Facebook per Android ora consente di bloccare il tracciamento della posizione quando l’app è chiusa

Facebook per Android ora consente di bloccare il tracciamento della posizione quando l’app è chiusa
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/facebook_app_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/facebook_app_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/facebook_app_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/facebook_app_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2020\/07\/facebook_app_tta.jpg"}, "title": "Facebook per Android ora consente di bloccare il tracciamento della posizione quando l’app \u00e8 chiusa" }

Il team di Facebook ha annunciato nelle scorse ore l’introduzione di un nuovo controllo per la privacy nell’applicazione destinata agli smartphone Android.

Grazie a tale nuova feature, gli utenti avranno la possibilità di impedire al social network di accedere alla loro posizione quando l’app non è aperta.

L’aggiornamento arriva pochi giorni dopo che la CNBC ha riferito che il team di sicurezza di Facebook ha utilizzato le informazioni sulla posizione per rintracciare gli stagisti e gli utenti ritenuti come “minacce”.

Ricordiamo che fino a questo momento gli utenti Android avevano soltanto due possibilità di fronte a loro: concedere completamente a Facebook la possibilità di accedere ai propri dati sulla posizione oppure impedire del tutto al social network di avere questo tipo di informazioni.

L’annuncio odierno, pertanto, sembra implicare che Facebook abbia utilizzato la sua facoltà di accesso per continuare a controllare la posizione degli utenti anche quando l’app non era aperta. Più di qualcuno, probabilmente, di ciò non sarà molto contento.

Theverge