Tante novità per il Play Store: download simultanei, condivisione app interne e Play Protect

Tante novità per il Play Store: download simultanei, condivisione app interne e Play Protect
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_58_tta.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_58_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_58_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_58_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/01\/App_Google_58_tta.jpg"}, "title": "Tante novit\u00e0 per il Play Store: download simultanei, condivisione app interne e Play Protect" }

Continuano i test di Google che vedono come protagonista il Play Store, che sta testando nuove funzionalità, alcune limitate a pochi utenti, altre invece disponibili per tutti.

Download simultanei

La novità più interessante è anche quella più difficile da incontrare, visto che a quanto pare fa parte di un test ristretto, attivato dal lato server. Finora il download di aggiornamenti multipli sul Play Store avveniva in modalità sequenziale, con un download dietro l’altro, e le installazioni a seguire ogni download.

Capitava così che un grosso aggiornamento costringesse a lunghi tempi di attesa per le app successive, con la sola possibilità rappresentata dall’interruzione dei download più pesanti. La nuova modalità che Google sta testando permette di avviare simultaneamente il download di più aggiornamenti, riducendo quindi i tempi di attesa, sia per lo scaricamento sia per l’installazione.

Al momento non è possibile attivare la funzione, per cui non resta che sperare in un roll out più ampio da parte di Google.

Condivisione interna delle app

Dopo aver introdotto la possibilità per gli sviluppatori di effettuare test interni, limitati a un massimo di 100 utenti, Google ha introdotto uno switch, che può essere sbloccato toccando ripetutamente il numero di versione del Play Store, che permette di scaricare e installare le versioni di test delle applicazioni per le quali lo sviluppatore ha concesso il permesso.

L’uso migliore dello switch sembra quello di permettere a un utente di disabilitare l’aggiornamento di tutte le app in test, invece di procedere singolarmente.

Play Protect

Nuova interfaccia anche per Play Protect, che alla schermata principale che mostra le ultime applicazioni verificate, aggiunge ora una schermata di impostazioni, da dove è possibile controllare, al momento, due parametri. Il primo permette una scansione regolare dello smartphone per cercare potenziali pericoli, il secondo consente di inviare le app sconosciute a Google per migliorare il riconoscimento di potenziali problemi.

Serie TV

Novità anche per la sezione Film&TV (negli USA) che ora consente di raggruppare le serie TV a seconda del canale che le trasmette, rendendo più semplice seguire le proprie serie preferite o scoprire nuove serie dal proprio network preferito.

Questa novità del Play Store non è disponibile in Italia, dove non vengono gestite le serie TV.

Fonte: Androidpolice
Condividimi!