Cataclysm ROM 5.1 e CodeBlue Kernel su Nexus 5, la nostra prova

Torna #ROMreview con un pezzo da novanta, segnalato proprio da voi utenti attraverso il forum e i commenti ai nostri video. Oggi sul nostro Nexus 5 proviamo Cataclysm Lollipop release, insieme all’ormai celebre kernel CodeBlue.

I nostri lettori più attenti si ricorderanno che provammo Cataclysm pochi giorni dopo la sua uscita, questa quindi è anche l’occasione di scoprire da vicino la crescita di uno dei migliori custom firmware per Nexus 5. Per l’occasione abbiamo testato la ROM in accoppiata con kernel CodeBlue e la scelta è stata fatta grazie alle vostre preziose indicazioni. Senza ulteriori indugi vi lasciamo alla nostra video recensione nel consueto stile di #ROMreview

Video recensione Cataclysm ROM con CodeBlue Kernel

Davvero una coppia eccellente quella formata da Cataclysm e da CodeBlue! E’ difficile trovare difetti, anche perchè comunque dobbiamo considerare che Nexus 5 non è uno smartphone perfetto sul lato autonomia. In questo senso c’è da evidenziare l’ottimo comportamento del kernel, capace di gestire al meglio il potente processore per garantire un buon bilanciamento tra prestazioni e risparmio energetico.

Va anche detto che grazie a Kernel Auditor possiamo cucire il kernel in modo molto fine sulle nostre esigenze, ma di questo parleremo in un altro approfondimento, visto che vale assolutamente la pena spendere un po’ più di tempo. Per quanto riguarda Cataclysm è difficile dire se questa sia la miglior ROM in circolazione, di certo però chi ama conservare l’esperienza pure Google e nel contempo migliorare in modo generalizzato il rendimento del suo Nexus 5 ha trovato un’isola felice (qui trovate la guida per l’installazione).

Ringraziamo i nostri mod MatVekk e Cristian, i nostri lettori Gabriele e Boomby per i consigli su ROM e kernel e vi invitiamo ancora una volta ad unirvi al nostro forum per farci conoscere le vostre esperienze nel modding per Nexus 5.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Klaus88

    Il kernel Code Blue è tutt’ora in sviluppo. Semplicemente il dev non porterà più avanti il topic su XDA ma terrà la community del kernel solo su G+.

  • La mia configurazione! Peccato che il Code_Blue non sarà più sviluppato per N5… o forse era un Pesce d’Aprile!

  • Charl Stino

    Porte fare un video su come si installa, sia ROM che kernel su nexus 5?

    • pietro

      fastboot flash recovery “nomerecovery”.img

      e ti si aprirà un mondo nuovo

  • Lorenzo Ori

    Le repo di code blue sono state tolte da github per cui CIAO CIAO

  • Daniele Gianfreda

    Solo tre ore di schermo? In genere faccio 3 ore di schermo con tutto stock…

    • pietro

      dipende anche dall’uso…per il suo magari è buono perchè prima forse ne faceva 2, tu magari ne fari 4

  • Hyperflow

    Mi consigliate questo kernel per Nexus 6? Ho letto che è un toccasana per la batteria.

  • danitkd93

    io mi sto trovando benissimo con il franco kernel accoppiato a questa rom! sopratutto per il fatto che il franco permette di impostare con la sua app dedicata, un widget con 3 preset di impostazioni molto validi (risparmio energetico, bilanciato e performante che possono essere anche farti partire in automatico a un dato livello di batteria!).
    ormai la conosco molto bene questa rom usandola fino dai tempi di kitkat su nexus 5 ed è sempre stata la migliore sotto tanti punti di vista.
    Ottima recensione ma vi consiglierei di provarla con un kernel che non abbia interrotto il suo sviluppo.

  • saccuz

    Parlando per esperienza diretta ritengo sia meglio come kernel ElementalX

  • asdlalla2

    Code blue non più disponibile per nexus 5 (development cessato)
    A quanto pare in questi giorni un utente aveva creato un “ripoff” (praticamente, aveva creato una versione del codeblue compilata dal codice e compilata con uberTC toolchain) e ciò non ha fatto piacere a eng.stk che ha deciso di stoppare tutto ( http://forum.xda-developers. com/showpost.php?p=59827834&postcount=7113 )

    Mah.. per come la vedo io il tipo del “ripoff” non ha fatto nulla di male.. se la vedranno loro

    • EnricoD

      è una questione di rispetto prima di tutto
      tra l’altro la licenza del kernel va rispettata, in genere gpl
      insomma, i sorgenti sono disponibili ma se li prendi e te li ricompili rilasciando il compilato senza permesso e senza nemmeno dare crediti… beh, questo si chiama rubare, anche perché eng.stk lavora tanto e lavora bene
      io lo rispetto, ma me lo aspettavo
      per lo stesso motivo che ho abbandonato androidiani forum ed xda e che non faccio più nulla, perché tempo due minuti che arriva il primo pincopallino che te lo prende, lo usa e nemmeno ti da i crediti, il minimo…
      capitato anche da un tipaccio di androidiani, e forse è stata quella la goccia che ha fatto traboccare il vaso… era nel periodo in cui mantenevo mod per temare kitkat in stile light…
      arriva il primo scemo di turno e prende il mio lavoro dove comunque ci ho speso del tempo (decompilare, applicare modifiche, e ricompilare decine di apk!)
      Io lo capisco e spero che a ruota lo facciano anche molti altri, tra themers e rom/kernel makers
      cioè che rimuovano o definitivamente o temporaneamnete i loro lavori, poi vediamo quando i kangers non saranno in grado di andare avanti perché ladri puzzolenti cosa farà la community
      il problema è che le communities sono costituite per la maggioranza da scimmie che addirittura li sostengono questi kang…
      a parte che xda oramai fa ridere, prima col cavolo che faceva iscrivere tutti ed era molto selettiva e bannava (il tizio di jellybam, noto kanger, è un es)… ora i kangers se li tengono stretti, anzi, a volte li pubblicizzano lol

      • asdlalla2

        Ti do ragione su molte cose.. ovvio che i crediti siano il minimo ed il fatto di rilasciare parti di codice/commit nuovi rispetto la versione ufficiale sia più che sbagliato e irrispettoso (e su questo aspetto do ragione ad eng.stk) oltre al fatto di usare almeno un nome differente (se io facessi qualcosa di buono e stabile non vorrei che un progetto sperimentale con potenziali problemi mi venga ricollegato.. di sicuro mi creerebbe danno.. anche su questo aspetto do ragione ad eng.stk)
        Ma se non ricordo male il tizio aveva specificato fin da subito che lui di lavoro proprio ci aveva messo solo il tempo impiegato (dando i rispettivi credits a eng per il kernel e a clekener per il toolchain).. aveva anche modificato il nome come richiesto da eng.stk..
        Ora , io non ho mai sviluppato nulla nè so come funzionano precisamente le licenze sotto cui di solito sono distribuiti i kernel e le rom di xda (quindi potrei dire molte stronzate e chiedo perdono già da ora) ma se non ho inteso male io posso compilare senza dover fare particolari richieste la rom/kernel/quel-che-è di tizio o caio a patto di dare i dovuti crediti.. altrimenti perchè rilasciare il codice se non posso usarlo per altri progetti ?
        Magari il tipo del rippoff dopo un iniziale copia-incolla del code_blue avrebbe iniziato a creare un kernel tutto suo..
        Comunque mi ricordo i tuoi lavori visti qua e la su androidiani e xda (galaxy nexus , nexus 5)
        Non so perchè ma penso che il pinco pallino di cui parli sia un tale misegau che contemporaneamente ai tuoi lavori presentava rom (rom.. rom di altri con apk modificati o apk cambiati) che avevano mod simili alle tue (sto ipotizzando e magari mi sbaglio con qualcun’altro)
        Per finire.. la differenza tra toolchain secondo me c’è invece.. non dico tra un linaro o un sabermod o un XYZ ma tra una rom compilata con uno dei sopracitati e una rom compilata col google secondo me una differenza c’è

        • EnricoD

          il kernel ha licenza gpl, in genere lo sviluppatore originale o chiunque altro può richiedere il codice sorgente … ma non è questo il problema perché è xda stessa a richiedere i sorgenti pena chiusura thread
          il fatto di rilasciare kernel con cambiamenti ancora non rilasciati ufficialmente evidentemente ha fatto arrabbiare eng
          forse anche il fatto che questo non si è staccato completamente da eng, e continuava ad includere cambiamenti dipendendo quindi da eng… quindi non era un vero e proprio progetto a parte, cioè io personalmente avrei basato un mio kernel su quello di eng ma poi avrei proseguito sulla mia strada e lo avrei distinto…
          altrimenti avrei contribuito
          sul rilasciare un progetto open, in realtà lo scopo principale e più importante è quello di coinvolgere altri nello sviluppo per avere un prodotto stabile e con meno bug possibili… questo sarebbe il senso dell’Open source, poi nessuno ti vieta di forksre e fare un tuo compilato a patto di rispettare licenze e direttive del developer originale
          sui toolchain bisognerebbe chiedere a chi ne sa …

          • asdlalla2

            Si , il fatto di rilasciare novità rispetto la versione originale non sarebbe piaciuta nemmeno a me (se avessi sviluppato qualcosa si intende)
            Il fatto che non si sia staccato da eng.. bhe il kernel era lì da 2 giorni considerando ieri quindi non ha avuto tempo il tizio di dimostrare se ciò era vero (ossia aveva preso solo il code_blue come base per creare un kernel suo) oppure avrebbe continuato a fare un code_blue solo compilato con un altro toolchain

            Per come la vedo io comunque questa reazione di eng.stk mi pare troppo.. estrema
            Per dirti , il lavoro di personaggi come franciscofranco , faux , savoca , flar e moltissimi altri non è ugualmente “scopiazzato” (passami il termine) ed usato in chissà quali altri progetti eppure i tipi sopracitati non mi pare abbiano deciso di togliere tutto (link download , codice)(e dubito anche che tutti abbiano chiesto il permesso di utilizzare il loro lavoro)
            Inoltre leggendo su xda ho capito che eng non è nuovo a sto genere di cose (ed in effetti ricordo un certo sviluppatore italiano – otto o qualcosa del genere – che in seguito ad un problema con eng riguardo un commit o qualcosa del genere aveva deciso di andarsene da xda).. ma su questo punto potrebbero essere le solite cazzate che girano
            Boh, almeno eng non ha deciso di abbandonarci totalmente (da quel che ho capito abbandona solo xda)

            E intanto è uscito un nuovo rip-off.. tutto contento eng (tale electroreactive kernel)

    • Piereligio Di Sante

      SBAGLIATO. Forse interrompe lo sviluppo su xda (su google+ continua), su nexus 5 non è detto. facevo parte del team fino alla settimana scorsa, ho appena chiesto ad uno che è ancora nel team.

  • asdlalla2

    Code blue non più disponibile per nexus 5 (development cessato)
    A quanto pare in questi giorni un utente aveva creato un “ripoff” (praticamente, aveva creato una versione del codeblue compilata dal codice e compilata con uberTC toolchain) e ciò non ha fatto piacere a eng.stk che ha deciso di stoppare tutto ( http://forum.xda-developers.com/showpost.php?p=59827834&postcount=7113 )

Top