Pinterest acquista Fleksy ma non intende farla chiudere

Pinterest acquista Fleksy ma non intende farla chiudere
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/02\/Fleksy-update.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/02\/Fleksy-update-460x259.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/02\/Fleksy-update-635x358.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/02\/Fleksy-update.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/02\/Fleksy-update.png"}, "title": "Pinterest acquista Fleksy ma non intende farla chiudere" }

Solo pochi giorni fa ci siamo chiesti che fine avesse fatto Fleksy, una delle più interessanti tastiere per Android, che da parecchio tempo non sta ricevendo alcun aggiornamento. Il team di sviluppo aveva  promesso di fornire maggiori informazioni entro un paio di settimane e, con qualche giorno di anticipo, hanno svelato il mistero.

Fleksy ha infatti annunciato di essere stata acquistata da Pinterest, uno dei più noti social network fotografici. La nuova acquisizione non porterà alla chiusura dell’applicazione, che continuerà a rimanere sul Play Store anche se il numero di aggiornamenti è destinato a calare drasticamente. Il team di sviluppo verrà infatti integrato in quello di Pinterest, portando la propria esperienza nella raccolta dati e nella comprensione delle meccaniche che regolano l’interazione tra utente e display.

Fleksy ha inoltre annunciato di aver rilasciato il codice sorgente dei componenti che favoriscono l’utilizzo della tastiera ai non vendenti e agli ipovedenti, permettendo così a chi è interessato di sviluppare nuove forme di interazione. Per gli utenti l’acquisizione si traduce in un minore supporto e in un minor numero di novità che potrebbe spingerli a cambiare tastiera.

Se non avete le idee ben chiare e state ancora cercando di scoprire quale sia la migliore soluzione, vi invitiamo a consultare la nostra guida alle migliori tastiere, nella quale vi parliamo di quelle che, a nostro avviso, sono le migliori disponibili sul mercato Android.

Via