Niente HTC 11, la sorpresa inaspettata sa tanto di beffa

Se stavate aspettando l’annuncio di HTC 11, o almeno qualche informazioni sul suo possibile lancio, l’attesa è stata vana. Sembra quasi che HTC stia adottando una strategia finanziaria davvero suicida, visto il prezzo a cui è stato proposto lo smartphone presentato oggi, disponibile in edizione limitata solo per il mercato taiwanese.

Difficilmente qualcuno ne sentirà la mancanza visto che parliamo di 28.900 dollari di Taiwan, circa 880 euro al cambio attuale. Parliamo di una edizione speciale di HTC U Ultra con 128 GB di memoria interna e un vetro zaffiro. Tutto qui. Niente nuove colorazioni, nuove funzioni, processore più potente, una RAM di dimensioni maggiori.

Difficile dunque capire quale sia la strategia del produttore taiwanese, visto che il prezzo appare davvero fuori mercato e non può essere giustificato dalla presenza di una cover in pelle, un power bank e qualche altro accessorio incluso nella confezione di vendita. I pre ordini inizieranno il 28 marzo, con un mese di ritardo rispetto a quanto originariamente indicato da HTC e proprio a ridosso della presentazione di Samsung Galaxy S8.

Se si tratta di una mossa studiata a tavolino sembra davvero troppo azzardata anche per HTC. Cosa ne pensate? Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Giovanni Fiore

    Dove posso trovare l’HTC 10 a basso prezzo?

  • Fant_Andrea

    online ultra lo si trova gia a 610 euro, andrà a competere con gli altri top di gamma avendo un prezzo aggressivo. 11 uscirà quando tutti i top saranno già deprezzati e le prenderà, ma andrà a anche a scontrarsi con i terminali del 2018 con un prezzo molto molto più basso. Quindi, in definitiva: si, mi sembra abbia senso. Non potendo competere sulla visibilità di Samsung e Huawai, si punta a cambiare il timing e la cadenza di uscita dei terminali.

  • Bebo Bonomi

    Effettivamente che non fosse la presentazione di HTC 11 o altro nome ormai lo sapevano anche i sassi. Ma come già detto da altri se non ti chiami Samsung o Apple…non sei degno a prescindere.

  • Walter

    Questi tirano il dado degli incontri random…

  • uBs

    Qualsiasi cosa faccia HTC sparano a vista. Io ho un htc 10. Che dire, affidabile batteria ottima, foto assolutamente le migliori, un ecosystema grandioso (collaborazione Google) audio potentissimo. Il prezzo ora è talmente basso che nessuno può lamentarsi della solita str..ta del fuori mercato! Nessuno una mezza parola sulle cinesate marchiato Samsung, tantomeno sulle cinesate huawei, meizu e co. bella! È sempre HTC il male! Basta!

    • Revelis

      Samsung non è cinese

      • uBs

        È una cinesata, che non significa per forza dalla cina. HTC è Taiwanese (parte della Cina de jure, ed abitata da cinesi) eppure non è una cinesata.

        • LucasZilli

          Solo per farti un esempio i processori Snapdragon che monta HTC sono prodotti dalla “cinesona” Samsung, che tra l’altro investe in R&D forse 1000 volte ciò che investe la marziana HTC. “La miopia è grande nei tuoi occhi” semi-cit.

          • uBs

            Per quanto ne so io, snapdragon è americana. Samsung produce exynos, e per accompagnare nella gloria i suoi processori accompagna sempre i sui prodotti muniti con il migliore (cioè snapdragon) con varianti exynos (cmnq ottimo processore).
            Per cinesone intendo “compra il nome, non il prodotto” perché i prodotti HTC sono più cari? Beh, scoprilo amico! Una ragione c’è.

          • LucasZilli

            Quanta ne sai tu non è per forza verità. Qualcomm (non Snapdragon che è il modello) è un’azienda fanless, ovvero senza fabbriche. Realizza progetti e concept che poi vengono prodotti da terzi (es. Samsung, una delle poche a produrre processori nel mondo). Definire Samsung “cinesona” è improprio sotto qualsiasi punto di vista. Vuol dire non conoscerne la storia e sputare su un numero indefinito di prodotti (HTC compresi) dato che implementano sue tecnologie per funzionare a dovere (sia concepite che soltanto prodotte).
            Se HTC ha prezzi più cari per un motivo utile che comunichi meglio il perché così da convincere il mercato, fino ad allora la sua strada è soltanto che segnata.

          • uBs

            Sul fatto che snapdragon è il nome del prodotto e non dell’azienda ha ragione. Ma che Qualcomm è un azienda leader in questo settore non ci sono dubbi! Come farebbe ad avere un successo simile se si basa su gli concept?! Ma dai, veramente?!!

          • Rdl13

            Ma sei un troll? 😂 Qualcomm progetta e ingegnerizza i SoC snapdragon e Samsung (o chi altro per lei) li produce avendo le varie fonderie. Detto in parole spiccie: Qualcomm dice come fare e Samsung fa, vendendole questi progetti (stessa cosa fa ARM con tutti gli altri, compresa Qualcomm)

          • Tito73

            credo non voglia capire…è diverso…!!!stesso dicasi dei super chip Apple…lei li “disegna” e Sammy o altri li producono!!!

          • uBs

            Lo stesso vale dire che gli iPhone sono della Foxconn, che logica è?!

    • maxfkt

      Ubs for vice-president…..,😁😁😁

    • LucasZilli

      “È sempre HTC il male! Basta!”. È sempre HTC il bene! Basta!
      HTC fa ottimi prodotti, nessuno lo mette in discussione, ma la loro strategia di vendita è fallimentare e a dirlo è il mercato. Non mi pare che questo o altri articoli mettano in dubbio la qualità dei dispositivi come tu (e la schiera di fanboy come te) accusano… Nokia e BlackBerry non sono fallite perché facevano pessimi prodotti, anzi..

    • Gianpiero Imparato

      Chiamare cinesata i prodotti di Samsung dimostra grande obiettività…

  • maxfkt

    Complimenti Zanolla, con questo articolo dove hai dato un tuo parere personale contro Htc hai guadagnato 10 clic in più!!!! Molto professionale…

    • Irven zanolla

      Non si tratta di un parere personale, quanto di una considerazione su un. azienda che inequivocabilmente sta attraversando un periodo di crisi profonda. Se la soluzione è presentare smartphone sempre più costosi è difficile uscire dalla crisi. Poi che tu ci creda o no non ho assolutamente nulla contro HTC né contro nessun brand in particolare. Nella mia vita li ho provati davvero tutti e non sono schierato con nessuno

  • giovino corrado

    Si continua sempre a sottolineare cbe HTC debba fallire ma mai un elogio…per un azienda che portò android sul mercato globale con terminali eccezionali e con terminali che ancora oggi sono superiori a tanti top di gamma che ricevono aggiornamenti a singhiozzi e bugati…
    Poi prima di sparare a zero mi chiedo in quanti hanno visto o testato U Ultra ….io l ho acquistato al day one… Bello ,potento e fluido …quindi basta col lamentarsi….

    • maxfkt

      Siamo in due…. terminale strepitoso ma non si chiama Samsung o Apple e i recensori non ci mangiano..Ecco l’ odio da dove arriva

      https://uploads.disquscdn.com/images/9b66409632ecc5693c6c7c97dcf4e302fea2bec59e845e7280c6172b1f862d83.jpg

    • Skhammy

      Il problema di fondo, non è che la gente si lamenta per i prodotti, che sono buoni, forse anzi ottimi. E’ la politica dell’ azienda, che contrasta ciò che il pubblico normalmente tende ad aspettarsi, e che a conti fatti (almeno, questo è quello che arriva dalla stampa), pare non pagare dal punto di vista dei profitti, da lungo tempo a questa parte, effetto che potrebbe portare ad una prematura fine dell’ esperienza HTC. Io gli auguro di andare avanti, ma non riesco veramente a capire come possa con una situazione di “perdita” anno dopo anno…

      • angelo

        Se Lamborghini accontentasse il pubblico che vuole,quattroporte 2+2 macchine super comode.frigo bar all’interno ed altre amenità sarebbe Rolls. Htc vi da’ annualmente il meglio, e non ve ne accorgete. Poi riguardo all’imminente fallimento, penso sia solo una esercitazione di siti di elettronica.Dal suddetto fallimento abbiamo avuto m7, m8, m9 , 10 , ultra, avremo11.Ottimo fallimento!

        • Skhammy

          ? Tra alti e bassi, prodotti ottimi. Hai ragione. Però la stampa, insisto, porta a credere che siano in perenne perdita. Se mi dimostri come può un’azienda continuare ad operare in perdita, ho trovato il bandolo della matassa. Lamborghini ad esempio, mi pare sia in utile. Ma che dico utile ??? Più extra guadagno.

  • Simone Lucanto

    Mi associo a giovanni bianco questo piu che un articolo sembra un vomitare addosso ad un azienda. Sembra che solo htc debba presentare versioni super lussuose e a prezzi stracciati mentre apple si puo permettere qualunque cosa. Avere un cell con un vetro davanti praticamente indistruttibile nn e cosa da poco.

    • Irven zanolla

      Qui nessuno vomita contro nessuno, e nessuno dice che HTC debba presentare articoli di lusso a prezzi stracciati. Però è difficile che un’azienda possa rilanciarsi limitandosi a vendere in una fascia alta dove la concorrenza è spietata e dove, volenti o nolenti, ci sono player con possibilità economiche decisamente superiori ad HTC.

  • Giovanni Bianco

    Va bene lamentarsi per la mancata presentazione di HTC 11, anche se ovvia, visto che stanno aspettando lo snapdragon 835, ma criticare una versione che comunque porta il vetro di zaffiro sul display (che non è una cosa da poco) mi sembra esagerato. Oltre tutto questo vetro è estremamente costoso, quindi il prezzo secondo me è proporzionato. Poi che non si vogliono spendere tutti questi soldi per un HTC è tutt’altro discorso. Mi sembra ormai che qualsiasi cosa fa HTC venga solo criticata. Oltre tutto forse non arriverà mai nel nostro mercato, quindi che notizia è? Questa non è informazione, è solo criticare gratuitamente l’operato di HTC.

    • angelo

      Tra l’altro, bastava leggere bene Facebook Taiwan per capire che si trattava di un avviso di natura commerciale.Ottimo prodotto chi può spendere cento euro in più non se ne pentirà.Certo se l’avesse presentato Samsung…….

    • Davide

      Perdonami ma di ovvio non c’è nulla..G6 mi sembra un top gamma, eppure non ha l’835..sony ha presentato il suo top pur non avendolo a disposizione..

      Non mi sembra una critica sterile quella del blog: è un’azienda in crisi nera, e l’unica cosa che fa è proporre prezzi folli…

      chiunque lavori in questo campo ama htc, e credo sia proprio l’amore a portare alla rabbia nel vedere questo suicidio..

      • Giovanni Bianco

        Infatti il G6 utilizza lo snapdragon 821 come l’HTC Ultra, quindi siamo sullo stesso livello. HTC ha solo presentato una variante di un prodotto già uscito con una miglioria non da poco (il vetro in zaffiro costa tantissimo ed è resistentissimo) in esclusiva al solo mercato Taiwanese. Non capisco dove ha sbagliato. Se già la versione base dell’HTC U Ultra costa 729 euro (mi pare) è ovvio che questa variante costerà molto di più. Per il rilancio sul mercato mondiale ci proverà eventualmente con l’HTC 11. Non vedo errori di strategia tali da criticarla, in Italia poi, dove il prodotto (HTC U Ulta con vetro zaffiro) non uscirà mai.

        • Davide

          il discorso dell’821 era per l’htc 11..
          E ad ogni modo le considerazioni sono a prescindere dai materiali
          se sei un’azienda sull’orlo del fallimento, che da anni mette in commercio telefoni cari come il fuoco che non vendi, forse c’è qualcosa di sbagliato nella tua strategia. Poteva anche essere con scocca d’oro, ma devi vendere non farti bella!

        • Irven zanolla

          Grazie per il commento, mi dispiace che tu possa pensare che 900 euro per uno smartphone siano da considerare un pezzo corretto, materiali o no. Per me sono tanti anche 500 euro, visto l’uso che ne dobbiamo fare. Io spero vivamente che HTC 11 possa davvero rilanciare HTC, che apprezzo dai tempi dei primi smartphone con Windows Mobile 5, ma sembra che la strategia attuale non stia portando molto lontano, per cui è normale vedere la situazione con un pizzico di pessimismo, senza alcuna malizia.

          • Giovanni Bianco

            Grazie per la risposta. Premetto che non sono il tipo che spendo 900 Euro o più per uno smartphone. Difatti ho aspettato quasi un anno per prendere l’HTC 10 ad un prezzo secondo me consono, 450 Euro. Ritornando all’HTC U Ulta con vetro in zaffiro, lo reputo un prezzo corretto in relazione ad altri device con costi stratosferici (Es. Iphone 7 128Gb a 1049 Euro oppure ancora il più eclatante Huawei mate porsche design a 1349 Euro). E’ un prezzo altissimo ripeto sono d’accordo con te, però come design, qualità dei materiali, velocità software non è inferiore ai due device con cui l’ho paragonato.

          • Irven zanolla

            Quindi alla fine convieni con me che 900 euro sono decisamente tanti, come lo sono per un iPhone e lo saranno per Galaxy S8, o come sono tanti 729 per LH G6. A 450 euro concordo con te, HTC 10 è sicuramente un ottimo acquisto, probabilmente tra i migliori che trovi sul mercato in questo momento. Penso solo che HTC stia attuando una politica dei prezzi difficile da comprendere, non dico che sia sbagliata. Se questa è la strada che vogliono seguire avranno i loro validi motivi, che però non sembra vengano recepiti dagli acquirenti.

      • maxfkt

        Prezzi folli?? Me lo dimostri??….La qualità si paga!!

        • Davide

          ma il discorso non è sui materiali!
          il prezzo è folle in rapporto allo stato di salute dell’azienda. che senso ha fare un telefono del genere in un momento del genere?

  • Daniele Flaminio

    Ma il prezzo allora? Qual è

    • Michele

      Cito quello che è stato scritto “parliamo di 28.900 dollari di Taiwan, circa 880 euro al cambio attuale.”

  • Mobile Suit Gundam

    Questi sò fòri de testa, ma effettivamente non e’ una sorpresa……..

Top