dico: se in confezione mi metti un paio di cuffie ottime e un adattatore con DAC integrato con le p***e allora ti giustifico. Sennò scaffale. Infatti iPhone per questo e altri motivi può prendere polvere per me, u11 invece è altra storia.

          • richj94

            Per non aggiungere la polarizzazione dello schermo.. per me sono xz premium è un gradino sopra

        • Bio’

          A questo punto toglierei di mezzo one plus5 a priori e sceglierei u11.. ma anch’essi ha difetti eh..
          I tasti sono a scocca e fissi, per cui o così o niente.
          La batteria è di soli 3000mah, ed un lcd5 qhd consuma alla grande. Il design frontale è vecchio 2 anni, il retro sembra un medio gamma eh di suo ha solo 1 punto % in più su DxO per le foto, che poi, sempre queste sono di gusto soggettivo.. Guardar le foto sul display di S8 non ha prezzo.
          In fin dei conti u11 è completo, 4 microfoni hq, bel display, batteria in linea con i top2017 ( dove solo g3 riesce a far qualcosina in più come huaweip10plus ) ricezione etc..
          Il fatto è che sto u11 ancora non si trova nei negozi e questo è assurdo

          • Rizzus

            Nì. U11 fa foto oggettivamente più dettagliate in svariate condizioni di luce rispetto ad s8, ha un effetto sfocato naturale e pixel più grandi. È superiore la camera senza se e senza ma. Guardare le foto su un display infinity implica una piccola curvatura che distorce è un display 18:9 che taglia i bordi. Io non lo esalterei così tanto. In più Samsung sia al sensore delle camera sia alla taratura del display tende a rendere tutto più saturo cosicché risultano a video cose che nella realtà non ci sono nemmeno. È una ricostruzione artificiosa e ingannevole. Una cosa è mettere un filtro SE si vuole e una scattare una foto “finta” alla base. Tornando a u11 ha un DAC audio incomparabile con s8 (e con OP5) , cuffie di livello più alto e ricezione migliore di s8. Sono tutte cose tecniche e oggettive . Ad oggi non c’è alcun motivo per acquistare un terminale come l’s8 se non per il piacere di farsi grandi con amici e parenti e far dire a tutti “wooow” per poi impazzire con il sensore d’impronte e avere una ricezione più scarsa. Il tutto condito da ergonomia discutibile e formato 18:9 incompatibile con praticamente qualsiasi file multimediale che è ottimizzato per il 16:9 cosa che non varietà mai perché legato a cinema (video) e sensori per le foto che perderemmo in altezza.
            Fine papello XD

          • Bio’

            ahahahahahahh the end
            no comunque non è perché lo reputo migliore di tutti, ho s8 ma sono curioso di provare htc u11 e specialmente one plus 5..
            Di htc ho avuto m8 e mi è piaciuto tanto, mentre di one plus ho avuto il 3 e anch’essi mi è piaciuto tanto, il problema di op5 è che mantiene ancora lo stesso display del vecchio 3, per cui con stesse cornici alla iphone, e stessa cosa per u11, il frontale è identico ad un htc a9 tanto per citarne uno.. I tasti sono scomodi troppo in basso e non invertibili.

          • Rizzus

            Sul frontale hai ragionissima, sia op5 che u11 sono per nulla innovativi. Penso che i pulsanti del Oneplus siano più comodi, anche se poco visibili. Insomma ci si deve accontentare. Attualmente se uscisse una fusione tra op5 e u11 sarebbe il top assoluto. Magari un filo più corto ma sempre 16:9

          • Bio’

            si sarebbe il top dei top, un device che compierebbe almeno 5 compleanni in casa xD

          • mauro morichetta

            Ottimo commento ma non hai ricordato che One plus oltre alla RAM non ha portato niente di niente, dove lo vedi il design di One plus 5 è un Iphone 7 plus, lo schermo dell’anno scorso, 6 GB di RAM ed il launcher stock Android come diavolo avrebbe mai potuto scattare, come avere il motore della Bugatti ed il telaio di una ritmo cabrio.

    • MeneS

      Il G6 deve calare ancora un po, purtroppo hanno usato un hw vecchio e S8 non è tanto lontano
      Però come maneggevolezza è il top

Top