Pete Lau: ecco perchè OnePlus 5T non avrà la ricarica wireless

Pete Lau: ecco perchè OnePlus 5T non avrà la ricarica wireless
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/05\/OnePlus_Logo.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/05\/OnePlus_Logo-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/05\/OnePlus_Logo-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/05\/OnePlus_Logo.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/05\/OnePlus_Logo.jpg"}, "title": "Pete Lau: ecco perch\u00e8 OnePlus 5T non avr\u00e0 la ricarica wireless" }

In attesa della sua presentazione ufficiale, OnePlus 5T continua ad essere al centro di indiscrezioni e anticipazioni varie.

Nelle scorse ore Pete Lau, CEO di OnePlus, ha spiegato il motivo per il quale il produttore ha deciso di non implementare in tale smartphone il supporto alla ricarica wireless della batteria.

Stando a quanto rivelato su Weibo, la scelta del produttore cinese è basata soprattutto sulla volontà di mantenere la scocca di OnePlus 5T poco spessa: l’inserimento al suo interno delle componenti necessarie al sistema di ricarica wireless, infatti, avrebbe comportato un notevole aumento dello spessore.

Inoltre, sempre a dire di Pete Lau, la tecnologia di ricarica wireless non è ancora sufficientemente matura per essere implementata in uno smartphone top di gamma.

Ricordiamo che, stando a quanto emerso sino ad oggi, OnePlus 5T dovrebbe poter contare su un display da 6 pollici con aspect ratio 18:9, un processore Qualcomm Snapdragon 835, 6 GB e 8 GB di RAM, 64 GB e 128 GB di memoria integrata e l’ingresso jack audio da 3,5 mm (come i precedenti modelli).

Via: Androidheadlines