Questo sito contribuisce alla audience di

Regalate gloria eterna alla vostra città con la Local Guides Challenge 2016

Siete pronti a provare a garantire gloria eterna alla vostra città? Se siete delle Local Guides di Google Maps non potete rifiutare la sfida lanciata da Google, valida da oggi fino al 28 ottobre. Local Guides Challenge 2016 permetterà alle cinque città vincitrici di ospitare quello che Google definisce come un “evento epico”.

Se siete delle Local Guides sarete automaticamente iscritti al concorso, senza dover compilare alcun form o effettuare alcuna richiesta. La sfida consiste nel fornire il maggior numero di recensioni e di foto della vostra città e dei suoi punti di interesse. Le cinque città che avranno ottenuto il maggior numero di recensioni saranno dichiarate vincitrici.

Qualcuno potrebbe obiettare, a ragione, che gli abitanti delle piccole città non hanno alcuna chance nei confronti delle metropoli ma Google ha pensato anche a questo: verrà infatti tenuto conto della percentuale di Local Guides partecipanti alla sfida, quindi anche i piccoli centri, se ben supportati, avranno le loro possibilità.

E se abitate in qualche paesino sperduto dove pensate di essere l’unica persona digitalmente evoluta, Google promette di ricordarsi anche di voi. Le Local Guides che forniranno il maggior numero di contributi verranno comunque premiate anche se Google non ha voluto fornire indizi circa la natura del premio.

Armatevi di buona volontà e iniziate a scrivere ottime recensioni e a scattare foto di qualità della vostra città: nei prossimi mesi potrebbe ospitare un importante evento organizzato da Google. Trovate tutte le informazioni sulla Local Guides Challenge 2016 a questo indirizzo.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top