Questo sito contribuisce alla audience di

Recensione Amazfit Stratos by Huami (global): ottime specifiche ma crisi di identità

Recensione Amazfit Stratos (Global) – Ogni tanto le ciambelle non escono con il buco, magari proprio quando il primo tentativo era stato incoraggiante e ci si è fatti prendere un po’ la mano.

Sembra la storia di Huami che dopo il mix quasi perfetto dell’Amazfit Watch ha deciso di potenziare il suo prodotto arricchendolo nella cura del design e nelle funzioni sportive, ottenendo però un Amazfit Stratos super ibrido che può impensierire gli sportwatch e gli smartwatch ma che alla fine non raggiunge il livello di nessuno dei due, perdendo poi tutta la competitività sul prezzo che aveva il precedente modello.

Nella nostra recensione di Amazfit Stratos (Amazfit Watch 2) vi spieghiamo perché da un lato l’aspetto tecnico metta in ridicolo quasi tutti i competitor, mentre dall’altro l’esperienza di utilizzo per l’utente possa risultare quasi sempre incompleta e poco concreta.

Recensione Amazfit Stratos (Watch 2) by Huami

Design e qualità costruttiva

Amazfit Stratos è curato nel design, appariscente e con linee marcatamente sportive.

La parte anteriore è coperta da un vetro temperato Gorilla di Corning e incastonata nel quadrante in ceramica. La parte inferiore è policarbonato con inserti in fibra di vetro con effetto carbonio. I tre tasti sono invece in acciaio inox, con finiture rosse e superficie zigrinata.

Il peso è di soli 60 grammi (cinturino compreso) ma le dimensioni sono importanti, aspetto che non lo rende adatto ai polsi piccoli.

Discreto il cinturino in gomma leggermente elastica, comodo nell’utilizzo di tutti i giorni ma un po’ opprimente durante la pratica sportiva. È comunque removibile e sostituibile con alternative a passo standard di 22 mm.

Amazfit Stratos è resistente all’acqua fino a 50 mt di profondità ed utilizzabile senza problemi in piscina e in mare per monitorare il nuoto.

Il display è un OLED reflective da 1,33 pollici con risoluzione 320 x 300 pixel a colori. La tecnologia con cui è realizzato lo rende perfettamente leggibile all’aperto e nelle condizioni di forte luminosità ambientale, molto meno gradevole con retroilluminazione attivata, situazione in cui gli angoli di visibilità diminuiscono drasticamente e i contrasti si perdono.

Nell’utilizzo di tutti i giorni ci siamo trovati spesso a non riuscire a leggere il display a causa degli angoli di visuale scarsi e di condizioni di luce intermedia, troppo forte per attivare la retroilluminazione e troppo debole per far agire correttamente il display riflettivo.

Hardware e Performance

Amazfit Stratos (Amazfit Watch 2) è spinto da un processore quad core da 1,2 GHz, a cui sono accoppiati 512 MB di RAM e 4 GB di ROM, di cui 2 GB a disposizione dell’utente per musica e tracce GPX salvate.

Nella scocca sono custoditi un sensore cardio PPG, accelerometro a 3 assi, magnetometro, barometro e un modulo GPS + GLONASS.

La connettività passa dal Wi-Fi b/g/n, Bluetooth 4.1 (ascolto di musica) e dal collegamento col PC tramite una basetta con collegamento USB per ricarica e scambio dati.

L’autonomia è di buon livello, grazie alla batteria da 290 mAh che terrà acceso lo Stratos fino a 5/6 giorni. Durante la registrazione di una attività sportiva, con cardio e GPS arrivi, la batteria scenderà del 7-8% ogni ora.

Le prestazioni, trattandosi di un orologio riassumibili nel come si muove tra le varie schermate, sono deludenti: lo Stratos è sempre lento e il touch screen è piuttosto pigro.

Con il passaggio alla versione internazionale del software abbiano visto un notevole miglioramento, ma è necessario ulteriore lavoro perché l’esperienza di utilizzo diventi gradevole.

Funzioni Smart

Le funzioni smart di Amazfit Stratos sono riassunte nella possibilità di ricevere le notifiche al polso e di controllare eventuali dispositivi di smarthome compatibili con l’app MiHome.

Le notifiche sono visualizzate chiaramente sul display ma solo per alcune app avrete la possibilità di leggere completamente i messaggi, mentre per la maggior parte avrete solo un’anteprima del testo della notifica.
Allo stesso modo in alcuni casi verrà sincronizzata l’azione compiuta sull’orologio con lo smartphone, ad esempio eliminando una notifica dal polso lo stesso avverrà sul telefono, ma non è sempre così e con alcune app dovrete compiere l’azione su entrambi i device.

Dall’orologio sarà possibile silenziare una chiamata in arrivo e far suonare il telefono se questo si trova collegato via Bluetooth all’orologio.
Infine una delle schermate prevede le previsioni meteo.

Non si tratta chiaramente di funzioni paragonabili ad Android Wear o Tizen, sotto questo punto di vista lo Stratos andrebbe ripensato per sfruttare le potenzialità legate alla presenza di Android 4.4 all’interno.
Anche l’interfaccia è spesso confusionaria oltre che poco curata graficamente, con metodi di interazione che cambiano continuamente, è però possibile personalizzare l’aspetto tramite watch faces precaricate o creandone una ex novo a partire da una foto o immagine.

La gestione dell’orologio avviene tramite l’app Amazfit, scaricabile gratuitamente dal Play Store, da cui potremo aggiornare il firmware dell’orologio e modificare alcune impostazioni di base.
La stessa applicazione viene impiegata per la visualizzazione e la fruizione di tutte le statistiche di fitness tracking e attività sportive.

Funzioni Sport e fitness

Amazfit Stratos (Amazfit Watch 2) si propone prima di tutto come sportwatch e il team ha lavorato duramente per renderlo compatibile con tantissime attività, ognuna con parametri di rilevamento diversi.
In molti casi otterremo un livello di statistica invidiabile dai migliori sportwatch, il altri ci sono lacune inaccettabili da chi cerca un prodotto veramente completo.

Per semplificare la fruizione della recensione abbiamo realizzato una tabella con le varie attività supportate e le possibilità di monitoraggio, fermo restando che per tutte le attività all’aperto sono sempre disponibili il GPS, altimetro e bussola, mentre più genericamente otterremo sempre statistiche su calorie bruciate, battito cardiaco e zone cardio.

Rispetto ad Amazfit Watch (Pace) abbiamo trovato più preciso e costante il lettore di battito cardiaco, rimane in ogni caso necessario stringere molto l’orologio al polso per ottenere una rilevazione attendibile.
Impeccabile il GPS e piuttosto preciso anche l’altimetro barometrico.

Rispetto all’area sportiva si sente la mancanza di un software più ampio legato alla preparazione degli allenamenti, manca anche il supporto a espansioni Bluetooth o Ant+ come sensori di cadenza, di velocità o fasce cardio.

Chi vi scrive pratica regolarmente corsa e MTB, ma per un riscontro più ampio vi invitiamo a dare uno sguardo ai test di the5krunner, triatleta di buon livello che sta stressando al massimo Amazfit Stratos.

Una nota positiva va certamente riservata alla visualizzazione delle statistiche e delle varie schermate durante la pratica sportiva, al netto di qualche mancanza su sport minori, troverete tutto ciò che vi serve e potrete fruirlo senza mai dover toccare il touchscreen grazie ai tre tasti funzione.

Il resoconto delle attività, ma anche i dati sul rilevamento della qualità del sonno, calorie bruciate e passi, è visionabile sia dall’orologio che dall’app Amazfit, il tutto è poi sincronizzabile con l’account di Strava, sempre con un’ ottima la fruibilità dei dati, ben organizzati e chiari.

In conclusione

Come al solito quando si parla di un prodotto di Huami (controllata Xiaomi) le valutazioni vanno interpretate “in divenire”, non sarebbe infatti strano se nel giro di qualche mese gli aggiornamenti software modificassero pesantemente l’esperienza di utilizzo.
Al momento però il nostro giudizio è sicuramente severo, non tanto per l’aspetto tecnico obiettivamente di livello, ma per il concetto con cui è stato pensato forse badando più alle specifiche che ad un reale riscontro.

E’ necessario che Huami decida da che parte stare, smartwatch che strizza l’occhio agli sportivi o sportwatch che piace ai nerd?
La nostra esperienza con lo Stratos ci suggerisce che il campo su cui puntare sia quello sportivo; è però importante che l’interfaccia venga semplificata, alleggerita e migliorata nelle performance, nel contempo andrebbe impiegato un migliore sensore cardio e arricchito il pacchetto di un software desktop adatto alla gestione e programmazione degli allenamenti.

Amazfit Stratos (Amazfit Watch 2) è comunque un bellissimo giocattolino con cui divertirsi se amate fare sport monitorando le attività con tante statistiche, ottimo se cercate un prodotto poliedrico capace di sostenervi in tutte le attività possibili e che torni comodo anche come orologio di tutti i giorni, con la possibilità di portare le notifiche al polso.

Amazfit Stratos costa circa 220 Euro su Gearbest nella versione Global, già pronta all’uso. In alternativa potete risparmiare con la variante cinese e prepararvi a smanettare un po’ per riuscire a trasformarlo in inglese, oppure anche in italiano.

PAGELLA

Ergonomia:
8.5
Hardware:
9.0
Software:
7.2
Display:
8.0
Batteria:
8.0
Qualità/Prezzo:
8.3
Materiali:
9.0
Esperienza Utente:
7.0
VOTO GENERALE:
8.2

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Sbrillo

    ma ad oggi la situazione com’è? Lo smartwatch è migliorato? ne vale la pena? O ancora il pace (per chi non lo porta a nuotare) è consigliato?

  • Stefania Palmieri

    Nella recensione andrebbe specificato che a chi non serve l’impermeabilità conviene ancora il primo modello, più economico e compatto nelle dimensioni ma con le stesse funzioni smart. D’altra parte l’hardware è il medesimo…

    • B3K

      L’impermeabilità è garantita anche nel Pace, solo non a questi livelli e non supporta il nuoto.

  • Federico Bassan

    Dello stratos mi piace il design, del tic Watch s mi piace lo schermo e a-wear……..

  • Mau Rizio

    Bello ma se devo spendere quei soldi vado sul Samsung

Top