Un gruppo di ricercatori dell’Università del Sud Carolina ha svolto un’indagine sulle abitudini di coloro che sfruttano app come MyFitnessPal per dimagrire o per regolare il proprio regime alimentare.

Protagonisti 32 adulti in stato di obesità a cui è stato assegnato il compito di tenere traccia delle calorie ingerite durante alcuni periodi. Uno degli obiettivi della ricerca era capire come impattassero ferie o vacanze su quella fetta di utenti.

Ebbene, è venuto fuori come la rilevazione fosse meno costante dal giovedì alla domenica. In questi quattro giorni buona parte del campione era più restia ad appuntare i cibi consumati.

Inoltre è emerso un incremento nell’utilizzo dell’applicazione nel periodo appena successivo alle festività natalizie, cioè a gennaio. Lo studio suggerisce agli sviluppatori di questi diari alimentari 2.0 di stimolare chi ne fa uso proprio nei giorni iniziali del weekend, o durante, per evitare di eludere un’abitudine che può aiutare a perdere peso, o a mantenerlo.

Qual è il vostro rapporto con questo genere di applicazioni? Rivedete voi stessi nella ricerca? Fateci sapere nei commenti.

Android app sul Google Play

Vai a: FitBit Ionic diventa più completo con 60 nuove app e 100 nuove watchface