Da qualche giorno PosteMobile sta inviando una serie di SMS che informa alcuni utenti della prossima rimodulazione del profilo tariffario base. Anche se non è ancora chiaro quali saranno i piani interessati dall’adeguamento, visto che il Servizio Clienti non sembra in grado di fornire risposte univoche a diverse chiamate effettuate.

PosteMobile: dal 18/09/2017 parli a 7 cent/min senza scatto alla risposta, con un costo di soli 1 E/ settimana. Hai diritto di recedere o a passare ad altro operatore senza penali. Info al 160 e su www.postemobile.it

Quello che appare certo è che gli utenti interessati dalla rimodulazione saranno avvisati entro i prossimi giorni, a norma di legge, per consentire un eventuale recesso entro i termini stabiliti. In sostanza i piani attualmente gratuiti, sembra che il piano interessato sia “Convenienza”, dovrebbero essere portati a un euro a settimana con chiamate tariffate a 7 centesimi al minuto senza scatto alla risposta dal prossimo 18 settembre.

Un eventuale cambio piano costerebbe ai già clienti di PosteMobile 12 euro una tantum, fermo restando il diritto di recedere o di cambiare operatore senza dover pagare alcuna penale. Il consiglio è quello di chiamare il 160 o di rivolgersi a un Ufficio Postale per avere maggiori chiarimenti in base al proprio piano tariffario.

Vai a: Migliori offerte telefoniche di TIM, Tre, Vodafone e Wind | Agosto 2017