Adidas chiude miCoach per concentrarsi su Runtastic

A oltre un anno dall’acquisizione di Runtastic da parte di Adidas, costata oltre 200 milioni di dollari, il colosso tedesco non sembra aver riservato particolari attenzioni alla nota piattaforma di fitness tracking, almeno fino a oggi. È di queste ore l’annuncio della chiusura del servizio Adidas miCoach, la piattaforma interna dedicata agli sportivi, per consentire al team di sviluppo di concentrarsi maggiormente su Runtastic.

LA chiusura non sarà però immediata visto che gli attuali utenti avranno tempo fino al 31 dicembre 2018(!) per effettuare la transizione verso i servizi Runtastic, più evoluti e supportati da un maggior numero di applicazioni di terze parti e di dispositivi.

Gli utenti che vogliono migrare i propri dati possono farlo utilizzando un apposito strumento messo a disposizione da Adidas, anche se inevitabilmente alcune informazioni sono destinate ad andare perse. Per farsi “perdonare” dai propri utenti, Adidas ha dunque deciso di regalare loro la versione Premium di Runtastic. Anche dopo aver effettuato la migrazione sarà possibile utilizzare miCoach, visto che i dati saranno comunque sincronizzati in maniera automatica con Runtastic.

Per ulteriori chiarimenti potete consultare le FAQ pubblicate da Adidas sul sito dedicato.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top