Qualcomm prova a bloccare la produzione e la vendita di iPhone in Cina

Qualcomm prova a bloccare la produzione e la vendita di iPhone in Cina
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/apple-qualcomm.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/apple-qualcomm-460x259.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/apple-qualcomm-635x357.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/apple-qualcomm.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/apple-qualcomm.png"}, "title": "Qualcomm prova a bloccare la produzione e la vendita di iPhone in Cina" }

Stando a quanto riportato da Bloomberg, Qualcomm ha presentato una denuncia contro Apple nella sua continua battaglia legale sui brevetti, questa volta cercando di bloccare la produzione e la vendita di iPhone in Cina.

Si tratta dell’ennesimo attacco subito da Apple, che continua a “duellare” con fornitori e produttori rivali per il pagamento delle licenze per i vari brevetti utilizzati per la realizzazione del melafonino.

Ricordiamo che a gennaio Apple ha avviato una causa legale contro Qualcomm per ottenere un risarcimento di un miliardo di dollari mentre l’U.S. International Trade Commission ha reso noto ad agosto di avere iniziato a indagare sulla presunta violazione da parte del colosso di Cupertino di alcuni brevetti di Qualcomm.

Dato che la maggior parte del processo produttivo di iPhone si svolge in Cina, l’eventuale vittoria della nuova azione intentata da Qualcomm potrebbe causare non pochi problemi al colosso di Cupertino. Tuttavia, considerata la posta in palio, la vicenda è destinata a protrarsi per diversi anni e in vari gradi di giudizio.

Appuntamento al prossimo capitolo della querelle tra questi due colossi.

Fonte: Techcrunch