PosteMobile lancia le ricaricabili CREAMI WOW: si parte da 3 GB a 10 euro

PosteMobile lancia tre nuove offerte ricaricabili denominate CREAMI WOW: si parte da 10 euro ogni 4 settimane per 3 GB di Internet, per arrivare a 16 euro per 7 GB, in entrambi i casi in 4G e con 500 crediti inclusi.

La tariffa comprende infatti 500 crediti da utilizzare indistintamente per traffico voce, dati o SMS: a questi vanno ad aggiungersi 3, 5 o 7 GB di Internet in base alla variante scelta:

  • CREAMI WOW 3 GB: 500 crediti per chiamate, messaggi e Internet, più 3 GB extra, al costo di 10 euro ogni 4 settimane
  • CREAMI WOW 5 GB: 500 crediti per chiamate, messaggi e Internet, più 5 GB extra, al costo di 12 euro ogni 4 settimane
  • CREAMI WOW 7 GB: 500 crediti per chiamate, messaggi e Internet, più 7 GB extra, al costo di 16 euro ogni 4 settimane

L’offerta è riservata a coloro che acquistano una nuova SIM ricaricabile online (anche senza portabilità) entro il prossimo 12 marzo; per la navigazione Internet vengono prima scalati i GB extra, poi verranno intaccati gli eventuali crediti. Questi vengono scalati al raggiungimento di 1 minuto di effettivo traffico voce, 1 MB di dati o con l’invio di 1 SMS.

La SIM ha un costo di 15 euro, con 15 euro di traffico incluso: viene spedita a domicilio senza spese e il pagamento avviene al momento della consegna. Se siete interessati e volete saperne di più potete recarvi nella sezione dedicata sul sito PosteMobile.it, seguendo questo link.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Garrett

    Al posto di prodigarsi ad altro, iniziassero a recapitare la corrispondenza come si deve. Oltre 2 mesi di attesa da Milano a Roma. Oltre 10 gg di attesa da UK a Italia.
    Corrispondenza ancora non arrivata.

    Un servizio privato ma di pubblica utilità, che fa acqua da tutte le parti. Chissà cosa ne pensa l’AD Caio.

    • Danilo Freiles

      https://www.poste.it/online/reclami/servizi-postali/
      Se nessuno reclama nessuno lo sa e nessuno interviene.

      • Garrett

        Quel modulo è fatto per i babbei. Se vuoi reclamare devi andare alla testa e non compilando un formulario che prenderà in carico un impiegatuccio.
        Quando io ho problemi chiamo il responsabile delle poste.

        • Danilo Freiles

          Impiegatuccio…
          Nessun reclamo -> Nessun problema -> Nessun intervento strutturale per risolvere una crisi generalizzata. Il responsabile delle poste tamponerà il problema creando lacune altrove e disagi per altre zone.
          Il reclamo è un segno tangibile di un disagio locale che dovrà essere affrontato.

Top