KingRoot finalmente disponibile in lingua inglese

KingRoot finalmente disponibile in lingua inglese
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/05\/android-root-e1432041624936.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/05\/android-root-e1432041624936-460x290.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/05\/android-root-e1432041624936-635x400.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/05\/android-root-e1432041624936.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/05\/android-root-e1432041624936.png"}, "title": "KingRoot finalmente disponibile in lingua inglese" }

Solo pochi giorni fa vi abbiamo parlato della nuova release di KingRoot, l’applicazione che promette di sbloccare i permessi di root su quasi tutti i dispositivi Android. I principali dubbi sono legati alla provenienza del tool, interamente sviluppato in Cina e del quale non è disponibile il codice sorgente.

Finora il tool era disponibile solo in cinese il che rendeva quantomeno difficoltose le operazioni di root, dovendosi affidare a qualche guida online. Ora il famoso tool è stato tradotto in inglese rendendo le cose più semplice per tutti, soprattutto per chi col cinese ha grossi problemi. Interrogati sulle questioni legate alla sicurezza dei dati, gli sviluppatori di KingRoot hanno tranquillizzato gli utenti, chiarendo la situazione.

L’app raccoglie le informazioni necessarie a comprendere la corretta procedura per sbloccare i permessi di root, tra i quali anche l’IMEI del vostro dispositivo che viene però criptato e convertito prima di essere salvato nei server di Kingroot. Se pensate di potervi fidare, potete scaricare KingRoot da questo indirizzo.

Via