E’ sfida tra Sony ed LG, ormai prossimi al debutto dei rispettivi smartphone top di gamma, ossia Sony Xperia Z4 ed LG G4. I due dispositivi, di cui per il momento solo LG ha¬†mandato gli inviti per la presentazione ufficiale, che avverr√† il prossimo 28 Aprile, sono stati sottoposti ad un test della GPU¬†attraverso GFXBench Manhattan 3.1, uno dei tanti¬†software di benchmark disponibili per Android.

Ci√≤ ci risulta dall’elenco dei 20 migliori smartphone¬†le cui GPU sono state testate dal medesimo software, tra i quali com’√® possibile visualizzare dallo screenshot in basso, √® possibile individuare il Sony Xperia Z4, nome in codice Sony E6553, e l’LG G4, noto anche con i nomi di LG F500X o ancora LG H815.

nycIl benchmark, che misura i frames di una complessa animazione renderizzati dallo smartphone in un lasso di tempo di circa 62 secondi, mostra come i due smartphone si comportino in maniera nettamente differente, con Sony che conquista l’argento¬†mentre LG, con il suo G4, arranca verso il quattordicesimo posto.

Le differenze¬†sono in ogni caso¬†tutto sommato giustificate, se¬†teniamo presente che l’azienda giapponese monter√† sul suo prossimo top di gamma una GPU pi√Ļ performante, la Qualcomm Adreno 430, superiore in performance di circa il 40% rispetto alla Qualcomm Adreno 418 installata¬†nell’LG G4. Oltre a questo, a pesare nel benchmark √® sicuramente anche la risoluzione dei due display, corrispondente ad un formato Full HD nel terminale Sony ma maggiore nel G4, con i suoi 2K che aumentano senza dubbio i tempi di rendering di ciascun singolo frame, riducendo cos√¨ il punteggio complessivo del terminale.

Insomma, buone novit√† per Sony, mentre un po’ meno forse per¬†quel che riguarda¬†LG, i cui fan potrebbero rimanere delusi dai risultati raggiunti nel benchmark in questione. Ricordiamo in ogni caso ai lettori che entrambi gli smartphone¬†sono ancora in fase di ottimizzazione, pertanto entrambi sono ancora in tempo per subire dei miglioramenti dovuti all’introduzione di correzioni di errori e miglioramento di prestazioni. Pensate ancora di essere interessati all’LG G4, ormai vicino alla presentazione, oppure il test vi ha spaventati facendovi cambiare idea? Fatecelo sapere commentando l’articolo!

Via