HONOR 20 e HONOR 20 Pro sono ufficiali con il primo design olografico dinamico al mondo

HONOR 20 e HONOR 20 Pro sono ufficiali con il primo design olografico dinamico al mondo
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/honor_view20_16_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/honor_view20_16_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/honor_view20_16_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/honor_view20_16_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/12\/honor_view20_16_tta.jpg"}, "title": "HONOR 20 e HONOR 20 Pro sono ufficiali con il primo design olografico dinamico al mondo" }

HONOR 20 e HONOR 20 Pro sono ufficiali. I due nuovi smartphone rivelano il primo design olografico dinamico al mondo e saranno protagonisti dell’evento di lancio globale il prossimo 21 maggio a Londra: andiamo a scoprire i dettagli finora rilasciati.

Mentre altri brand si concentrano per superare i limiti delle funzionalità degli smartphone, come si può leggere nel comunicato, HONOR vuole puntare a un compromesso tra funzionalità ed estetica. HONOR 20 è infatti il primo dispositivo a introdurre un dorso in “vetro olografico dinamico multidimensionale“, realizzato attraverso il processo a due fasi Triple 3D Mesh.

Grazie a una precisa tecnica, lo strato in profondità è composto da milioni di prismi in miniatura che ricreano un effetto “diamante”. Questo viene poi combinato con altre due superfici: il primo strato è di vetro e il secondo è rivestito dalle tonalità di 20 colori che HONOR svelerà il 21 maggio. Secondo quanto riferito dall’azienda, solo 20 degli oltre 100 strati posteriori prodotti soddisfano gli standard.

Dopo aver guardato la parte posteriore, è tempo di dedicarci al componente fondamentale dello smartphone: la serie HONOR 20 dispone di un display all-view da 6,26 pollici con un rapporto schermo-corpo del 91,6%, capace di restituire un’esperienza visiva “ancora più coinvolgente senza compromettere l’estetica“. I bordi sono stati maggiormente curati rispetto al passato, e il sensore di impronte è stato posizionato sul lato destro del telaio in alluminio, in un posizione ritenuta naturale. Il comparto fotografico posteriore è asimmetrico e posizionato a “L”, in modo da lasciare un maggiore spazio per la batteria.

Gli altri dettagli saranno svelati a Londra tra poco più di una settimana, precisamente martedì 21 maggio 2019. Non vedete l’ora di saperne di più su HONOR 20 e HONOR 20 Pro? Continuate a seguirci.

Vai a: HONOR 20 Lite ufficiale in Italia

Condividimi!