Accade spesso che in vista della presentazione di un nuovo smartphone, trapelino alcuni presunti render provenienti da produttori di terze parti. Questa volta tocca a LG G6, protagonista di alcuni render che lo ritraggono in un case dotato di stand e particolarmente avvolgente.

Anche se i render non suggeriscono molto circa la parte frontale di LG G6, di cui molto probabilmente il produttore in questione non ha ricevuto una immagine reale, i render ci permettono di avere conferme relative alla fotocamera posteriore e al lettore di impronte digitali.

Sembra che LG abbia deciso di salvare alcuni dettagli di LG G5, lo sfortunato smartphone modulare che lo scorso anno non ha raccolto i consensi sperati, tanto che con LG G6, salvo improbabili sorprese dell’ultimo minuto, LG abbandonerĂ  il progetto e tornerĂ  a creare uno smartphone tradizionale.

Grazie ai render possiamo avere una conferma, ovviamente da prendere con il beneficio del dubbio, che LG G6 utilizzerà nuovamente una doppia fotocamera posteriore, con doppio flash LED e lettore di impronte digitali che potrebbe avere la funzione di pulsante di accensione, riprendendo quindi il design del predecessore.

LG G6 dovrebbe essere uno dei protagonisti del MWC 2017 che prenderĂ  il via a fine febbraio a Barcellona e che vedrĂ  la presentazione dei flagship dei principali produttori come Samsung, Huawei e Xiaomi.