I migliori gadget per Android | Puntata 8: Power Bank, Syllable D9X e la YI security Cam

I migliori gadget per Android | Puntata 8: Power Bank, Syllable D9X e la YI security Cam
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/copertina-gadget-8-460x259.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/copertina-gadget-8-635x357.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/copertina-gadget-8.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/copertina-gadget-8.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/12\/copertina-gadget-8.jpg"}, "title": "I migliori gadget per Android | Puntata 8: Power Bank, Syllable D9X e la YI security Cam" }

Siamo agli sgoccioli del 2017 e il mondo tecnologico sta facendo lo sprint finale in vista del Natale, occasione durante la quale vanno per la maggiore accessori di ogni genere.
Attenzione però, questo periodo è anche candidato a farvi prendere sonore fregature, l’occasione del gadget spazzatura è sempre dietro l’angolo!

Come saprete noi da circa un anno abbiamo preso molto sul serio la questione, inaugurando una rubrica dedicata ai migliori gadget per Android, tutti rigorosamente selezionati e testati dalla nostra redazione.
Siamo quindi giunti alla puntata numero 8 della serie, oggi torniamo a parlare di power bank ma aggiungiamo anche altri prodotti curiosi come le cuffiette bluetooth Syllable D9X, una stupenda cam di sicurezza di Xiaomi, un paio di cuffiette Bluetooth, niente meno che di Nokia e un curioso sensore smart per chi è amante del pollice verde.

Se vi foste persi le scorse puntate niente paura, potete ritrovarle seguendo il link alla sezione Migliori Gadget per Android.

I migliori gadget per Android | Puntata 8

Nokia Active BH 501 auricolari Bluetooth

Da Nokia ci si aspetta più che altro cellulari e smartphone, ma sappiate che il rinnovato brand finlandese ha immesso sul mercato anche delle cuffiette auricolari dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.
Noi le abbiamo ricevute in occasione dell’ IFA 2017 di Berlino, come gift dalla HMD House, uno spazio espositivo dedicato agli smartphone HMD/Nokia distaccato dalla fiera vera e propria.

Sono cuffiette auricolari Bluetooth 4.1 capaci di riprodurre suoni in un range di frequenza tra 20-20 KHz e impedenza di 16 Ohm, grazie a due driver dinamici da 9mm.
La qualità audio percepita è di buon livello, il suono non è particolarmente analitico e leggermente sbilanciato sui bassi, risulta comunque rotondo e avvolgente, merito di un buon sistema di isolamento acustico ottenuto con i gommini in dotazione.

Potrete scegliere tra 3 diversi adattatori, tra cui uno dedicato espressamente allo sport e molto efficace nel tenere in posizione le cuffiette.
I due driver sono collegati con un cavetto piatto e vicino alla cuffia destra è presente un controller dove è ospitato il microfono e tre tasti funzione, oltre che la porta micro USB per la ricarica.

Esteticamente sono gradevoli anche se un po’ appariscenti, la qualità costruttiva è quasi scontata ma offre anche il plus della resistenza agli spruzzi e alla polvere IP55, le Nokia Active BH 501 sono hanno una capsula esterna in metallo lavorato con un motivo a cerchi conentrici, con un  bordo cromato.

Sono molto comode da indossare e leggere, appena 15 grammi, un risultato ottimale considerata la generosa batteria da 90 mAh che garantisce circa 6-7h di autonomia in riproduzione.
L’unico appunto riguarda l’ingombro, forse un po’ sopra le dimensioni ottimali se utilizzate il prodotto durante la pratica sportiva.

Purtroppo in Italia non sembrano essere mai arrivate, nonostante siano state presentate nell’estate 2017, per procurarvele dovrete rivolgervi al mercato tedesco, non che sia un grosso problema potendo acquistare da Amazon.de senza particolari differenze rispetto allo store italiano.

Disponibili su Amazon.de a circa 50€

YI Security Cam IP da esterno

YI non è sicuramente un nome nuovo per voi che ci seguite, si tratta di una succursale di Xiaomi che si occupa di realizzare numerosi strumenti legati alla fotografia e al video. E’ divenuta celebre per le ottime action cam ma ora sta entrando anche nel settore delle cam di sicurezza e ip, chiaramente con le solite peculiarità di qualità e affidabilità unite ad un prezzo competitivo.

Oggi vi parliamo della nuovissima cam di sicurezza Yi Camera IP da esterno, così la trovate su Amazon, una videocamera di sorveglianza molto interessante e dall’invitante rapporto qualità/prezzo.

Partendo dalla qualità costruttiva iniziamo subito con le buone notizie, è infatti costruita completamente in metallo, capace di resistetere alle intemperie grazie alle certificazione IP65 e operativa in un range di temperature tra i -15°C e i 50 °C.
In confezione viene fornita con la viterie per il fissaggio alle pareti, compresi alcuni tasselli, il cavo di alimentazione è già fissato alla cam, è piatto e termina con una classica uscita USB full size, che va poi collegata ad un normale alimentatore, in confezione è già presente.

Esteticamente è gradevole, le dimensioni sono compatte e si adatta bene all’ambiente senza risultare troppo evidente o pacchiana, ideale quindi anche per ambienti interni o casalinghi.

E’ dotata di una lente grandangolare con FOV di 110 gradi e possiblità di regolazione software della distorsione ottica (effetto fish eye). Bisogna però tenere presente che la videocamera non è motorizzata, non può quindi muoversi rispetto alla regolazione che scegliamo durante il montaggio, è comunque presente uno snodo a sfera che permette un posizionamento fine e perfettamente adattabile alla scena che vogliamo catturare.

Sul perimetro esterno della parte frontale sono incastonati 15 LED per l’emissione di luce infrarossa che permetteranno una buona visuale anche in notturna, funzionano bene e illuminano oggetti fino a una decina di metri, performance decisamente sopra la media per prodotti di questa fascia di prezzo.
In notturna la cam sarà appena visibile a causa dei LED rossi, ma anche in questo caso nulla di invadente.

Venendo alla qualità video possiamo dirvi che è senza dubbio la migliore per le cam di sicurezza vendute attorno ai 100%, permette di trasmettere video fino al FullHD a 20 fps.
La cam è capace di catturare anche i suoni ambientali ed è dotata di uno speaker interno con cui possiamo trasmettere l’audio che desideriamo, lo stesso viene utilizzato anche per l’emissione di un allarme sonoro se attiviamo l’apposita funzione.

La parte software è fatta benissimo, possiamo controllare da remoto la scena inquadrata, attivare o disattivare la visione notturna, ascoltare o trasmettere audio.
Avremo poi la possibilità di regolare vari parametri video come la distorsione, l’orientamento +180 gradi dell’immagine, la sensibilità e così via.

Molto interessante la funzione di rilevamento automatico del movimento con target personalizzabile su una sola parte della scena, funzione che può essere accoppiata all’invio istantaneo di una notifica o alla registraizone di una breve clip video, piuttosto che di una fotografia.

Per chi lo desiderasse YI mette a disposizione un servizio di abbonamento con l’upload automatico in cloud di file criptati,  potrete scegliere tra diversi piani che si differenziano per durata del ciclo di registrazione, durata dell’abbonamento, registrazione continua o dipendente dal rilevamento del movimento. Tra le soluzioni più interessanti c’è un piano con file sovrascritti ogni 7 giorni, con caricamento solo al rilevamento del movimento a 20 Euro annuali (1,67 Euro al mese).

E’ possibile acquistare la YI Security Cam a 89€ su Amazon

Power bank rugged Xtorm e CAT

Da un po’ di tempo non vi proponevamo un power bank, in questa puntata saranno addirittura 4, partiamo con i due rugged, cioè progettati per resistere alle condizioni più estreme.

Il primo è un CAT (Caterpillar) da 10000 mAh con certificazione IP65, ha un imput 5V-2A e una sola uscita micro USB a 2,1A, completamente commato e rivestito da uno spesso strato in plastica ma non per questo con dimensioni eccessive.
La sua compattezza è proprio il principale motivo per cui ci è piaciuto, rispetto alla capacità è infatti abbastanza portatile considerata la sua corazza.
Altra caratteristica degna di nota è la torcia LED integrata, decisamente potente e simile a una piccola torcia a pile.

Purtroppo il CAT Active Urban non si trova online negli store più comuni, dovrete procuravelo su Ebay, oppure facilemente in qualche negozio fisico di settore.

Una valida alternativa è il prodotto di Xtorm, azienda tedesca che abbiamo già conosciuto in passato e che realizza ottimi power bank di ogni genere.
Il modello Xtorm AL 421 è un rugged certificato con standard milatare 810-G, resistente agli urti e all’acqua garantito IP68.

La capacità è di 10000 mAh e dispone di due uscite USB 5V/1A + USB 5V/2.4A e di un input 5V/2A, è presente anche un flash LED anche se meno potente rispetto a quello del CAT.

In confezione troverete anche un laccetto di sicurezza a cui attaccare un bel moschettone in alluminio e un cavetto USB/micro USB in testtudo rinforzato.
Le note dolenti sono il peso di ben 269 grammi, un po’ sopra quello che ci saremmo aspettati, e un prezzo di ben 89€, davvero tanti per un power bank, giustificati solo dall’affiabilità del brand e dalla certificazione 810-G che non si ritrova su altri prodotti del genere.

Potete acquistare Xtorm AL 421 sul sito ufficiale, oppure nei negozi Mediaworld e Euronics

Cuffiette Syllable D9X

Dopo un po’ di tempo torniamo a parlarvi delle cuffiette Syllable D9X, auricolari separate Bluetooth con batteria removibile, un interessante concept che riprende in parte il concetto delle Apple Airpods e lo migliora sotto alcuni punti di vista, ovviamente senza sacrificare un prezzo accessibile.

Come funizionano? Semplice, i due driver sono collegati tra loro via Bluetooth e a loro volta sono connessi allo smartphone o altro dispositivo di riproduzione.
Sin qui nulla di particolare, se non fosse che ogni driver viene collegato magneticametne ad una piccola batteria da 38 mAh, per un totale di 76 mAh che forniscono energia per circa 2h30min in riproduzione.
Una volta finita l’energia è possibile collegare semplicemente una altro paio di batterie e tornare ad ascoltare musica.

Ci sono altri due aspetti da conoscere, il primo è che in confezione troverete 4 batterie da 38 mAh (due coppie), a batterie cariche avrete circa 5/6h di riproduzione disponibile, il secondo aspetto è che l’astuccio in cui vengono riposte le batterie è esso stesso un power bank da 400 mAh che ricaricherà le batterie mentre non le state utilizzando.
Potenzialmente avrete quindi energia per ricaricare la coppia di batterie alemeno 3 volte.

Le Syllable D9X non sono solo questo, infatti la qualità audio sarà decisamente elevata in rapporto al prezzo e l’indossabilità estrema grazie a 6 adattatori diversi in silicone.
L’audio è leggermente sbilanciato sui bassi ma risulta corposo e piacevole, anche l’isolamento è quasi totale, aspetto che non le rende veramente adatte all’uso sportivo.

Non le abbiamo trovate comode per lo sport proprio per la loro particolare conformazione, oltre a essere leggermente ingombranti hanno il problema dell’attacco magnetico delle batterie, un po’ troppo morbido con il conseguente rischio che la batteria si stacchi dal suo alloggiamento.

Per l’utilizzo normale invece sono validissime e offrono un’esperienza di utilizzo estremamente comoda e immediata, ogni driver pesa 25 grammi compreso di batteria e l’accoppiamento è assolutamente automatico e istantaneo, niente tasti da premere o altro.

Sono dotate anche di microfono (solo driver sinistro) per le chiamate, la qualità è discreta ma l’interlocutore farà un po’ di fatica a sentirvi se vi trovate in ambienti rumorosi.
Positiva invece la presenza del Bluetooth 4.2, ottimale sia a livello di stabilità che come risparmio energetico.

Potete trovare le Syllable D9X su Amazon a circa 59€.

Anker Power Core 2+ Power bank da 10000 e 20000 mAh – nuova generazione

Anker ha rinnovato la linea Power Core II e non abbiamo perso tempo nel testare anche questa nuova versione, ancora migliore della precedente.
I due power bank godono della consueta ottimizzazione delle dimensioni rispetto alla capacità e sono in grado di supportare i nuovi standard di ricarica veloce.

Anker come sempre non gira troppo intorno alla questione e propone dei prodotti semplici e studiati per ridurre al minimo gli sprechi, i costi ed essere funzionali.
In particolare il modello da 10000 mAh è incredibilmente compatto e leggero (190 grammi), comodissimo da portarsi dietro per ogni evenienza.
Il fratello maggiore è esattamente grande il doppio e pesa 392 grammi, comunque pochi e la sua forma allungata lo rende ottimale per essere riposto in uno zaino in verticale.

Le specifiche sono di ottimo livello e supportano gli standard di ricarica più veloci:  5V⎓2A, 9V⎓2A (Compatibile con Quick Charge / AFC / PowerIQ 2.0) in input e 18W: 5V⎓3A, 9V⎓2A, 12V⎓1.5A (PowerIQ 2.0) in output.
La novità rispetto alla prima e seconda versione di power core è proprio la tecnologia Power IQ 2.0 che arriva fino a 18 Watt di potenza.

Ottimi a livello costruttivo, sono in plastica dura con una texture zigrinata e hanno ogni spigolo arrotondato, una soluzione di gran lunga migliore rispetto all’alluminio se pensate di riporre i power bank in borsa assieme ad altri oggetti.
In ogni caso in confezione troverete anche un sacchettino in tessuto per il trasporto.

Non abbiamo molto altro da dirvi se non che siamo di fronte alla solita qualità Anker e all’affidabilità di un marchio tra i più conosciuti e apprezzati nel settore. Unico difetto è l’assenza di almeno una porta Type C in input, si poteva fare ancora un piccolo sforzo, anche a costo di alzare leggermente i prezzi.

Potete acquistare Anker Power Core II + da 10000 mAh su Amazon a circa 29 Euro e Anker Power Core II + da 20000 mAh su Amazon a circa 39 Euro.

 

 

Condividimi!