OmniROM continuerà ad offrire custom ROM puntando su feature e trasparenza

OmniROM è un nome abbastanza noto nel panorama modding, anche se molti utilizzatori di Android che non si sono mai avvicinati al mondo delle custom ROM potrebbero sentirlo per la prima volta; in circolazione da più di quattro anni, le ROM di OmniROM hanno conquistato moltissimi utenti per caratteristiche quali la stabilità, e dopo un’intervista pubblicata su XDA sembra che il team sia intenzionato più che mai a continuare nel suo percorso.

Nell’intervista, Max Weninger e Jake Whatley – due degli sviluppatori dietro a OmniROM – hanno sottolineato quelli che sembrano essere due degli aspetti che più stanno a cuore e su cui OmniROM continuerà a puntare in futuro: le funzionalità, o feature, in un continuo tentativo di migliorare ciò che il robottino verde ha da offrire, e la trasparenza, rendendo chiaro agli utenti cosa viene cambiato, aggiunto o levato e perché.

Lo stesso Whatley ha sottolineato un concetto di cui vi avevamo parlato qualche tempo fa, ovvero come il nuovo Project Treble di Google renderà interessanti le cose per la comunità di sviluppatori che si muove nel panorama Android e specialmente per chi realizza custom ROM.

Voi avete mai provato OmniROM? Quali sono secondo voi i punti forti e i punti deboli di queste custom ROM?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top