OnePlus One non si ferma, ecco Android 8.1 Oreo tramite LineageOS 15.1 ufficiale

OnePlus One non si ferma, ecco Android 8.1 Oreo tramite LineageOS 15.1 ufficiale
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/12\/oneplus-one-e14372095061881-460x277.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/12\/oneplus-one-e14372095061881-635x382.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/12\/oneplus-one-e14372095061881.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/12\/oneplus-one-e14372095061881.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/12\/oneplus-one-e14372095061881.jpg"}, "title": "OnePlus One non si ferma, ecco Android 8.1 Oreo tramite LineageOS 15.1 ufficiale" }

OnePlus One non ha alcuna intenzione di fermarsi e riceve Android 8.1 Oreo grazie alla prima build ufficiale di LineageOS 15.1, già disponibile al download nel momento in cui stiamo scrivendo.

Il flagship killer originale è stato commercializzato nel “lontano” 2014, ma non sembra voler mostrare il fianco ai segni del tempo, perlomeno grazie al modding e ai ragazzi del team LineageOS (ma non solo). Aggiornatosi ufficialmente fino ad Android 6.0.1 Marshmallow con la defunta ROM CyanogenOS 13.1, OnePlus One ha in seguito comunque ricevuto Android 7.0 Nougat e 8.0 Oreo attraverso le custom ROM.

La prima build di LineageOS 15.1 basata su Android 8.1 Oreo (l’ultima release stabile disponibile) è scaricabile dal sito ufficiale della custom ROM. Le build dovrebbero arrivare settimanalmente, salvo complicazioni, come per gli altri smartphone.

Se avete ancora un OnePlus One e volete provarla non vi resta che scaricare lo zip a questo indirizzo e procedere al flash tramite custom recovery con gli opportuni wipe: tenete conto che potrebbero essere presenti alcuni bug e/o problemi di instabilità. Fateci sapere come vi state trovando se avete già avuto modo di testarla.

Condividimi!