La nuova versione di Vine si chiamerà Byte e arriverà la prossima primavera

La nuova versione di Vine si chiamerà Byte e arriverà la prossima primavera
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/vine-byte.jpeg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/vine-byte-460x259.jpeg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/vine-byte-635x357.jpeg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/vine-byte.jpeg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/11\/vine-byte.jpeg"}, "title": "La nuova versione di Vine si chiamer\u00e0 Byte e arriver\u00e0 la prossima primavera" }

Nel novembre dello scorso anno, il co-fondatore di Vine, Dom Hofmann, ha annunciato di essere al lavoro su una nuova versione di questa popolare applicazione di condivisione video di sei secondi.

Pochi mesi dopo, tuttavia, Hoffman ha dichiarato che avrebbe ritardato lo sviluppo di Vine 2.0 a causa di problemi relativi finanziamenti e di natura legale.

Ebbene, nelle scorse ore con un messaggio su Twitter Hofmann è tornato a scaldare gli animi di chi nel corso del tempo si è appassionato a questa applicazione: Vine 2.0 arriverà all’inizio del prossimo anno.

Ricordiamo che Twitter ha acquisito Vine nel 2012 e, nonostante la sua popolarità, ha interrotto il servizio nel 2016.  Ora pare che tutto sia pronto per il lancio di questa nuova versione, che dovrebbe arrivare nella primavera 2019 con il nome “Byte“.

Al momento le informazioni su tale nuova app sono praticamente nulle ma è possibile registrarsi sull’apposito sito per scoprire le sue feature man mano che verranno svelate.

Fonte: 9to5mac